Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OMICIDIO IN PARADISO

All'interno del forum, per questo film:
® Omicidio in Paradiso
Titolo originale:Un Crime Au Paradis
Dati:Anno: 2001Genere: commedia (colore)
Regia:Jean Becker
Cast:Jacques Villeret, Josiane Balasko, André Dussollier, Suzanne Flon, Gérard Hernandez, Roland Magdane
Note:Remake di "Ho Ucciso Mia Moglie" (Sacha Guitry, 1951).
Visite:279
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/12/07 DAL BENEMERITO LERCIO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 23/3/11 5:45 - 10961 commenti

Commedia francese grottesca incentrata su un uxoricidio e un tentativo da parte dell'assassino di farla franca grazie ad un avvocato "maneggione". Film abbastanza gradevole grazie ad una sceneggiatura ben calibrata, ad una buona prova della regia ma soprattutto ad un'ottima prova dei due protagonisti, Jacques Villeret e Josiane Balasko.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 21/3/11 0:33 - 7048 commenti

Remake non molto riuscito di ho ucciso mia moglie. Eppure le premesse erano buone: in primo luogo la sceneggiatura di partenza (quella originale di Sacha Guitry) che però è stata modificata a tratti in modo sostanziale; poi gli attori tutti molto bravi e divertenti. E invece si ride sì, ma non tanto e soprattutto manca la vena cattiva dell'originale, come si può vedere in modo palese nel finale. Risulterà migliore a chi non conosce il film di Gutry. Gli altri storceranno un pò il naso.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 8/3/10 22:15 - 8154 commenti

Fattore oppresso da una moglie megera si rivolge ad un avvocato penalista famoso per aver fatto assolvere molti uxoricidi e, sia pur goffamente, fa tesoro dei suoi consigli. Commedia matrimoniale grottesca che presenta anche un lato velatamente drammatico (i due si odiano ma non possono separarsi per motivi di interesse reciproco), con ottimo cast: Dussollier avvocato cinico, Balasko bisbetica non domata, Villeret tenero cretino. Meno brillante la sceneggiatura, tratta da una piece teatrale un pò invecchiata, ed epilogo in calando.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Lercio 7/12/07 23:41 - 232 commenti

Il protagonista, Jojo Braconnier, è interpretato in maniera strepitosa dal bravissimo Jacques Villeret, quasi commovente nell'interpretare l'ingenuo fattore protagonista del film. È una commedia nera con sferzate di grottesco girata magistralmente e adattata in alcuni personaggi rispetto al film che rivisita: ad esempio l'avvocato è aggiornato in un'accezione mnoderna in cui si cerca la visibilità mediatica a tutti i costi. Film agrodolce e delicato, gradevole come un buon dessert.
I gusti di Lercio (Drammatico - Horror - Poliziesco)

Il ferrini 1/7/16 1:51 - 1496 commenti

Villeret smette i panni del "cretino" e si cala perfettamente in quelli dell'uxoricida, che pur se goffo e maldestro escogita un piano perfetto per far fuori la moglie. A consigiarlo sulle modalità un perfetto Dussollier, avvocato senza scrupoli. Il film scorre molto bene, le schermaglie iniziali con la Balasko ricordano un po' La guerra dei Roses mentre la seconda parte - quella del processo - è decisamente grottesca e si ride di più. Divertente.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Kinodrop 28/6/17 19:26 - 1112 commenti

Nella fattoria Paradiso il mite Jojo è vittima della bisbetica e indomabile Lulu, che lo sottopone a dispetti e angherie di ogni genere fino a quando lui non escogiterà una soluzione definitiva. Commedia francese molto vivace dall'ottima sceneggiatura, che pur ricalcando un precedente soggetto riesce comunque a essere gradevole, "cattiva", ma rispettando la bonarietà e la permessività della vita di paese. Apprezzabile soprattutto per l'interpretazione strepitosa di Villeret e Balasko. Spassoso e intelligente il dibattimento processuale tra Dussolier e Prévost.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I "dispetti" di Lulu; Il veleno per topi; La "difesa preventiva" di Jojo; Filatelia al processo.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)