Cerca per genere
Attori/registi più presenti

KINGDOM OF THE SPIDERS

All'interno del forum, per questo film:
Kingdom of the spiders
Titolo originale:Kingdom of the spiders
Dati:Anno: 1977Genere: animali assassini (colore)
Regia:John 'Bud' Cardos
Cast:William Shatner, Tiffany Bolling, Woody Strode, Lieux Dressler, Altovise Davis, David McLean, Natasha Ryan, Marcy Rafferty, Joe Ross, Adele Malis, Roy Engel
Visite:1000
Filmati:
Approfondimenti:1) GUIDA AL CINEMA DEI RAGNI ASSASSINI
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/11/07 DAL BENEMERITO MARKUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Markus
  • Davvero notevole! a detta di:
    Schramm, Trivex
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Herrkinski, Pumpkh75
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Mco
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Rufus68


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 10/10/15 14:30 - 2364 commenti

Che il ragno porti guadagno andatelo a dire a tenutari e abitanti di Verde Valley, progressivamente assediati e falcidiati da un'impressionante masnada di tarantole king-size che tutto sterminano e imbozzolano. Al bacio è il respiro di cui si ossigena l'orrore montante, di uno spinto classicismo che abbraccia gli anni 40 e 50, rinvigorito da un uso follemente sperimentale di grandangoli e soggettive; ma il vincente asso estratto dalla manica è la fisica maestranza delle migale che invadono set e cast senza quasi trucco né inganno, garanzia di colpo basso per gli aracnofobi tutti d'un pezzo.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Markus 24/11/07 18:11 - 2974 commenti

E’ il “Quarto potere” dei film a tema “ragni assassini” (uno dei vari sottogeneri degli "animali assassini-movies"). L'impianto del film è sostanzialmente quello del prolifico genere catastrofico, ma è la presenza di un numero incalcolabile di veri e propri spaventosi ragni di grosse dimensioni (la cui specie mi è ignota), pelosi e inferociti, a far saltare dalla sedia lo sprovveduto spettatore. Da evitare se si soffre di aracnofobia!
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 23/8/15 19:11 - 4509 commenti

Eco-vengeance tipicamente settantiano nello stile di Frogs, I carnivori venuti dalla savana e via dicendo, in questo caso popolato da ragni assassini. Se incipit e svolgimento ricalcano fedelmente i topoi del genere, stupisce il realismo delle scene "live" con gli aracnidi, letteralmente lanciati a secchiate su attori e strade; bella l'ambientazione rurale dell'Arizona, meno le caratterizzazioni dei personaggi, spesso autori di gesti senza senso, tra cui uno Shatner redneck veramente comico a tratti. Ottimo il finale apocalittico; spassoso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I protagonisti che continuano a bere birre; Il finale apocalittico; Shatner che corre ricoperto di ragni; L'attacco in aereo.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Mco 8/7/19 18:08 - 2099 commenti

A. A. Apocalisse Aracnide. I ragni di Cardos saltano sull'aereo, vanno a cavallo, amano la carne di vitello e gradiscono passeggiare su terreni polverosi. E, soprattutto, hanno fame! Per chi ha la fobia non è certamente facile vedere tutti questi begli esserini schierati in ogni dove e pronti a colpire. Ma va altresì detto che il contesto da Casa nella prateria non permette al film di ambire a vette di cult, malgrado buone sequenze e una recitazione di livello più che discreto. L'epilogo, invece, quello merita a prescindere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'attacco in volo.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Trivex 6/12/12 10:47 - 1424 commenti

Prima gli animali, poi gli uomini. Tutti finiscono sotto assedio dell'esercito dei ragni cattivi (che poi sono le uniche "vere" vittime del film). Molto ben girato, è fonte di tensione, con momenti davvero drammatici come l'assalto alla bimba (prima in altalena e poi nel letto). Sì, perchè qui non ci sono effetti speciali, qui si gira con i ragni veri, tanti e grossi. E non mi sembra ci siano controfigure, anche se forse in qualche scena i ragni appiccicati ai corpi sembrano di plastica. Solo il finale è francamente un po' eccessivo e artefatto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: William Shatner che combatte contro i ragni, morsicato sul viso, ma non si arrende mai! (un vero "capitano").
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Rufus68 1/8/19 16:19 - 2700 commenti

Condotto con buon piglio e sicuro mestiere, ma senza nessun vero trasalimento o sorpresa. I ragni, insidiosi e vendicativi, fanno sobbalzare gli attori: noi, però, all'ennesimo urletto cominciamo a dare segni di noia. Il problema è che il mostro dev'essere di sufficiente taglia altrimenti non funziona (come non funzionano vermi, api e lumache). Qualche ingenuità (perché si affollano verso l'auto di polizia), un po' di tempi morti. Shatner se la cava.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Pumpkh75 24/6/13 12:39 - 1222 commenti

Parrebbe un beast-movie normale, realizzato in maniera meno dozzinale di altri epigoni e con un cast di buon livello. Il valore aggiunto è però chiaramente la raggelante interazione tra gli attori e i ragni, schifosamente reali: si infilano nei vestiti, cadono in testa, tracciano senza risparmio corpi e volti, senza trucchi e senza inganni. Ottima la scena del delirio di massa in città, meno il finale, sebbene artigianalmente fascinoso. Quella miriade di zampe nere e pelose lo rendono sicuramente un film da vedere!
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)