Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN ANGELO ALLA MIA TAVOLA

All'interno del forum, per questo film:
Un angelo alla mia tavola
Titolo originale:An angel at my table
Dati:Anno: 1990Genere: biografico (colore)
Regia:Jane Campion
Cast:Kerry Fox, Alexia Keogh, Karen Fergusson, Kevin J. Wilson, Jessie Mune, Iris Churn, Mark Morrison
Note:Il soggetto Ŕ tratto dall'omonima autobiografia della scrittrice neozelandese Janet Frame (1924-2004), per due volte candidata al premio Nobel per la letteratura.
Visite:369
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/12/07 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 22/12/07 13:13 - 10932 commenti

Uno dei primi film dell'autrice del bel Lezioni di piano, Un angelo alla mia tavola Ŕ tratto dalla biografia drammaica di una scrittrice neozelandede che trascorse in un manicomio alcuni anni di vita prima di affermarsi professionalmente. Il film ripercorre le vicende di Janet Frame attraverso scene spesso brevi ma molto evocative che lucidamente mettono in risalto l'alienazione (da sŔ stessi e dagli altri) dovuta alla malattia mentale vero topos narrativo del film. Ottima regia e cast all'altezza. Bella e di stampo neorealista la fotografia.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 11/9/19 11:31 - 8095 commenti

Biopic della scrittrice neozelandese Janet Frame, dagli anni dell'infanzia in una famiglia numerosa al successo letterario, passando attraverso un lungo ricovero in manicomio dove rischi˛ di essere lobotomizzata. Champion, qui al suo primo successo, adotta uno stile non tradizionale, giustapponendo sequenze liriche ad altre intensamente drammatiche: ne risulta il ritratto impressionista di una donna fragile ed introversa, dotata di grande immaginazione, vittima della sua "diversitÓ" in un ambiente chiuso e conformista. Regia sensibile, bella confezione, intensa interpretazione di Kerry Fox.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Saintgifts 28/9/10 22:29 - 4099 commenti

Struggente, commovente, emozionante, la biografia di Janet Frame, la maggiore scrittrice neozelandese contemporanea. Nato per la TV in tre parti Ŕ stato poi ridotto per il grande schermo. La Campion riesce, specie nella prima parte (infanzia, adolescenza e poi la malattia: dopo otto anni di manicomio e centinaia di elettrochoc, si scoprirÓ che non era per niente malata), attraverso quadri e scorci, fotografati magnificamente, a tradurre tutta la personalitÓ della scrittrice, il rapporto con la famiglia e le amicizie fino alla meritata celebritÓ.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Myvincent 3/2/13 8:11 - 2306 commenti

La vita della scrittrice neozelandese Jane Frame passata sotto la lente d'ingrandimento di una sensibile regista che ricostruisce dettagliatamente una personalitÓ singolare. Lo stile Ŕ asciutto e la resa Ŕ realistica, senza fronzoli e romanticismi. Questo rende il racconto veritiero e ci permette di immaginare l'esistenza di una donna, apparentemente comune, accusata ingiustamente di essere schizofrenica, in realtÓ grande conoscitrice dei sentimenti e dell'animo umano.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Mickes2 5/11/12 17:02 - 1551 commenti

Biopic fluviale sulla scrittrice Frame attraverso il tempo dell'infanzia gioiosamente alla scoperta della vita e di una passione: la scrittura; l'adolescenza con i primi dissapori e la formazione di quel carattere tanto tenero quanto introverso; per arrivare all'etÓ adulta, con le prime gratificazioni e un lungo periodo di purgatorio inflitto da una societÓ non ancora pronta per accogliere una personalitÓ cosý unica. Campion si addentra con delicatezza e pudicizia nella deriva di quest'angelo sceso in terra, restituendoci un ritratto lucidissimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I giorni nel manicomio.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)