Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RAGAZZE D'OGGI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/12/07 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Homesick
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Markus
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Faggi, Maxx g


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/7/13 20:52 - 10957 commenti

Commedia diretta da Luigi Zampa, con qualche pretesa di opera di costume. Non tra i film migliori del regista e invecchiata non benissimo. Pesa la caratterizzazione dei personaggi, probabilmente già datata all'epoca della realizzazione, banale e stereotipata. Il cast fa il suo dovere; bravo Stoppa; curiosa la presenza di Bongiorno.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 3/12/07 11:43 - 5737 commenti

Commedia di costume nella Milano alle soglie del boom economico. Lo schematismo della trama è pienamente riscattato dalle caratterizzazioni dei personaggi: Stoppa è un padre incerto ed intenso, Bongiorno (una vera rivelazione) marito solare e protofemminista; la piccola Quattrini si riconferma la Shirley Temple italiana e la Billa, con credibilissimo ed encomiabile stile casalingo, dà il volto alla zia zitella e venale.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Markus 25/11/13 12:31 - 2929 commenti

Commedia non memorabile ma dotata di buoni propositi di costume sugli affari di cuore e sul matrimonio in generale. Tre ragazze orfane di madre e una governante in casa che le solletica a cercarsi l’uomo ricco “per sistemarsi”. Scaturiscono situazioni talvolta simpatiche ma con un velo drammatico e moralistico fondamentale. Un cast variegato in una Milano tra l’antico e il moderno (che preme). Singolare il ruolo di “fidanzato modello” di una delle tre ragazze dato a un giovane - ma già celebre - Mike Bongiorno.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Faggi 17/4/19 13:41 - 1408 commenti

L'impianto elettrico (che non elettrizza) è moralista, si direbbe democristiano; più che sufficiente per relegare il tutto in uno scaffale d'archivio. Tecnicamente è discretamente composto, con i vari quadri giustapposti in ordine tutt'altro che sparso ma l'andamento programmatico basato su stereotipi è un problema: inficia la potenzialità sulfurea là dove poteva manifestarsi, la spegne lì dove stava per darsi sfogo. Non indispensabile al nostro cinema. Mike Bongiorno non si muove male. Ottimo Paolo Stoppa.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Maxx g 1/2/19 22:17 - 440 commenti

Filmetto anni '50 che fotografa appieno il modo di vivere di quell'epoca, specie i sogni delle ragazze "in età da marito". Gradevole, senza troppe pretese, si segue per una serata distensiva. Sorprende vedere Mike Bongiorno, noto al grande pubblico in altre vesti. Buona la prova di Paolo Stoppa, di mestiere gli altri. Da notare che la storia (almeno una delle tre) non ha una vera e propria fine, lasciando allo spettatore qualche interrogativo ma la speranza che abbia un lieto fine.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)