Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SENZA PELLE

All'interno del forum, per questo film:
Senza pelle
Dati:Anno: 1994Genere: drammatico (colore)
Regia:Alessandro D'Alatri
Cast:Kim Rossi Stuart, Anna Galiena, Massimo Ghini, Maria Grazia Grassini, Lucio Allocca, Paola Tiziana Cruciani, Fabio Camilli
Visite:747
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/1/08 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 13/1/08 9:23 - 11009 commenti

La tranquilla routine di una coppia romana viene turbata dall'ossessivo corteggiamento di lei da parte di un giovane disadattato. Ben diretto da Alessandro D'Alatri, il film si avvale di una pregevole sceneggiatura che mostra molto efficacemente il progressivo sconvolgimento della vita di una coppia che vede quasi impercettibilmente minare il proprio rapporto ad opera di un soggetto liquidato troppo frettolosamente. Buona e meticolosa la ricostruzione della periferia urbana. Ottimo il trio di protagonisti.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 30/11/08 10:27 - 7382 commenti

Giovane con problemi mentali si innamora di una donna mettendo in crisi le sicurezze della famiglia di lei. Sensibilità, intelligenza, capacità: D'Alatri mette in campo il meglio di sé e realizza un piccolo grande film, che sa affrontare senza pietismi e senza inganni i disturbi mentali, trasformando un tema astratto in una storia vera, viva, pulsante, avvincente. Complimenti anche all'intenso terzetto di protagonisti, nonché alla musica klezmer di Moni Ovadia che crea un lieve e intrigante spiazzamento. Da vedere.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 22/7/19 11:02 - 7108 commenti

Notevole film italiano che affronta in modo sobrio e pudico il tema del disagio mentale e delle sue conseguenze nei rapporti con gli altri. Non ci sono scene madri ed inutili piagnistei ma soprattutto la migliore freccia all'arco del film è il suo realismo e la sua verosimiglianza: in particolare la progressione drammaturgica e psicologica dei personaggi che si comportano in modo poco "romanzesco", ed è un bene. Alla fine il risultato è pienamente riuscito grazie anche ai tre bravissimi protagonisti. Peccato che un regista personale come D'Alatri, si sia perso poi in banali commediole.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 8/8/17 16:02 - 8332 commenti

Essere "senza pelle" è la condizione emotiva di un giovane con turbe psichiche che si innamora di una impiegata quarantenne, mettendo in crisi lei ed il suo compagno... Dopo il bell'esordio, Alatri dirige la sua opera più convincente, affrontando il tema del disagio psichico attraverso una prospettiva "esterna" particolare. Bravi gli interpreti: Rossi Stuart risulta credibile sia nelle parti più introverse che nelle esplosioni di rabbia e disperazione, mentre Galiena e Ghini ben rendono lo spaesamento di persone comuni alle prese con sentimenti contrastanti.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Nando 27/10/10 12:07 - 3354 commenti

Una coppia piccolo borghese viene travolta dall'intrusione, nella loro sfera affettiva, di un giovane quanto sensibile minorato mentale che crea scompiglio e mette in evidenza la fragilità dei rapporti umani. Una narrazione sottilmente delicata che si avvale di un valido cast e foriera di riflessioni.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Ryo 17/3/12 1:33 - 1926 commenti

L'incipt è un tuffo nel mistero: chi scrive le lettere che Gina riceve? Non essendo un thriller il mistero è presto risolto da una verità inaspettata e triste e a questo punto il registro cambia. L'ignoranza e la gelosia di lui, la comprensione e la sensibilità di lei si contrappongono sfociando in una crisi inevitabile. Struggente il dramma di Saverio (interpretato in maniera formidabile da Stuart) che intrappolato nella sua condizione priva di filtri, dà libero sfogo ai sentimenti senza freni, incapace di vivere una vita tranquilla.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I 6 mozziconi di sigaretta messi in piedi; Quando i genitori si impanicano non trovando i bimbi; Gina che si lava le mani con vigore.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Tomastich 13/12/10 8:20 - 1213 commenti

Che cos'è un film drammatico se non una scansione approfondita dei problemi del quotidiano, un'interruzione della normale situazione, un tarlo dentro la quotidianità. Kim Rossi Stuart (come al solito bravissimo) è il protagonista (insieme alla Galliena e Ghini) di questo affresco di un piccolo dramma, ai più sconosciuto, al massimo passato inosservato.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Kinodrop 4/9/17 18:11 - 1165 commenti

Affetto da disturbi mentali e di relazione, Saverio si invaghisce di una donna sposata rendendola oggetto di una pressante attenzione e coinvolgendo la figura del marito. Il dramma di una psicosi ossessiva, raccontato da D'Alatri ricorrendo ai più ovvi stereotipi comportamentali e sentimentali, in un'ambientazione anche qui tipicizzata e frettolosa che non riesce a graffiare. Merita la visione per l'impegno di Rossi Stuart, mentre per gli altri due si può parlare solo di mestiere. Musica completamente fuori contesto e finale piuttosto elementare.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Addison 4/7/12 19:30 - 90 commenti

Il miglior film di D'Alatri. Una "piccola" storia di disagio, raccontata molto bene e molto ben calata nella realtà romana (sia sociale che antropologica) che le fa da cornice. Ottima prova del giovane Rossi Stuart, credibile e mai sopra le righe in un ruolo potenzialmente rischioso; ma sono molto bravi anche Ghini e soprattutto la Galiena, oggetto (non troppo infastidito) di un desiderio ossessivo e donna forse non soddisfatta del matrimonio piccolo borghese in cui è confinata. Alle musiche (indovinate) ha collaborato Moni Ovadia e si sente.
I gusti di Addison (Drammatico - Giallo - Teatro)