Cerca per genere
Attori/registi più presenti

KILLER CALIBRO 32

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/07 DAL BENEMERITO HOMESICK POI DAVINOTTATO IL GIORNO 18/12/11


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 6/11/07 17:54 - 5737 commenti

Lo sceneggiatore Gicca Palli introduce il personaggio dell’esoso bounty killer-detective Silver, impersonato dal biondo, imperturbabile e raffinato Peter Lee Lawrence. Omicidi misteriosi, false piste e numerosi colpi di scena fanno rientrare appieno questo film nella sottocategoria del western-giallo. Nel cast volti noti come Agnes Spaak (sorella di Catherine), l’acrobatico Dell’Acqua, il manesco Pazzafini, Bosic, Righi, la Chanel. Il fischiettìo rivelatore torna in Omicidio a luci blu.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La partita a poker.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Stubby 2/10/10 23:38 - 1147 commenti

Buon western girato con molto mestiere da Alfonso Brescia. Divertente, intrigante e con un pizzico di giallo, si avvale di un'ottima interpretazione di Peter Lee Lawrence nella parte di un bounty killer galantuomo. Buon cast di contorno con volti molto noti del genere western all'italiana.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Panza   31/12/12 17:54 - 1339 commenti

Lawrence tratteggia molto scrupolosamente la figura del killer cinico, vendicatore ma a tratti persino molto "pignolo" nell'esecuzione del suo compito. Western atipico per l'ambientazione, organizzato più come un'indagine che come uno spaghetti. Bella e avvincente la colonna sonora, che morriconeggia (come facevano tanti all'epoca). Un film che spicca nel panorama dell'epoca per struttura e svolgimento, che si conclude in maniera crudele ma misteriosamente appagante e liberatoria. Brescia ha girato tanto trash, ma questo film è davvero godibile.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Pessoa 25/5/17 1:18 - 737 commenti

Gran bel western a tinte gialle per Brescia, che preferisce saggiamente rifarsi ai modelli americani (Peckinpah) anche nei dialoghi, ben scritti e piuttosto misurati, con momenti di sottile ironia davvero godibile. Bene il protagonista Lawrence, dignitoso il resto del cast. I momenti "teneri" sono ridotti al minimo, dando ritmo e credibilità alla trama gialla che si lascia seguire con interesse fino alla fine. Una delle prove migliori del prolifico regista romano che merita sicuramente una visione, anche da parte dei meno avvezzi al genere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Sposatelo Janet, saprà rendervi felice. Ha una certa tendenza a farsele suonare ma col tempo vedrete che in un marito questo non guasta". (Lawrence).
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Alex1988 17/2/16 18:29 - 436 commenti

Niente di eccezionale! Si rende abbastanza interessante per il mix di western e giallo, condotto con mestiere da Al Bradley (Alfonso Brescia). Gli ingredienti per un divertente spaghetti western ci sono tutti: sparatorie, scazzottate ecc. Il ritmo è abbastanza sostenuto e si lascia guardare volentieri.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)