Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SMS - SOTTO MENTITE SPOGLIE

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/10/07 DAL DAVINOTTI
Un ottimo ritorno per Vincenzo Salemme regista, che con VOLESSE IL CIELO e COSE DA PAZZI sembrava aver definitivamente imboccato una strada senza uscita. Pur nella banalità di un soggetto che attinge da un repertorio di gag straviste e di avventure extra-coniugali uguali a mille altre (compresa la trovata dell'sms spedito alla persona sbagliata), il film centra l'obiettivo primo di questo tipo di commedie: fa ridere. Non sempre e molto meno nella seconda parte, ma fa ridere. E fa ridere soprattutto grazie a Salemme attore, espressivo e comico come non mai. Con un Giorgio Panariello piuttosto in ombra e ridotto al ruolo di spalla o poco più (ma che si conferma attore di rango), con un Enrico Brignano stralunato in partecipazione straordinaria che ogni tanto azzecca la faccia giusta, con una Lucrezia Lante Delle Rovere dolce e moglie premurosa, Salemme trova un ottimo cast e lo fa ben recitare. Fondamentale anche l'apporto del domestico di colore ossessionato dai piccioni (o picchioni, come li chiama lui), mentre il figlio e la figlia adolescenti completano il quadro familiare ritagliandosi il solito spazio superfluo utile solo a "staccare" di tanto in tanto dalle storie principali: lui (Salemme) ama la moglie (Delle Rovere) ma per errore spedisce un sms romantico alla moglie insoddisfatta (Luisa Ranieri) del suo migliore amico (Panariello), che gli si presenta in casa per sedurlo. Comicità di grana grossa ma ben interpretata, con frequenti momenti esilaranti. Un film che non lascia nulla ma che nell'immediato soddisfa. Buona sceneggiatura. Salemme, lontano da Casagrande e Buccirosso, migliora.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 19/2/08 18:45 - 11057 commenti

Banale commedia di Vincenzo Salemme, attore e regista sicuramente più portato alla rappresentazione teatrale che a quella cinematografica. Questo SMS più che un film compiuto sembra una raccolta di gag (spesso poco divertenti) basate sugli equivoci e che ha come sfondo il solito ed abusato tema della crisi dei rapporti coniugali. Tra l'altro alcuni personaggi (tipo quello interpretato da Brignano) sembrano collocati lì a caso senza un senso compiuto. Uno sforzo in più in fase di scrittura avrebbe giovato.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Schramm 8/10/08 2:01 - 2398 commenti

La storia è appoggiata su un pretesto da poco, l'insieme è il banale portato in trionfo, la faciloneria -e l'ovvietà- degli snodi (snodi tra mille virgolette, beninteso) quasi impertinente: ma la vera posta in gioco sono i dialoghi, e poco si può opinare sulla loro bontà: scoppiettanti, sapidi, al pepe e disinvoltamente cavalcati da un Salemme ispirato (e che piacere ritrovare un Pisu così arzillo!), capace di strappare risatine e risatacce, cosa mica da poco se si considera quanto sia cosa rara ridere di gusto nella commediaccia italiota odierna.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Markus 1/8/09 19:08 - 3020 commenti

Divertente commedia che punta al pochadistico, ma attingendo anche a tematiche care al nostro cinema quali il giovanilistico e la morale di coppia. La pellicola regge su alcuni punti forti: l'interpretazione istrionica di Salemme e la presenza cult dell'indiano cameriere. Il nutrito resto del cast, ad alti e bassi, funziona. Un film divertente nel complesso, per il quale certamente non grido al capolavoro e non vi cerco un’eticità, ma più di una risata me l'ha strappata. Salemme è per me tardivamente una rivelazione...
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Cangaceiro 11/10/09 11:24 - 982 commenti

Salemme ha il suo habitat naturale nel teatro così come Panariello nella televisione. Eppure questo loro connubio cinematografico dà vita a un bel film: spigliato, agile e divertente. Merito del registattore partenopeo, qui forse alla sua miglior performance sul grande schermo. Il comico toscano gli tiene la ruota strappando pure lui una buona dose di risate. Positivo il recupero del redivivo Raffaele Pisu e molto simpatico il domestico ossessionato dai piccioni. Pessimo l'episodio giovanilistico, buttato là per accontentare il pubblico dei ragazzi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il domestico indiano e Salemme vanno in acido dopo aver mangiato dei biscotti "particolari".
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

G.Godardi 2/2/08 15:36 - 950 commenti

Mah.... alla fine lascia più dubbi che certezze... Non che si sia visto un brutto film, ma resta come una sensazione di incompiuto o di tirato via. Intendiamoci, il film a suo modo funziona, gli attori ci sono, la costruzione è ok (anche se non va una spanna oltre le fiction tv), non mancano nemmeno alcune figure gustose (il dottore interpretato da Pisu) ma tirando le somme gira a vuoto. L'ambiguo finale non fa che amplificare tutte queste sensazioni. E resta il dubbio che non sia altro che un lungo spot per l'ultimo cd di Lucio Dalla...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il domestico di colore, un plagio del filippino Ariel di Marco Marzotta (nota macchietta di Zelig).
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Don Masino 20/10/07 11:47 - 63 commenti

Buono. Buono perché Salemme attore comico funziona qui meglio che in passato. Sfrutta la sua esperienza teatrale e indovina gesti ed espressioni che muovono al sorriso. In più innesta qualche curiosità "architettonica" (la casa con soppalco a vista, la porta-libreria...) e si fa musicare il tutto da Lucio Dalla che il suo effetto lo fa sempre. Luisa Ranieri è insopportabile come tutte le amanti petulanti, ma gli altri (ragazzetti a parte, ma pare non se ne possa più fare a meno) assistono bene il capocomico e animano una commedia volgarotta ma efficace.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Panariello che durante il volo improvvisa un collegamento all'americana con la torre di controllo.
I gusti di Don Masino (Commedia - Horror - Poliziesco)

Rambo90 27/10/10 18:02 - 6014 commenti

Probabilmente il film di Salemme con la storia più banale, eppure uno dei più riusciti. Tutto sta nell'ottimo affiatamento del cast, con un Panariello in gran forma e le incursioni di un Brignano davvero simpatico. Senza dimenticare la divertente performance del cameriere e l'ottimo ritmo dato alla pellicola. Così anche gag abbastanza vecchie e riciclate funzionano a dovere e la solita storia di corna si trasforma in una buona commedia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Picchiuni, picchiuni!".
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 9/3/15 9:13 - 4099 commenti

Tipo di commedia che negli anni settanta riempiva gli schermi italiani e non so quanto quelli di altre nazioni. L'evoluzione non sta tanto nel linguaggio (peraltro sempre connotato da inflessioni dialettali), o in situazioni molto diverse, ma nell'utilizzo di nuove tecnologie (in questo caso i famigerati messaggini) "galeotte", specie quando si spediscono guidando l'auto. Gli attori sono perfettamente in parte, Salemme è misurato sia nella regia che nell'interpretazione, la sceneggiatura non è troppo banale e riserva sorprese.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Piero68 8/10/13 13:34 - 2710 commenti

Se si escludono i primi due insuperabili lavori, questo SMS è senz'altro il lavoro migliore fino a ora visto, sia di Salemme regista che di Salemme attore. La sceneggiatura non è che brilli particolarmente visto che le storie (ma anche le trovate) sono banali déjà-vu. Eppure il film è davvero gradevole a tratti e le gag, seppure già viste, funzionano meglio di altre volte grazie proprio alla verve di Salemme versione regista. Panariello e Brignano svolgono bene il loro compitino e il cast femminile non si risparmia. Nel complesso una discreta commedia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Ovviamente il domestico e i "picchiuni" e Salemme in acido.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Luchi78 3/5/10 12:50 - 1521 commenti

Film che non entusiasma e fa ridere poco. Certo che mettendo insieme Salemme, Panariello e Brignano, qualche momento comico esilirante spunta fuori, ma ci si aspetta di più. La scrittura è piuttosto banale e i ruoli scontati e sinceramente non fa troppo ridere neanche il domestico che parla in italiano simil-cingalese. Insomma, quello che rimane più del film è la capacità recitativa dei singoli attori piuttosto che i guizzi comici, quasi assenti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Salemme che ha le allucinazioni durante la festa.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Giacomovie 2/10/11 13:04 - 1323 commenti

Bastano pochi minuti per accorgersi che si tratta dell’ennesimo film scritto in due giorni e girato in due settimane con la speranza di incassare il più possibile. Un’inutile commediaccia basata su 4 equivoci contati, che arriva a far rimpiangere una puntata dei Cesaroni. Per ravvivare il contenuto la Rovere cerca di imitare Meg Ryan nella scena dell’orgasmo simulato. Il film riesuma le spoglie della peggior commedia all’italiana col solo personaggio positivo di Luisa Ranieri, che mostra un talento che non andrebbe sprecato. *!
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Gabrius79 29/1/14 0:12 - 1135 commenti

Commedia degli equivoci interpretata da un quartetto piuttosto assortito ma che lascia spazio a una serie di gag un po' trite e risapute mescolate a momenti noiosi e di scarso appeal. Diciamo che i migliori sono Panariello e la Ranieri, ma tutto sommato poteva venirne fuori un prodotto più abbordabile.
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

Mutaforme 11/1/13 1:47 - 386 commenti

Divertente filmetto che, pur poggiando sulle solite gag relative a tradimenti amorosi, riesce a divertire e a far sorridere qua e là lo spettatore. Ottima soprattutto la trovata del domestico filippino pazzoide. Niente di imperdibile, ma tutto sommato un buon prodotto. **!
I gusti di Mutaforme (Avventura - Fantascienza - Fantastico)

TomasMilia 25/10/07 1:33 - 157 commenti

Fastidioso come una puntura di zanzara. Salemme sarebbe un ottimo attore ma al cinema sembra non funzionare. Si riallaccia ai suoi numi protettori, Totò e i De Filippo, rielaborandoli alla sua maniera con risultati spesso disastrosi. Panariello non ha una battuta simpatica neanche per sbaglio. Irritante (ma a legger la critica risulta la trovata più simpatica) il ciccione indiano. Brignano spaesato. Non male l’idea di partenza, ma lo sviluppo è pessimo. Sembrava che non si sapesse come concludere il film.
I gusti di TomasMilia (Comico - Commedia - Giallo)