Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ERBA PROIBITA

All'interno del forum, per questo film:
L'erba proibita
Dati:Anno: 2002Genere: documentario (colore)
Regia:Cristiano Bortone
Cast:Paolo Rossi, Dario Fo, Dario Vergassola, Marco Pannella, Articolo 31, Vauro, David Riondino, 99 posse, Tiro Mancino, Sud Sound System, Radici nel cemento
Note:aka "Forbidden Grass"
Visite:334
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/12/07 DAL BENEMERITO FABBIU

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Pessoa
  • Davvero notevole! a detta di:
    Fabbiu
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Luchi78, Raremirko


ORDINA COMMENTI PER:

Fabbiu 27/12/07 20:00 - 1896 commenti

Non è corretto convincere nessuno a pensarla diversamente in tema di droghe leggere da come vorrebbero le istituzioni. Ma è più che corretto e giusto dire al pubblico quello che non hanno mai saputo, svelare tante verità nascoste accompagnate da immagini reali e "stupefacenti". Con accompagnamenti di musica reggae di vari gruppi italiani, tra scenette, interviste, ricostruzioni storiche e tanti personaggi famosi nella parte di loro stessi. Perché aldilà di quale sia l'opinione di ognuno, l'informazione corretta va garantita e protetta.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Luchi78 31/8/10 15:34 - 1521 commenti

Il proibizionismo ha sempre celato interessi trasversali riguardanti la politica e la malavita (chissà perché ce le ritroviamo sempre a braccetto), ma nel caso della marijuana l'interesse è stato talmente potente da essere bandita quasi a livello mondiale. Eppure, grazie a questo ottimo documentario, andiamo a scoprire che oltre a finire nelle sigarette per il classico spinello, ci si facevano anche i vestiti, gli oli, le medicine e il combustibile. Vi pare poco?
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Pessoa 26/2/17 22:04 - 1003 commenti

Grande documentario di Bortone che racconta la verità su una delle piante più utili e versatili che hanno accompagnato l'uomo nella sua crescita. Vincente la scelta di mostrare con estrema chiarezza come l'ostracismo alla canapa abbia alle spalle gli interessi economici dei poteri forti, soprattutto (ma non solo) quelli legati al petrolio. Disamina medica rigorosa ed efficace, mentre le parentesi semiserie rendono il prodotto più godibile. Giusta la scelta di mantenere un taglio imparziale evitando giudizi. Andrebbe proiettato nelle scuole!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il vecchietto che ride quando gli raccontano che la canapa è proibita perché considerata una droga; Pannella che regala hashish alla D'Eusanio in tv.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Raremirko 26/8/10 5:18 - 492 commenti

A quanto pare pure la marjuana sarebbe vittima di moralismo e di precedenti storici che ne hanno proibito la commercializzazione. È per davvero negativa riguardo alla salute? Sì, ma comunque meno di altre droghe che però sono legali, come tabacco e alcool. Quindi in effetti c'è stata molto probabilmente una limitazione di libertà, ma ad ogni modo lo spinello è un simbolo che contribuisce a dare al giovane la sua solita immagine stereotipata e immodificabile. Discretamente diretto, con buoni contributi di Fo e Rossi, lancia qualche bel messaggio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La canapa è utile sotto più fronti, dai tessuti alla medicina, è più conveniente rispetto ad altre risorse; ecco perché l'han proibita.
I gusti di Raremirko (Giallo - Horror - Thriller)