Cerca per genere
Attori/registi più presenti

COME TU MI VUOI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 24
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/11/07 DAL BENEMERITO TOMASMILIA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 16/10/08 5:41 - 10684 commenti

Ennesimo esempio (e tra i meno riusciti) di commedia giovanilistica di produzione italiana realizzata con lo stampino prendendo a modello decine di film simili prodotti negli ultimi anni. Utilizzando una ricetta sicura (volti noti, storiella dismpegnata a base di buoni sentimenti, atmosfera zuccherosa) regista ed autori confezionano un filmetto che si dimentica subito dopo averlo visto e che non lascia traccia.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 20/11/09 9:13 - 7121 commenti

Studentessa brutta e secchiona, sedotta dal belloccio ricco e superficiale, dà una svolta alla propria vita. Ennesima variazione dell'emancipazione della bruttina in funzione amorosa, intrecciata con il discorso sulla società delle apparenze. Nel solco dei teen-movie all'italiana attinge con competenza a una dignitosa tradizione di commedia dell'intrigo. Personaggi stereotipati ma non finti, qualche battuta perfino felice. La morale è ambigua e rassicurante, ma non ci si poteva aspettare un film sociale.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 14/10/17 9:37 - 5737 commenti

Gli opposti si attraggono e si completano. Questo vecchio adagio è l'esilissimo filo conduttore - così come sono esilissime le pretese di critica alla società dell'apparenza e dell'opportunismo - di una commedia sentimentale secondo l'immancabile schema innamoramento-litigio-riconciliazione. Non senza coraggio, la Capotondi accetta di farsi imbruttire con crocchia, peli, brufoli, occhiali da miope e vestiti da suorina per poi (ri)fiorire alla conquista del gaudente discotecaro Vaporidis; la Steigerwalt si fa notare come amica snob e annoiata. Puro intrattenimento, commerciale e volatile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Cool-tura". .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 13/11/08 19:05 - 1495 commenti

Solita commedia sulla secchiona finta bruttina che improvvisamente rifiorisce per la nostra gioia e per quella di Vaporidis (nello specifico). A livello ideologico siamo vicini al grado zero, e la superficialità con cui vengono trattati alcuni temi (droga, rapporto genitori-figli) può anche infastidire: ma nel complesso è un film che scivola via abbastanza tranquillamente, anche perché tecnicamente non è mal diretto. Notevole Gianfranco Barra come professore universitario porcellone...
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Ciavazzaro 12/7/09 12:47 - 4685 commenti

Mediocre, come purtroppo la maggior parte dei film italiani di questi ultimi tempi. Se si continuano a produrre film del genere temo proprio che non ci riprenderemo mai.. Sconcertante la recitazione in generale: Vaporidis sembra un soprammobile e pure la Capotondi risulta parecchio cagna. Non parliamo del cast secondario. La storia poi... ma quale storia?
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 25/1/08 15:32 - 3047 commenti

L'unico elemento veramente degno di nota del film è il make up della Capotondi, davvero soprendente. Per il resto un commedia giovanilistica come tante altre, che riprende il mito di Pigmalione senza troppa originalita. La banalità a tratti raggiunge livelli inauditi, ma il film è meglio di molti altri. Tra tanti attori, perlopiù mediocri, spicca il grande Gianfranco Barra, in una piccola parte. Musiche banali ma non bruttissime. Qualcosina da salvare in fondo c'è.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Cangaceiro 14/3/12 15:43 - 982 commenti

Giovanilistico d'ultima generazione, di quelli fatti in ciclostile. Gira e rigira c'è sempre l'impossibile storiella d'amore, qui con improponibile fuffa sociologica di contorno, che per magia sfocia in lieto fine. Se magari ai più abitudinari potrebbe non urtare vedere all'infinito questo teatrino, alla lunga stufa vedere sempre le stesse facce. Ridendo e scherzando poi il cambiamento della Capotondi è un triste e sfacciato inno all'incoerenza, vendendo bellamente l'anima al diavolo dell'immagine e dell'opportunismo senza pensarci su due volte.
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

G.Godardi 17/4/08 17:29 - 950 commenti

Film all'apparenza facile facile ma che dimostra invece un'ottima conoscenza dei generi e di sceneggiatura. Meno stupido di quel che può sembrare a prima vista, a parte qualche ingenuità e incongruenze (Vaporidis bello e dannato? Maddai... la Roma bene cocainomane...) è una divertente commedia che sa anche scavare un minimo nel tessuto sociale. Certo alla base vi sono una seie di innumerevoli commedie americane usate come modello. Girato molto bene e con un ottima confezione (bella la colonna sonora). De Biasi ha la stoffa del mestierante di rango. Una bella sorpresa.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Magnetti 16/6/08 11:10 - 1103 commenti

Già mi tremava il dito che premeva i bottoncini sul self service della videoteca... Ma altro non c'era... Già dalle prime immagini emerge piattume generale con il personaggio della Capotondi da mani nei capelli. Vaporidis invece, nonostante un personaggio banale, se la cava. L'operazione è chiara: riciclare la vincente accoppiata di Notte prima degli esami per vendere un film ai giovani. Sebbene non raggiunga i livelli infimi di Tre metri sopra il cielo, è un film assolutamente da dimenticare.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Stubby 11/9/10 19:31 - 1147 commenti

A parte Vaporidis che sinceramente non ce lo vedo molto nel ruolo del playboy, per il resto, nonostante una sceneggiatura già vista più volte, il film direi che si lascia pienamente guardare. Mi pare una versione femminile di Playboy in prova con Patrick Dempsey. La Capotondi è davvero brutta, ma poi...
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Redeyes 7/6/18 8:21 - 1971 commenti

Nel teatrino farlocco del lieto fine d'amore ben s'inserisce questo pasticcio italico, che annaspa fra rappresentazioni inverosimili del mondo studentesco e liason quasi impossibili. Nota negativa che, se possibile, danneggia ulteriormente il risultato finale, è un fastidiosissimo Vaporidis. Insomma, se queste sono le commedie giovanili meglio guardarsi nonno Libero!
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Flazich 12/10/08 9:34 - 658 commenti

Complice Sky e il suo palinsesto in briciole, ieri sera mi sono guardato l'ennesimo teen movie all'italiana. Non ricordo da quanto tempo non assistevo a una simile sequela di luoghi comuni: la brutta che diventa bella e si smarrisce, il bello che diventa "normale" e capisce quanto sia vacuo il suo mondo, i conflitti con i genitori, la droga, l'alcool. Basta. "Come tu mi vuoi" è una accozzaglia poco congruent, un vuoto pneumatico sotto vuoto. Solo una cosa rimpiango: la marca della pomata che ha fatto sparire i brufoli a Giada in un'ora: se l'avessi avuta...
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Nando 9/10/11 15:11 - 3194 commenti

Commediola giovanilistica in cui i luoghi comuni e gli stereotipi abbondano; l'originalità latita nonostante la confezione non sia malvagia e gli interpreti siano accettabili. La metamorfosi di una studentessa bruttina e desueta in fascinosa e sensuale (bella forza con la Capotondi imbruttita), porta ad un'indagine sul tessuto sociale e sul famigerato desiderio di apparire.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Belfagor 10/9/10 11:01 - 2563 commenti

Secchiona bruttina incontra danaruto dongiovanni; lei si fa bella, lui rientra nei ranghi e trionfa... l'amore? No, il conformismo: proprio quello che la pellicola sembra voler mettere alla berlina. A parte l'utilizzo blasfemo di un Mondrian nella locandina, ciò che infastidisce di questo film è la leggerezza con cui si affronta il trionfo dell'apparire sull'essere, della moda sull'impegno. Magari fra qualche decennio verrà rivalutato come un'inconsapevole documento di denuncia. La Capotondi dovrebbe smetterla con queste commediucole.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 11/10/13 12:36 - 2489 commenti

Nonostante un curriculum studi non proprio malvagio, alla sua prima vera prova come regista alle prese con un lungometraggio De Biasi, che è anche sceneggiatore, si scioglie come neve al sole. Ma è proprio la sua stessa sceneggiatura la vera palla al piede. Se nelle intenzioni intendeva fare una critica al consumismo e al conformismo nei fatti ne esce quasi un'apologia con una serie falsissima di luoghi comuni. Cast quasi obbligato per l'epoca e noia che la fa da sovrana, con una Steigerwalt che cerca di ritagliarsi il suo momento di gloria.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 19/2/11 15:13 - 1976 commenti

Ma dove siamo finiti? Non c'è assolutamente niente da salvare del film di De Biasi, che si confermerà due anni dopo con l'orripilante Iago. Il risultato finale è un'inutile accozzaglia di luoghi comuni, stereotipi che hanno il solo sapore di visto e rivisto. Per di più esiste qualche pretesa sociologica-sociale e sinceramente questo fatto mi ha fatto crepare dalle risate. Per chi ama questa forma di trash è un titolo imperdibile al pari di Iago, Albakiara e del filone di Moccia. Film incredibile!
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ryo 21/11/17 17:36 - 1724 commenti

Anche se il soggetto è trito e ritrito e proviene dalle commedie scolastiche americane, il film è salvato dalla recitazione di Cristiana Capotondi, protagonista bellissima e bravissima, convincente e a suo agio nel suo ruolo. È un film però fin troppo affollato di ovvietà; con un po' di coraggio nell'uscire dagli schemi e dagli stereotipi poteva diventare ottimo.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Dusso 19/11/07 0:15 - 1532 commenti

Film difficile da giudicare. All' inizio la Capotondi è stata cosi ben imbruttita che facevo veramente fatica a guardare lo schermo (mi faceva davvero ribrezzo...). Il film è sicuramente superficiale ma fortunatamente in questo non esagera. La seconda parte del film (dopo la trasformazione di Giada) l'ho trovata molto migliore della prima e più riuscita. Per questo il mio giudizio in definitiva è positivo. Ok, il film non mi ha conquistato più di tanto, ma perlomeno col passare dei minuti è migliorato anziché restar fermo nella assoluta mediocrità del primo tempo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incontro tra la nuova Giada (Capotondi) e Vaporidis.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Furetto60 4/4/14 7:49 - 1129 commenti

Commedia non facile da giudicare: si è portati a confondere quanto rappresentato con il mezzo scelto. Certo non siamo nel campo del sociale spinto, ma una sua validità ce l'ha. Di fatto una parte dei nostri giovani sono quelli rappresentati, vivono in uno stato da "grande bellezza" privo di contenuti, senza passato e senza futuro e questo è mostrato senza ipocrisie; magari si poteva approfondire di più. Quello che resta è la buona prova della Capotondi, non male anche la Steigerwalt e Vaporidis.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il trucco che imbruttisce la Capotondi.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Gabrius79 2/12/13 19:14 - 1066 commenti

Commediola giovanilistica che si lascia seguire senza tanti problemi e che ci regala alcuni momenti vivaci grazie alla spiritosa Cristiana Capotondi. Nicolas Vaporidis se la cava discretamente. La storia è piuttosto accattivamente, seppure un po' risaputa. Passabile.
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

Maxx g 9/1/14 16:57 - 392 commenti

Dopo i fasti di Notte prima degli esami, dove è uno studente molto semplice innamorato della vita e delle donne, Vaporidis si cimenta in questo film che lascia piuttosto delusi. Se non altro la Capotondi se la cava discretamente e stupisce il lavoro di make up che è stato fatto per imbruttirla. Lui incarna un ruolo odioso e le sue pseudoamiche non sono da meno. Il film tiene ma le trovate sono assolutamente prevedibili: nulla di che.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Guru 8/9/10 19:44 - 348 commenti

Voglio salvare di questo film la parte che fa sperare e credere nei giovani e nel futuro. Comunque la Capotondi ha fatto un percorso, qui, che può essere criticabile ma che lascia una traccia. La storia è semplice, quasi fiabesca, ma priva di reale emotività.
I gusti di Guru (Fantascienza - Giallo - Sentimentale)

TomasMilia 10/11/07 2:10 - 157 commenti

Stereotipi e sociologia alla Alberoni la fanno da padroni. Siamo al mercato delle ovvietà, ma è pur sempre più godibile di uno Scamarcio o Muccino-movie. Potremmo definirlo Il diavolo veste Prada de noantri, tante sono le somiglianze tra i due film. Non mancano i luoghi comuni di ultima generazione, quali i genitori troppo assenti con i loro figli. Vaporidis è sempre uguale, la Steigerwalt è esageratamente sopra le righe, la Capotondi è passabile solo perché interpreta uno stereotipo.
I gusti di TomasMilia (Comico - Commedia - Giallo)

G.enriquez 10/1/09 2:33 - 121 commenti

Christian De Sica direbbe: "Ma che è 'sta cafonata?". Parlando con cognizione di causa, in quanto il mondo universitario l'ho vissuto in prima persona, affermo senza ombra di dubbio che gli sceneggiatori di questo pastrocchio han messo in scena un mondo finto, popolato da personaggi squallidi e improbabili e situazioni demenziali. La descrizione psicologica dei personaggi fa pietà, per non parlare della direzione degli attori (?). Fotografia pessima e mal bilanciata sui bianchi, sprecatissima la Capotondi, l'unica superstite di questo triste naufragio.
I gusti di G.enriquez (Comico - Poliziesco - Thriller)