Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SIAMO DONNE

All'interno del forum, per questo film:
Siamo donne
Dati:Anno: 1953Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:[5e] Alfredo Guarini, Gianni Franciolini, Roberto Rossellini, Luigi Zampa, Luchino Visconti
Cast:Anna Amendola, Emma Danieli, Alida Valli, Ingrid Bergman, Isa Miranda, Anna Magnani, Cristina Doria, Cristina Fanton (Cristina Fantoni), Madeleine Fisher (Madeleine Fischer), Maria Cristina Grado (Cristina Grado), Maria Grazia Jacomelli, Donatella Marrosu, Gina Mellucci, Mara Todisco, Lello Bersani (n.c.), Marcella Mariani (n.c.), Renzo Rossellini (n.c.)
Note:Episodi: "Concorso 4 attrici 1 speranza" (Guarini), "Ingrid Bergman" (Rossellini), "Anna Magnani" (Visconti), "Isa Miranda" (Zampa) e "Alida Valli" (Franciolini).
Visite:619
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/10/07 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Homesick
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Galbo


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/10/08 5:52 - 10489 commenti

Quattro episodi diretti da altrettanti registi che partirono dallo spunto di fare raccontare a celebri attrici un episodio del loro passato. Il risultato appare gradevole seppure di qualità altalenante. Se è curioso vedere la Bergman recitare in italiano, il suo episodio (pur diretto da Rossellini) è in assoluto il più debole narrativamente; il momento migliore (e quello più vicino al cinema neorealista del periodo) è quello interpretato dalla grande Magnani e diretto da Visconti.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Homesick 3/10/07 18:55 - 5737 commenti

Il controverso mondo delle dive (nel ruolo di se stesse) fuori dal set raccontato da cinque registi diversi: i provini e i primi passi (Guarini), frustrazioni e rimpianti per la troppa celebrità (Franciolini) o per il sacrificio della maternità (Zampa), scenette di vita quotidiana (Rossellini e Visconti). L'episodio migliore è quello del Visconti ancora neorealista, con la Magnani popolana attaccabrighe. Divertente e simpatica la Bergman con il suo italiano stentato.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)