Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE PARTICELLE ELEMENTARI

All'interno del forum, per questo film:
Le particelle elementari
Titolo originale:Elementarteilchen
Dati:Anno: 2006Genere: drammatico (colore)
Regia:Oskar Roehler
Cast:Moritz Bleibtreu, Christian Ulmen, Franka Potente, Martina Gedeck, Nina Hoss, Ulrike Kriener, Uwe Ochsenknecht
Visite:452
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/12/07 DAL BENEMERITO POL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Pol
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Samuel1979
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Cotola
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Kinodrop
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Galbo, Bubobubo


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 2/3/15 20:19 - 10785 commenti

Verosimilmente, il romanzo da cui Ŕ tratto questo film Ŕ pi¨ interessante della scipita pellicola che ne Ŕ stata tratta. In definitiva si tratta della rappresentazione delle problematiche sentimentali e (sopratutto) sessuali di due fratellastri che crescono con una bella dose di complessi da cui non vengono fuori praticamente mai. Tedioso, a partire dai dialoghi e con una storia che non decolla mai, non mantiene nemmeno quel poco che promette in termini di spessore dei personaggi, sebbene gli attori siano autori di una buona prova. Evitabile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 17/10/10 12:17 - 6867 commenti

Difficile trasporre sul grande schermo l'audace e controverso romanzo di Houellebecq ma il regista Ŕ riuscito a cavarsela abbastanza bene. Ovviamente il sesso, presente copiosamente nella pagina scritta, "evapora" quasi tutto; alcune tematiche pi¨ "toste" (per esempio quelle legate alla genetica) pure, ma alla fine il risultato non Ŕ affatto malvagio grazie alla capacitÓ della sceneggiatura di restituire il senso di solitudine straziante del protagonista sessuomane. Per il resto molte cose giÓ viste. Pi¨ coraggio avrebbe giovato.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Pol 4/12/07 15:59 - 589 commenti

Quella raccontata Ŕ una storia che cerca di mostrare qual'Ŕ il limite tra sesso, procreazione ed amore e lo fa dal punto di vista di due fratellastri e delle rispettive compagne: l'erotomane alla ricerca del sesso troverÓ l'amore, il matematico innamorato scoprirÓ le gioie della carne. Ma tutti e due dovranno pagare un prezzo salato. Il regista riesce a non cadere nel patetico nonostante i presupposti ci fossero tutti e questo rende ancora pi¨ appetibile un film giÓ di per sŔ interessante.
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Kinodrop 21/9/15 20:55 - 974 commenti

Una madre libera e libertaria mette al mondo da padri diversi due figli sentimentalmente e sessualmente borderline; il pi¨ grande erotomane e razzista, l'altro inibito e sensibile, percorreranno itinerari molto diversi. Se si prescinde dal romanzo, ci troviamo di fronte a un prodotto molto scarno che non convince mai del tutto, compresa una recitazione statica e piatta. Se ne ricava un messaggio discutibile sia sul piano dei valori in ambito familiare che su quello dei limiti della ricerca genetica.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Bubobubo 18/1/19 18:19 - 711 commenti

Tanto cupo e disperato il capolavoro letterario di Houellebecq quanto innocua e a tratti slavata questa trasposizione cinematografica, che non solo non rischia nulla a livello di messa in scena (unica parziale eccezione, peraltro inevitabile, la drammatica evoluzione della storia passionale fra Christiane e Bruno), ma addirittura stravolge completamente il senso del finale, appiccicandovi una pezza utopica non richiesta. Per chi ha amato molto il libro e per gli ammiratori dello scrittore francese sarebbe meglio non procedere con la visione.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)

Samuel1979   17/11/13 12:30 - 445 commenti

Il film si focalizza su temi quali la perdita dei valori, la mercificazione e l'ossessione del sesso e la fantascienza (quest'ultima funge da filo conduttore di tutta la trama). Convincente Bleibtbreu, una spanna su tutti. Da ricordare la colonna sonora e soprattutto il brano di Dylan "It's All Over Now, Baby Blue", presente nel'ultima sequenza del film. Si tratta in fin dei conti di una buona trasposizione cinematografica dell'opera di Houellebecq.
I gusti di Samuel1979 (Avventura - Comico - Commedia)