Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TELEFON

All'interno del forum, per questo film:
Telefon
Titolo originale:Telefon
Dati:Anno: 1977Genere: spionaggio (colore)
Regia:Don Siegel
Cast:Charles Bronson, Lee Remick, Donald Pleasence, Patrick Magee, Tyne Daly, Alan Badel, Sheree North
Visite:958
Il film ricorda:Triplo gioco (a Tarabas)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/12/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 19/12/07 9:12 - 3010 commenti

Un pazzoide deviante del KGB decide di "riattivare" degli agenti sottoposti a condizionamento, e che vengono risvegliati sentendo una poesia al telefono. Il KGB invia un agente negli USA per risolvere il problema ed evitare un conflitto globale... Il quale agente del KGB è il nostro Bronson, solidissimo protagonista di un thriller eccellente, diretto con mano salda dal vecchio maestro Siegel, compatto e con equilibrato dosaggio di azione, suspense, spessore concettuale. Da non perdere.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Cotola 22/1/12 22:00 - 6797 commenti

Spionistico con una bella idea di partenza (ma non nuova di zecca), non supportata dal resto della sceneggiatura che si dispiega, con qualche goffaggine ed inverosimiglianza di troppo, in modo abbastanza ripetitivo ed usuale. Dicasi lo stesso per la regia di un Siegel sempre professionale ma che in questo caso non riesce a mostrare il suo talento. Bronson è legnoso come al solito mentre il resto del cast è sprecato. Il ritmo risente del reiterarsi di certe situazioni. Il risultato finale non è brutto, ma era lecito attendersi di più.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 6/7/09 17:47 - 1541 commenti

Una poesia di Robert Frost, recitata al telefono da un agente KGB in sonno, riattiva agenti a suo tempo ipnotizzati e pronti ad effettuare missioni suicide in giro per l'America. I russi mandano un super-agente a fermare l'operazione, avviata senza autorizzazione, per non mettere in crisi la distensione USA-URSS. Noioso e improbabile spionistico genere guerra fredda, con Bronson male utilizzato e ormai già nella fase "giustiziere faccia di marmo". Il resto del cast è dimenticabile.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Matalo! 19/12/08 19:06 - 1336 commenti

Guerra fredda alla russa in un film minore ma non certo disdegnabile di Siegel. Bronson è sempre pietrificato ma mi è sempre stato simpatico e Lee Remick è una bellezza che si comprende a poco a poco essendo sempre un po' dimessa. Pleasence dà una buona prova di vilain e la sua frase chiave "... e miglia da percorrere" è entrata nella storia (vedi Grindhouse). Siegel rasenta la qualità minore dei soliti film con Bronson ma non ci finisce dentro.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Herrkinski 27/10/10 0:46 - 3978 commenti

Tra il film di spionaggio e il thriller, con contaminazioni di fantapolitica sulla Guerra Fredda. Siegel in regia è garanzia di professionalità e di solidità, Bronson e Pleasence sono perfetti per i ruoli, il resto del cast svolge con talento e misura la propria parte. La sceneggiatura talvolta si fa un po' macchinosa, anche a causa dei numerosi cambi di location tra una scena e l'altra, tuttavia il film si fa seguire con interesse, pur tradendo a tratti una certa lentezza. Le parti degli attentati suicidi sono però eccezionali. Un buon film.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Lovejoy 26/12/07 16:30 - 1825 commenti

Diretto da un maestro riconosciuto del genere, un solido, avvincente thriller con alcuni momenti esemplari, un ritmo notevole e un eccellente gruppo d'attori. Bronson è una volta di più fantastico e divide egregiamente la scena con il cattivo Pleasence, formidabile; con una Remick alla sua miglior prova e con un Alan Badel che meriterebbe di essere riscoperto.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 22/5/10 10:56 - 5401 commenti

Buon film di spionaggio diretto dallo specialista Siegel. Le scene d'azione sono ridotte all'osso (giusto un paio di momenti veloci) eppure il film non annoia, anzi riesce a tenere alti il ritmo e il coinvolgimento dello spettatore fino alla fine. Merito di una sceneggiatura abbastanza originale e di un cast azzeccato che mette insieme il grande Charles Bronson, Lee Remick e un Donald Pleasence magnificamente in parte. Da vedere.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Myvincent 4/10/18 8:05 - 2151 commenti

Attraverso il telefono vengono "telecomandati" ex-componenti del KGB in America allo scopo di creare scompiglio. Il film ha una regia decisamente piatta e se non fosse per la faccia rugosa e il fare professionale di Charles Bronson lo sarebbe ancora di più. Il contrasto fra il rude elemento maschile e gli occhi azzurri di Lee Remick funziona anche stavolta e rende tutta l'operazione passabile. Un peccato, perché gli elementi sulla carta c'erano proprio tutti.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Luchi78 3/9/10 12:48 - 1521 commenti

Ammetto di aver visto questo film solo per la poesia citata in Grindhouse di Tarantino. L'idea degli agenti dormienti è interessante e all'inizio il film ne coglie l'essenza e sembra prendere il volo. La parte finale è più stanca, con scontati intrecci amorosi e cervellotiche situazioni. Charles Bronson non è il mio genere d'attore preferito, ma il ruolo gli è cucito addosso.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Nicola81 5/1/15 14:22 - 1517 commenti

Thriller spionistico sorretto da un'idea di partenza (quella degli agenti dormienti attivati grazie ai versi di una poesia) decisamente intrigante, ma che a lungo andare diventa ripetitivo, sebbene il consumato mestiere di Siegel consenta di arrivare fino in fondo senza particolari intoppi. Bronson e soprattutto la Remick erano due bravi interpreti, ma il ruolo di agente segreto non calzava a pennello a nessuno dei due; decisamente meglio Donald Pleasence.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Tomastich 26/7/11 10:46 - 1187 commenti

Originale e ben diretto, Bronson Vs. Plesance. Una bella sfida direi, nel nome della madre russia o nel nome della distensione anni '70? Spy-thriller un po' naif ma che funziona e sa divertire e intrattenere. Debole la scelta della partner femminile.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

R.f.e. 29/10/10 9:41 - 819 commenti

Bel film di spionaggio, ingiustamente definito "minore", diretto dal grande Don Siegel. L'idea degli agenti "dormienti" è stata poi riutilizzata persino in anonime serie televisive, di opinabile qualità. Ottimo il cast: il simpatico Bronson, l'ottimo Pleasence e la splendida Lee Remick (una delle più belle bionde in assoluto di tutto il cinema americano, prematuramente scomparsa ed oggi purtroppo quasi del tutto dimenticata).
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Vito 29/12/15 19:25 - 533 commenti

Un ex-KGB comincia ad attivare agenti dormienti sovietici sul suolo americano per destabilizzare la distensione tra Usa e Urss. Solida spy story molto anni '70, ottimamente diretta come al solito da Siegel e interpretata dal granitico Bronson e dalla bellissima e glaciale Lee Remick. Buone le musiche dell’immancabile Lalo Schifrin.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Tnex 6/1/11 23:34 - 58 commenti

Siegel ci mostra con maestria una classica spy-story puramente anni '70. Pur non essendoci molta azione il film regge bene il ritmo fino alla fine. Un po' inutile la storia sentimentale fra i protagonisti ma alcuni spunti sono notevoli (gli agenti dormienti che vengono "suicidati" e naturalmente la poesia di Frost recitata al telefono). Nel complesso film di spionaggio più che degno. Consigliato a tutti coloro che rimpiangono i tempi andati dell' "Impero del Male" e dei "cattivoni" del Kgb.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I boschi sono belli, oscuri e profondi...
I gusti di Tnex (Commedia - Drammatico - Guerra)