Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RAY

All'interno del forum, per questo film:
Ray
Titolo originale:Ray
Dati:Anno: 2004Genere: biografico (colore)
Regia:Taylor Hackford
Cast:Jamie Foxx, Kerry Washington, Regina King, Clifton Powell, Harry J. Lennix, Aunjanue Ellis, Curtis Armstrong, David Krumholtz
Note:Biografico sulla vita di Ray Charles
Visite:452
Il film ricorda:Cadillac Records (a R.f.e.), Dreamgirls (a R.f.e.), Quando l'amore brucia l'anima (a R.f.e.)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 21/11/07


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 3/6/10 18:20 - 10957 commenti

La biografia cinematografica (in questo caso del mito musicale Ray Charles) è un genere estremamente rischioso stante il pericolo della "demolizione" del mito o al contrario della pagina eccessivamente agiografica. In Ray, il regista evita molte trappole dirigendo un film gradevole che ha il suo vero asso nella manica nella magnifica interpretazione di Foxx, oltre che ovviamente nella grande colonna sonora. Buona anche la ricostruzione ambientale.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 31/5/10 18:51 - 7045 commenti

Il solito biopic con momenti gradevoli, soprattutto quelli musicali ritmati da alcune splendide canzoni di Charles, ed altri di prammatica con scene madri un pò furbesche (si pensi ai flashback con la madre ma non solo) e a rischio agiografico (il finale) Ne viene fuori un film accettabile, specie per chi ama il genere, ma non si discosta molto da operazioni di questo tipo. Regia corretta ma senza guizzi. Da applausi la prova mimetica di Jamie Foxx, a patto però di vederla in originale e non, barbarie del doppiaggio, con la voce di Insegno.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Matalo! 20/1/09 16:48 - 1360 commenti

Non amo i biopic; e non fa eccezione questo sia pur buon lavoro di Hackford, che del sud dell'America e non solo ne sa qualcosa. Il protagonista è un interprete fenomenale e non solo per mimesi ma per qualità interpretativa. Resta il problema dello scadenziario degli avvenimenti, che si susseguono secondo esistenza del personaggio a parte il solito flashback che spiega cosa c'è dietro la vita di un uomo che seppe anche essere umanamente miserrimo (e parzialmente sopravvalutato come musicista).
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

MAOraNza 28/2/08 16:03 - 188 commenti

Pazzesco. Jamie Foxx è a dir poco pazzesco in questa sublime interpretazione del grandissimo Ray Charles, giustamente premiata con l'Oscar. Sceneggiato con gusto, una biografia senza impennate al punto che, grazie alla mostruosa presenza fisica di Foxx, si ha quasi la sensazione di assistere a un documentario. Una ricostruzione realistica, appena vagamente romanzata, ma sensibile e garbata. Un giusto e sentito tributo a un genio della musica, a un uomo che, malgrado il proprio handicap, ha vissuto una vita sconvolgente sotto ogni aspetto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sciamanica attesa nella quale il piccolo Ray affronta il momento dell'inevitabile e, al tempo stesso, incomprensibile.
I gusti di MAOraNza (Animali assassini - Azione - Horror)

Saintgifts 3/3/16 22:49 - 4099 commenti

Ottima biografia che ha il merito di andare oltre la storia del personaggio, cercando di capirne il carattere e la sua formazione. La musica, più che la droga, per Ray Charles era il modo di uscire dalla prigione del buio, come il polso di una giovane donna gli faceva "vedere" la sua bellezza, le sue fattezze. Lo spiegare la sua musica, le contaminazioni, fa apprezzare ancora di più le sue canzoni e le sue interpretazioni, valorizzate dalla interpretazione di un Foxx pienamente calato nella parte. Bel tributo, dovuto al grande artista.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 20/1/14 16:22 - 3323 commenti

La vita del grande musicista non vedente in una narrazione corretta e priva di inutili orpelli. Tra realtà e flashback fanciulleschi si assiste con passione all'ascesa dell'artista. Foxx è fenomenale nell'interpretazione e regala momenti intensi e toccanti. Colonna sonora immensa.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 27/5/14 13:46 - 2663 commenti

Come già detto da qualcuno, affrontare una biografia, soprattutto di personaggi recenti, è sempre un grosso rischio. Hackford ne viene intelligentemente fuori con la sua esperienza e la sua perizia; e grazie anche a un Foxx ispirato nel ruolo. Ma fatta salva l'ottima confezione non si può non sottolineare come la sceneggiatura faccia uscire a pezzi un'icona musicale del secolo scorso. Cinico, eroinomane, erotomane: Ray Charles sembra proprio il padre di tutti i vizi in questa pellicola. Sarà vero, ma forse un po' di camouflage era d'obbligo.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Lou 12/8/17 20:05 - 827 commenti

La storia del genio del soul, scomparso poco prima dell'uscita del film nelle sale. La carriera del grande musicista, diventato cieco da bambino, viene proposta in modo completo e dettagliato, dagli esordi fino ai grandi successi degli Anni Sessanta, dando spazio anche ai temi più controversi come la dipendenza dall'eroina. L'impianto è molto tradizionale e curato, la lunghezza forse eccessiva. Foxx, davvero molto somigliante, offre una grandissima performance, giustamente premiata con l'Oscar.
I gusti di Lou (Avventura - Azione - Drammatico)

R.f.e. 1/5/10 14:48 - 819 commenti

Eccellente film biografico - nel bel dvd DeLuxe dell'Universal in 2 dischi c'è anche la versione lunga, con le parti tagliate in Italia sottotitolate - che ripercorre, omettendo però o edulcorando alcuni eventi poco piacevoli, la vita di un mito del r&b. Del resto io sono cresciuto ascoltanto soprattutto Sam Cooke, Tom Jones e Ray Charles ("I Can't Stop Loving You" fu il primo brano musicale in assoluto che amai veramente da ragazzo!). Obbrobriosa la scelta di Pino Insegno come voce del protagonista: vedetevelo in lingua originale, per carità!
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Mdmaster 25/10/10 10:20 - 802 commenti

Altra pellicola di mestiere di Hackford, un biopic poco spettacolare, ma che gioca le sue carte soprattutto con l'ottima interpretazione di Foxx e la fedeltà alla vita di Ray. Per il resto la sequenza degli episodi della vita del musicista nero non si rivela particolarmente interessante ed è un peccato, ma d'altronde è il limite intriseco a questo tipo di operazioni. Da vedere per gli appassionati del genere (sia musicale che cinematografico), evitando la versione italiana se possibile.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Ziovania 4/1/11 11:12 - 337 commenti

Hackford va sul sicuro attenendosi ai fatti e Ray è biopic rigoroso senza voli di fantasia. A far la differenza è la statura del soggetto, una delle icone musicali del secolo scorso, pilastro della black music e interprete dalla sovrumana intensità emotiva (anche quando per esigenze commerciali ha dovuto annacquare il suo vino), così come l'interpretazione sentita di Jamie Foxx il cui Oscar è strameritato. Ray (il film) rende giustizia a Ray (il musicista) e tanto basta.
I gusti di Ziovania (Commedia - Documentario - Musicale)

Ishiwara 3/6/11 21:50 - 214 commenti

Probabilmente rimarrà la migliore interpretazione della carriera di Foxx, semplicemente perfetto nella parte e di una bravura straordinaria. Il film procede linearmente, fermandosi su alcuni momenti significativi e senza romanzare troppo la storia. Una bellissima ricostruzione di luoghi ed anni diversi, con un buon cast. Oltre al protagonista, altro punto di forza sono sicuramente le canzoni reinterpretate benissimo, nessuna esclusa. Film da vedere e soprattutto da ascoltare: anche se si preferiscono altri generi i brani sono coinvolgenti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il percorso dalla scoperta della malattia alla cecità; la creazione di "Mess around"; la vivissima interpretazione di "Hit the road jack".
I gusti di Ishiwara (Animazione - Commedia - Drammatico)