Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA NOTTE DELL'AQUILA

All'interno del forum, per questo film:
La notte dell'aquila
Titolo originale:The eagle has landed
Dati:Anno: 1976Genere: guerra (colore)
Regia:John Sturges
Cast:Michael Caine, Donald Sutherland, Robert Duvall, Jenny Agutter, Donald Pleasence, Anthony Quayle, Jean Marsh, Sven-Bertil Taube, John Standing, Judy Geeson
Visite:1219
Il film ricorda:La cruna dell'ago (a Jurgen77)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/1/08 DAL BENEMERITO LATTEPIù

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 6/2/11 8:58 - 10867 commenti

L'ultima opera del regista John Sturges è un robusto film bellico, basato sul tentativo di assassinare il primo ministro britannico Churchill. Il film combina sapientemente buone scene d'azione, frutto del grande "mestiere" del regista particolarmente a suo agio con i film di genere, ad una più che discreta caratterizzazione psicologica dei personaggi. Un contributo decisivo alla riuscita del film è dato dalle buone interpretazioni dei grandi attori arruolati.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 6/12/14 16:59 - 5737 commenti

Piuttosto insipido, incerto se associarsi al realismo istruttivo dei film bellici tradizionali oppure lasciarsi andare al romanzesco (fonte è appunto un libro di Jack Higgins), allungando una storia poco appassionante con scene d'azione sì spettacolari, ma che nulla aggiungono a quanto già visto in svariate pellicole avventurose. Il cast di gran lusso si impegna sin troppo, tanto da costituire l'unica attrattiva di quest'ultimo lavoro di John Sturges.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ghigno di Sutherland; Il contegno incrollabile di Duvall; La fierezza di Caine.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Tarabas 23/12/12 12:08 - 1590 commenti

Il servizio segreto tedesco vuole rapire Churchill per costringere gli alleati all'armstizio. Un colonnello anticonformista incarica la solita sporca dozzina, capitanata da un militare antinazista, di infiltrarsi in Inghilterra con l'aiuto di un rinnegato irlandese dell'IRA. Il cast all-star è il principale motivo d'interesse di un film un po' inverosimile e un po' risaputo. Sutherland a suo agio nella parte dello spostato. Notevole immedesimazione di Pleasence nel ruolo di Himmler. Onesto intrattenimento.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 21/1/10 22:35 - 7866 commenti

Un commando tedesco, paracadutato nei pressi di un paesino inglese, cerca di portare a termine un'impresa che potrebbe ribaltare le sorti della guerra: il rapimento di Churchill. Film bellico tradizionale, ma visto dalla parte del nemico, mostrato nel suo volto più onorevole (il colonnello Steiner interpretato da Caine). Trama non molto convincente, ma cast strepitoso: oltre a Caine, Sutherland in un ruolo da romantico ribelle, Pleasence gustoso come Himmler, Duvall malinconico e fatalista. Un poker d'assi che fa perdonare qualche incongruenza.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 26/1/11 11:43 - 2444 commenti

Nonostante il buon cast attoriale e la mano solida di Sturges dietro la macchina da presa, siamo di fronte ad un film bellico discreto ma non convincente al 100%. Colpa di un soggetto e sceneggiatura un po' banali che propongono situazioni non molto credibili. Lo spettacolo comunque è ben realizzato e la visione scorre senza intoppi fino al discreto colpo di scena finale. Non imperdibile ma sicuramente più che guardabile.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Rambo90 19/3/15 16:39 - 5683 commenti

Sturges torna al bellico con la solita professionalità e mette in piedi uno spettacolo di grande divertimento. Il film ha anche il pregio di mostrare nazisti diversi dal solito (soprattutto nel personaggio di Caine, umano seppure fedele al suo esercito). Splendido cast all star, dove si distingue la parte quasi comica di Hagman. Belle le scene di guerriglia nel villaggio inglese e le musiche; spettacolo notevole.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 25/4/12 1:00 - 4099 commenti

L'idea di rapire Churchill, da parte dei tedeschi, nasce dal successo dell'azione della liberazione del Duce, prigioniero al Gran Sasso, di cui si vedono le sequenze vere all'inizio del film. C'è anche l'azione, ma il film è improntato tutto sulla caratterizzazione dei personaggi, molto ben riuscita anche in virtù di un notevole cast. Messe a confronto la determinazione e l'eroica dedizione dei migliori soldati tedeschi con la faciloneria, ma anche con l'efficienza e i mezzi dei più sciolti soldati americani. Notevole la figura di Sutherland.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nicola81 27/9/16 21:21 - 1634 commenti

Tratto da un romanzo di Jack Higgins, l'ultimo film di Sturges fa giustizia di molti luoghi comuni, mostrandoci come onore e lealtà fossero prerogative anche dei soldati tedeschi (di contro, abbiamo un colonnello Usa spaccone e superficiale). Dopo il promettente inizio subentra una fase di stanca, ma si recupera terreno grazie a sequenze d'azione ben girate e a un finale non certo imprevedibile (tutti sanno che Churchill non morì per mano nazista...), ma costruito molto bene. Ottime le interpretazioni, buone le musiche di Lalo Schifrin.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inizio; La prova di Michael Caine nei panni di uno degli ufficiali tedeschi più ammirevoli mai visti al cinema; Il finale.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Rigoletto 26/10/18 12:08 - 1388 commenti

Sull'onda emotiva e propagandistica della reale liberazione di Mussolini sul Gran Sasso, i tedeschi decidono di ritentare l'impresa in campo nemico: rapire Churchill. Siamo nel regno della fantapolitica di Higgins, il cui romanzo è fonte di ispirazione per un crepuscolare Sturges. Caine superlativo soldato che rifiuta la violenza gratuita, Sutherland immenso idealista anti-britanico, ma è tutto l'impianto a fare alzare il sopracciglio allo spettatore moderno, sdegnato nel vedere i tedeschi presentati come nemici onorevoli. Notevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Radl (Duvall), consapevole del suo destino, invita il suo attendente a tornare a casa.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Bruce 27/11/08 10:23 - 910 commenti

Buon drappello d'attori per una notevole storia di guerra, ovvero il disperato tentativo dei tedeschi, ormai ad un passo dalla fine, di rapire/uccidere Winston Churchill! Il commando di paracadutisti atterra in una località della costa occidentale inglese dove Sutherland ha preparato per tempo il giusto terreno. Sturges dirige con dovuta cura dei particolari e anche le sequenze d'azione sono efficaci. Un po' lento e lungo, ma fatto bene.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Jurgen77 26/11/12 11:15 - 588 commenti

Bel mix di bellico, fanta e spionaggio. Ottimo Caine come sempre. Belle le ambientazioni e molto curata la storia, che cerca di essere il più fedele possibile all'omonimo libro. Anche Donald Plesance nei panni di Himmler è superbo. Sutherland poi, nei panni della spia, è sempre una garanzia! Un bello spaccato di fantastoria senza eccedere nella commedia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il fischio di Sutherland che fa sedere il cane delle SS.
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Alex1988 16/4/17 18:25 - 518 commenti

Ultimo film diretto dal veterano John Sturges che vede impegnato un cast di prim'ordine. Dopo la liberazione di Mussolini, Hitler vuol rapire Winston Churchill; il film regge abbastanza fino alla fine grazie a un buon ritmo e a scene d'azione dirette con bravura. Attori ben impiegati: in particolare si segnala Pleasence, per quanto il suo ruolo (Himmler) sia marginale rispetto agli altri.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Mark 20/6/11 1:23 - 255 commenti

Cast d'eccellenza per un film che mescola bellico, azione e spionaggio. La sceneggiatura, per quanto possa apparire esuberante dal punto di vista storico, è pienamente avvincente: non mancano l'azione, la suspence per l'imprevedibilità degli avvenimenti accompagnati dall'intepretazione brillante di Caine e da quella impeccabile di Duvall. Davvero un ottimo film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il piccolo cameo di Donald Pleasence nei panni di Himmler.
I gusti di Mark (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Lattepiù 2/1/08 17:28 - 208 commenti

Sul finire del secondo conflitto mondiale un valoroso colonnello dell'esercito tedesco è incaricato di rapire Churchill: un idilliaco paesino della campagna inglese sarà devastato da un inferno di fuoco e piombo. Tra crepuscolare, decadente epicità, malinconico lirismo e grandiose esplosioni di azione, è un film emozionante, spettacolare e intelligente. Il film non cade nel semplicistico manicheismo di molte pellicole belliche dell'epoca, grazie ad un'ottima definizione dei personaggi. Bellissimo film del grande John Sturges.
I gusti di Lattepiù (Fantascienza - Poliziesco - Western)

Squash 11/9/14 15:20 - 35 commenti

Film di guerra anomalo forse più del genere spy movie che del War movie. La figura di Steiner è forse ispirata a quella di Otto Skorzeny che liberò Mussolini. Caine/Steiner sembra molto antinazista e quasi antitedesco e combatte non per un ideale ma per la passione per l'azione ardita a prescindere dall'avversario. Donald Sutherland qui fa un personaggio che sembra un prototipo di quello che interpreterà nella Cruna dell'ago, dove è sempre spia in Inghilterra e sempre seduce una donna inglese. Bella la lettera con la voce di Rinaldi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Non esiste la morte con onore, esiste la morte e basta!" (Treat Williams/Clark).
I gusti di Squash (Comico - Commedia - Horror)