Cerca per genere
Attori/registi più presenti

REIGN OVER ME

All'interno del forum, per questo film:
Reign over me
Titolo originale:Reign over me
Dati:Anno: 2007Genere: drammatico (colore)
Regia:Mike Binder
Cast:Adam Sandler, Don Cheadle, Liv Tyler, Jada Pinkett Smith, Donald Sutherland, Saffron Burrows, Melinda Dillon, Robert Klein, Paul Butler
Visite:650
Il film ricorda:La leggenda del re pescatore (a G.Godardi)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/10/07 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 4/10/07 5:57 - 10961 commenti

Nella New York post 11 settembre incontro tra due uomini, uno dei quali in piena crisi dopo la perdita della famiglia nell'attentato alle torri. Reign over me (il titolo si ispira ad una canzone degli Who) è un film che riesce ad essere toccante senza cadere nel facile sentimentalismo. Merito di una bella sceneggiatura, un'efficace regia e due belle interpretazioni: Sandler nella parte dell'uomo in crisi che si rifugia in un proprio mondo negando la sua tragedia personale e Cheadle dentista in crisi che ritrova le motivazioni aiutando l'amico.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 23/7/09 13:35 - 8156 commenti

L'11 settembre mostrato da una prospettiva particolare, quella di un uomo che, perduta nella tragedia la sua famiglia, si è rifugiato in una dimensione interiore, isolandosi dal resto del mondo. Un vecchio amico si ostina ad aiutarlo, con esiti dolorosi ma fecondi per entrambi. Nonostante alcuni momenti leggeri, legati alle "stranezze" di Sandler, un film molto malinconico, delicato, ben interpretato da due protagonisti, che cede soltanto in alcuni momenti allo stereotipo (il giudice saggio che rimbecca l'avvocato antipatico).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 3/9/09 12:15 - 3575 commenti

Sulla carta molto interessante, storia dolceamara. Sandler in un ruolo inusuale e un paio di supporti illustri (Sutherland e una Tyler pure lei lontana dal suo clichè). In pratica un racconto sì originale ma che non colpisce in fondo al cuore, se i primi sussulti arrivano con la classica ramanzina del giudice. Non è tanto un problema di alchimia tra Sandler e Cheadle quanto al lungo insistere sul personaggio che Sandler interpreta e, in parte, alla regia. Più interessanti i tormenti vissuti dal dottore che si sentiva/credeva felice.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

G.Godardi 23/10/07 12:13 - 950 commenti

Intelligente film sull'11 settembre che ha il pregio di non buttarsi nel drammone strappalacrime, anzi di mantenere spesso un tono da commedia in bilico tra malinconia e risate (seppur a denti stretti). Purtroppo non mancano certe furbate alla Cameron Crowe o alla James L. Brooks (le scene madri dell'elaborazione del lutto e del processo prevedibilissime) ma nel complesso è un film dignitoso e riuscito, che trova nei dettagli i momenti più riusciti (il monopattino, la maratona di Mel Brooks, i vinili...). Bravi i due protagonisti, in particolare Sandler.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il titolo è una parafrasi di "Lover reign on me" degli Who a testimoniare la chiusura del protagonista verso l'esterno. Bellissima la cover dei Pearl Jam.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Magnetti 13/2/08 16:36 - 1103 commenti

I fantasmi del dramma dell'11 settembre... Non ci sono in questo film immagini di crolli di grattacieli o esplosioni di aerei ma solo la vita di un uomo (Adam Sandler) devastata e di un altro (Don Cheadle) che decide di aiutarlo per aiutare anche se stesso. È proprio l'atmosfera di tristezza il punto forte del film. I dialoghi invece sono piuttosto scontati e i momenti di commedia poco riusciti. Bravi Sandler e Cheadle. Film consigliato.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Harrys 4/2/11 12:08 - 679 commenti

Come il più infausto degli avvoltoi, la retorica spicciola potrebbe irrompere da un momento all'altro, ma il navigato Binder ci grazia, orchestrando una tragedia che sembrerebbe inerpicarsi in evenienze pretenziose, ma che (come i grandi campioni) alla lunga dimostra di saper cogliere le corde giuste. La parola chiave è "relazione", al principio (gravi perdite) ed alla risoluzione del circuito filmico, consistente in una escalation dai caratteri osmotici che richiama non poco Bergman. Adam Sandler stupisce in un ruolo decisamente problematico.
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Nando 6/4/14 13:44 - 3323 commenti

I postumi dell'undici settembre in una pellicola interessante e gestita con buon garbo. Buona l'analisi della tragica sofferenza nonostante Sandler non sempre sia credibile; meglio Chaedle, magistrale nel suo ruolo che appare più triste del protagonista. Tyler inutile, Burrows meravigliosa. Un bel film.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Mickes2 15/8/12 17:56 - 1551 commenti

Uno tra gli approcci più sensibili sul dramma post 11 settembre. L’incontro tra due ex-compagni d’università - oramai uomini alle prese con due vite agli antipodi - è l’occasione per mettere in campo esistenze parallele unite da malesseri di diversa entità: l’elaborazione del lutto, la perdita e le responsabilità schiaccianti raccontate attraverso uno sguardo malinconico e solitario, altruista e cinico, che aggira la retorica mostrandoci il quotidiano fare i conti con l’evolversi di due stati d’animo che reciprocamente trarranno beneficio.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)