Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DELIRIOUS - IL BARATRO DELLA FOLLIA

All'interno del forum, per questo film:
Delirious - Il baratro della follia
Titolo originale:Tales that witness madness
Dati:Anno: 1973Genere: horror (colore)
Regia:Freddie Francis
Cast:Kim Novak, Joan Collins, Donald Pleasence, Jack Hawkins, Peter McEnery, Suzy Kendall, Georgia Brown
Note:Il film è stato sceneggiato da Jennifer Jayne, la "vampira" de "Le 5 chiavi del terrore", sempre di Francis.
Visite:1287
Il film ricorda:La morte dietro il cancello (a Buiomega71)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 17
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/12/07 DAL BENEMERITO DR.SCHOCK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 3/4/08 0:09 - 3875 commenti

Horror ad episodi di media qualità, sulla tradizione gotica inglese, diretto con garbo e classe dal veterano del brivido, ovvero Freddie Francis. Sistema di raccordo tra episodi garantito dalla figura dello psichiatra Tremayne (Donald Pleasence) in grado di formulare insolite teorie sul perché, nella sua clinica, i pazienti siano divenuti tali (cioè a dire folli). Di rilievo il segmento a titolo Luau, nel quale l'agente letteraria Auriol (la Novak) accoglie lo scrittore hawaiano Kimo (Petrovitch) con un banchetto a base di specialità tropicali.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Cotola 15/5/08 20:11 - 6835 commenti

Brutto film ad episodi della Amicus, che parte con un raccontino mediocre ed appena accennato (copiato spudoratamente da un racconto di Bradbury) passando poi per un secondo episodio accettabile ma già visto, per un terzo, a mio avviso, assolutamente insulso fino ad arrivare al quarto che pur essendo più comico che horror è il più riuscito dei quattro. Francis, altrove bravo, qui è sottotono. Cast, con presenze eccezionali, assolutamente sprecato. La cosa migliore del film sono alcuni innesti umoristici che vanno sempre, o quasi, a segno.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 16/3/17 8:00 - 7558 commenti

All'interno di una cornice debole e pretestuosa che spreca la presenza di Pleasence e Hawkins, una raccolta di quattro episodi meno cupa di altre analoghe antologie horror prodotte dalla Amicus: il primo funziona solo in quanto richiama un celebre racconto di Bradbury, il secondo ed il terzo contengono qualche idea stuzzicante (il velocipede macchina del tempo, l'albero/donna) ma sono azzoppati da una messa in scena piattissima, mentre l'ultimo ha almeno qualche guizzo di humor nero che lo rende accettabile, ma comunque lo spettacolo resta complessivamente di modesto livello.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 27/6/08 13:31 - 4701 commenti

Buon horror a episodi targato Amicus. Si comincia con un discreto episodio con finale sanguinoso e protagonista una tigre, poi vediamo Kim Novak (bellissima quarantenne) alle prese con un principe cannibale (questo episodio però nell'edizione originale è l'ultimo), un discreto terzo episodio con la sempreverde Suzy Kendall e gran finale con Joan Collins gelosa di un tronco dalle fattezze antropomorfe. Bello anche il finale a sorpresa in puro stile Amicus. Da vedere.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Rambo90 9/2/15 22:09 - 5477 commenti

Horror a episodi riuscito a metà, nel vero senso della parola. Due segmenti infatti sono interessanti, quello della tigre e quello del velocipede, entrambi misteriosi e particolarmente inquietanti (pur se brevi e privi di dettagli troppo sanguinolenti). Gli altri due, nonostante le brave Collins e Novak, sono insipidi, quasi ridicoli nella messa in scena come nelle storie (quello dell'albero rasenta la barzelletta). Buona la cornice con Pleaseance e la regia del veterano Francis, finale azzeccato. Vedibile.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 23/7/17 19:08 - 3226 commenti

Horror a episodi della Amicus che fatica a decollare per colpa di una sceneggiatura non sempre avvincente. Le ultime due storie raccontate e il finale sono le cose migliori di un film per niente entusiasmante. Peccato perché si poteva sfruttare meglio la presenza di un cast di un certo livello. Raggiunge una sufficienza stiracchiata proprio perché verso la fine qualcosa di buono lo si vede.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La terza storia che narra di una coppia alle prese con uno strano e inquietante ceppo.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Rufus68 16/1/17 10:47 - 2302 commenti

Scialba sequela di spunti horror, girata senza convinzione e priva, nonostante il cast, d'alcun rilievo interpretativo. La sceneggiatura si limita a raffazzonare idee già svolte con maggior compiutezza e profondità da autori più blasonati. L'unico motivo valido per una visione è il tratto crudele di alcuni episodi (quello con la Novak, in particolare), in cui possiamo ritrovare l'umor nero della migliore tradizione britannica.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Myvincent 18/9/13 22:58 - 2190 commenti

Un bambino "matto" per una tigre, un vecchio ritratto vivente, un albero "umano", una originale cena hawaiana: quattro deliziosi racconti deliranti e folli, più o meno indovinati (di sottile critica alla psichiatria ufficiale), impreziositi dalla partecipazione di Kim Novak e Joan Collins. Il tono è piacevolmente grottesco, il risultato apprezzabilmente ironico sino al suo epilogo (un po' prevedibile).
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Buiomega71 16/12/10 18:53 - 1891 commenti

Non il miglior omnibus di Francis, se paragonato a Il giardino delle torture o alle 5 chiavi del terrore, ma comunque godibile e con momenti feroci. Il primo episodio, con una tigre "immaginaria" (ma non poi tanto), è succoso. Bizzarro quello con la pianta che va a "sostituire" Joan Collins, mentre è terribile quello del viaggio nel tempo, con le espressioni del quadro del nonno, da morir dal ridere! Ottimo l'ultimo con Kim Novak, di inconsapevole cannibalismo tribale. Finale a sorpresa, anche se telefonato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La frase che pronuncia il cannibale Kimo, prima del "pasto" della Novak, che fa più o meno così: "mamalu, kuao muao".
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Minitina80 6/10/18 11:11 - 1874 commenti

Pesano un po’ troppo gli anni sul groppone, che inevitabilmente fanno apparire il film datato per quella patina anni Settanta di cui è ammantato. In ogni episodio non manca qualche discreto spunto narrativo, assimilabile all’immaginario horror più tradizionale. Il livello qualitativo è più o meno lo stesso e nessuna storia in particolare eccelle o demerita oltre le previsioni. Smuovono poco i nomi importanti coinvolti nel progetto, non avendo modo di incidere come forse avrebbero potuto. Mediocre e poco più.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Rigoletto 24/12/18 13:21 - 1314 commenti

Il film è suddiviso in quattro episodi presentati da Pleasence e Hawkins, entrambi dottori interessati a indagare i più strani casi di follia. I due anfitrioni sono sprecati in una pellicola poco interessante, i cui episodi mostrano divari qualitativi assai rilevanti (assolutamente evitabile Mr. Tiger). Freddie Francis ha fatto di meglio, ma un cast svogliato non gli è di alcuna utilità.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Von Leppe 4/5/17 18:48 - 895 commenti

Freddie Francis torna a dirigere un film per la notevole casa produttrice inglese Amicus e come era già successo per La morte dietro il cancello anche qui è il manicomio la cornice dei quattro episodi raccontati dagli altrettanti pazienti. Il più riuscito è senza dubbio quello del tronco d'albero, interpretato dalla coppia Joan Collins e dall'attore britannico "tipico" Michael Jayston (visibile in molti film inglesi degli Anni Settanta). Divertenti anche gli altri episodi, tra cui quello della bicicletta (con il suo fascino rétro).
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Anthonyvm 8/4/18 23:19 - 687 commenti

Antologia british appena passabile: gli episodi migliori sono quelli più semplici. Il primo è un inquietante e violento horror psicologico con un particolare e feroce amico immaginario. Il secondo (ultimo nella versione originale) è noiosetto e poco interessante, pur trattando di cannibalismo. Il terzo è una variazione sui viaggi nel tempo che non convince appieno, ma Suzy Kendall si nota. L'ultimo è una specie di barzelletta macabra stranamente godibile e divertente, nonché per certi versi originale. Modesto come il resto l'episodio cornice.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Corinne 2/6/17 23:40 - 380 commenti

Classico horror a episodi come non se ne fanno più, che punta su finali (non troppo) a sorpresa con tocchi di black humour all'inglese. Quattro storie non memorabili, di cui una noiosetta (peccato, perchè l'idea del biciclo/macchina del tempo era simpatica) che comunque intrattengono e incuriosiscono. A unirle tra loro, una vicenda che vede protagonista Donald Pleasence nei panni di uno psichiatra (che si stesse preparando per Halloween?) dal finale telefonatissimo. Non tra i migliori nel suo genere ma sicuramente godibile.
I gusti di Corinne (Giallo - Horror - Thriller)

John trent 24/3/15 16:52 - 326 commenti

Quando c'è Freddie Francis alla regia anche un horror a episodi altalenante e piuttosto scialbo diventa un piccolo gioiellino. Ottimi l'episodio della tigre e quello del biciclo, sottotono quelli del tronco d'albero e del pasto "tropicale". Finale ironico e divertente. Donald Pleasance sembra prendere appunti per quello che sarà il futuro dr. Loomis. E poi Joan Collins, Kim Novak e Suzy Kendall: grande cast!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tigre; Il quadro di zio Albert...
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)

Samdalmas 29/7/15 13:35 - 270 commenti

In un manicomio sono ricoverati quattro pazienti dello psichiatra Tremayne (Donald Pleasence), che racconta le loro storie a un collega. Tipico horror inglese a episodi, discreto ma non tra i migliori nonostante la regia di Freddie Francis e attrici dal calibro di Kim Novak, Suzy Kendall e Joan Collins. Non manca una sana ironia british come nell'episodio del marito della Collins, che preferisce un tronco d'albero alle sue grazie!
I gusti di Samdalmas (Musicale - Poliziesco - Thriller)

Dr.schock 4/12/07 17:24 - 83 commenti

Sottovalutato ma più che discreto horror ad episodi nella consueta tradizione britannica del periodo. Stavolta il grande Freddie Francis ci delizia con belve più o meno immaginarie, cannibalismo, macchine del tempo e piante un pochino particolari, spruzzando il tutto con il solito humor. Di buon livello il cast, con le bellissime Kim Novak e Joan Collins in gran spolvero e un Donald Pleasence gigione nelle parti di raccordo.
I gusti di Dr.schock (Fantascienza - Horror - Thriller)