Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ARSENICO E VECCHI MERLETTI

All'interno del forum, per questo film:
Arsenico e vecchi merletti
Titolo originale:Arsenic and old lace
Dati:Anno: 1944Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Frank Capra
Cast:Cary Grant, Priscilla Lane, Raymond Massey, Peter Lorre, Jack Carson, Josephine Hull, Jean Adair, John Alexander, Edward Everett Horton
Visite:1630
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 25
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 17/5/07 1:22 - 4453 commenti

Celebre, quasi leggendaria pellicola, pluricitata nei ricordi cinefili e nei film dei decenni successivi (uno, italiano, fra i mille: Tutti defunti tranne i morti). Poi, a vederla o a rivederla, non è così eccezionale come si pensava, ma restano alcune cose fantastiche, a partire dalle ziette che, più che camminare, fluttuano e saltellano. Indimenticabile Peter Lorre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il mancato avvelenamento.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 22/12/07 20:05 - 10930 commenti

Spassosa commedia realizzata dal geniale Frank Capra a partire da un'opera teatrale; il film mantiene un impianto decisamente da palcoscenico e la regia coglie perfettamente i tempi dello spettacolo, dotando il film di un ritmo praticamente perfetto, con momenti di irresistibile comicità di stampo noir. Ottimo il cast, con un eccellente Cary Grant, affiancato da ottimi caratteristi, come nella migliore tradizione della commedia americana di grande livello.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Undying 15/8/08 0:09 - 3875 commenti

Parodia dalle tinte macabre, diretta con parsimonia da Capra e recitata alla grande da un vivacissimo Cary Grant, all'uopo supportato da una serie di attori che contribuiscono a valorizzarne la parte. Pur essendo svolto in un'unità spazio/temporale assai ridotta, il film tiene incollati alla poltrona poiché riesce a generare emozioni contrastanti ed universali (con prevalenza di ilarità garantita dall'assurdità del plot: due vecchiette malevole che han dell'impossibile). Piccolo grande classico, adatto ad ogni tipo di pubblico e reso sempre più affascinante dall'incèdere del tempo.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pigro 13/10/08 8:49 - 7316 commenti

Arzille vecchiette uccidono i loro malcapitati ospiti. Geniale, divertente, irresistibile commedia nera che a distanza di decenni non mostra il minimo cedimento. Capra è bravissimo nel trasferire sullo schermo con la giusta vivacità un'opera teatrale, e i suoi attori (a cominciare dalle incredibili vecchiette Adair e Hull) stanno al gioco deliziosamente cinico. Il ritmo è il vero protagonista di questo indimenticabile classico del cinema comico.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 16/4/07 11:39 - 4332 commenti

Commedia divertente, a tratti spassosa, con un Grant molto spiritoso (piacevolmente caricaturale nelle espressioni), anche se doppiato maluccio. Deliziose le due vecchiette mortifere. Un plauso però va anche all’orrido “fratello” del protagonista (non ditegli che assomiglia a Boris Karloff). Il film funziona molto bene fino a tre quarti di pellicola, ma poi scivola troppo nella farsa, esagerando con le pagliacciate e calcando inevitabilmente la mano (troppi malintesi, gente iper ottusa e una rissa clownesca). Occhio alla cassapanca. Notevole.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 14/3/09 20:56 - 7011 commenti

Una delle più belle e straordinarie commedie nere di tutti i tempi, animata da una grande regia come Capra (capace di girare in questo caso un film molto lontano dalle sue corde), una notevole sceneggiatura (meno stupida di quanto si possa pensare in un primo momento) ed un cast ricco di attori eccellenti, fra i quali spiccano Cary Grant ed un Peter Lorre una spanna sopra tutti. Imperdibile ed inimitabile.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 22/12/09 17:21 - 1615 commenti

Due simpatiche vecchine avvelenano i pensionanti per alleviare le loro pene. Capra in libera uscita dai suoi territori mette in scena un testo teatrale, tutto basato su entrate e uscite di scena dei protagonisti (vivi o morti) e su una comicità molto fisica (nella quale Grant non pare a suo agio e va spesso fuori giri). Non male il sosia di Karloff e Lorre che rifà M. Forse anche a causa del doppiaggio, mi è sembrato un film piuttosto invecchiato e la sua comicità nera oggi fa sorridere e poco più.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 2/4/13 12:33 - 8088 commenti

Cary Grant, in procinto di sposarsi, scopre che le sue due adorabili zie coltivano il vizio di mandare all'altro mondo anziani tristi e solitari, allo scopo di alleviare le loro sofferenze. Inoltre suo zio si crede Theodore Roosevelt e il fratello maggiore è un pluriomicida in fuga... Commedia briosissima incentrata, come nell'Eterna illusione, su una famiglia stramba, ma questa volta con connotazioni più o meno criminali. Grant, assai giovane, è un pò troppo esagitato ma il rest del cast è perfetto ed il ritmo non lascia respiro. Godurioso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il canale di Panama.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 30/4/09 9:49 - 3570 commenti

Nonostante le tante lodi ricevute credo che siamo distanti dal raffinato umorismo di Lubitsch e dalle migliori commedie dello stesso Capra. Grant appare oltremodo tarantolato e diverse gag non dimostrano grande inventiva, specie quando sul set mancano le due tenere ziette. Anche il finale è potenzialmente spassoso ma con troppa carne al fuoco e troppi occhi stralunati.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Quando le due vecchiette si scandalizzano per il cadavere "estraneo" nella loro cantina.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Lovejoy 20/12/07 22:02 - 1825 commenti

Capolavoro. Da un grande successo teatrale dell'epoca, Capra trae una commedia nera molto divertente. Ambientato prevalentemente in una sola stanza, come a teatro, con tempi comici e battute memorabili. Splendido e affiatatissimo il cast. Grant è semplicemente superbo; le due vecchiette Adair e Hull simpatiche e bravissime; Lorre e Massey sublimi. Resto del cast da applausi. Molte le scene da ricordare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Grant che scopre cosa contiene la cassapanca; Grant che scopre la verità sul fratello e il suo amico; la rissa finale e il finale.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Fabbiu 5/8/08 2:07 - 1887 commenti

L'impeccabile tecnica registica del geniale Capra mette al mondo questa che è una signora commedia, con uno stile molto teatrale (è dal teatro che il film trae origine) e con tempi comici perfetti, botta e risposta efficaci e soprattutto ritmi sempre arzilli. Bella la trama (che in pratica parla di occultamenti di cadaveri) che fa del film un pilastro della commedia nera. Sono ottime tutte le interpretazioni, in particolare quella del dinamicissimo Cary Grant.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Mi hanno detto che assomiglio a Boris Karloff".
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Rambo90 2/4/12 17:25 - 5829 commenti

Una delle commedie americane più belle di ogni tempo, un manifesto alla bravura del grande Frank Capra. Intrisa di humour nero e con un ritmo vivacissimo, nonostante la quasi totale unità di luogo, con dialoghi brillanti e tanti momenti divertenti. Tutto il cast è perfetto, a partire da un Cary Grant scatenato, passando per un Peter Lorre fantastico fino alle due adorabili vecchiette assassine. Un vero e proprio capolavoro assoluto.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 20/5/16 9:16 - 4099 commenti

Il fulcro della commedia sono le figure delle due zie e del nipote che si crede Roosevelt. Il loro rapporto "criminale" è perfetto e condotto con una convinta ingenuità che permette poi il roteare, attorno alla vicenda, delle persone "sane" e quindi di dare il via a gag che si tirano l'un l'altra a ogni entrata in scena di nuovi personaggi. Da non dimenticare l'esterno con i tassisti. Capra gestisce bene il tutto e si accetta anche un Cary Grant che è volutamente l'unico spesso sopra le righe. I tre del fulcro (cui aggiungerei Lorre) sono i migliori.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I cambi d'abito, sempre adeguati, del "Presidente Roosevelt".
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Lucius  30/12/16 20:29 - 2747 commenti

Totalmente irreale e per nulla credibile. Se si sorvola sui personaggi delle vecchiette (che non raggiungono la cattiveria de Zia Angelina), che sanno reggere la scena con un'innata cattiveria al vetriolo proposta sopra le righe sul vassoio della normalità, Grant si barcamena con espressioni fuori luogo al cospetto di situazioni inverosimili. Difficile reggerne la visione. Sconsigliatissimo.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Belfagor 29/11/09 13:09 - 2595 commenti

Una delle migliori commedie nere del cinema statunitense, d'impostazione teatrale e vecchio stile ma che conserva tuttora il proprio fascino. Grant, esagerato più che mai, si scapicolla qua e là in una famiglia di matti scatenati, dal fratello che si crede Roosevelt alle simpatiche zie misericordiose e sterminatrici. Peccato solo per il doppiaggio carente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scoperta del cadavere.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Buiomega71 16/6/19 21:27 - 2025 commenti

Datatissima commedia nera, zeppa di pagliacciate (Grant e le sue demenziali pantomime sfiorano l'insopportabile, la trombetta: "Caricaaa", la terribile battuta dell'autista: "Sono una caffettiera!") dall'impianto teatraleggiante e con numeri da avanspettacolo ben poco divertenti (la cassapanca, i poliziotti imbecilli). Nulla da dire sulla regia di Capra (almeno per l'epoca) e qualche sprazzo horror con l'entrata in scena del frankensteiano nipote Jonathan, ma pare che si divertano solo gli attori, in questa scombiccherata farsaccia parecchio sopravvalutata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Cary Grant legato alla sedia come il poliziotto delle Iene; Jonathan che vuole accoltellare il poliziotto idiota; "13 corpi in cantina"; La sambuca.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Il ferrini 31/7/16 22:58 - 1478 commenti

Divertente black comedy con uno straripante Cary Grant travolto da una serie di eventi bizzarri. Le sue espressioni sbigottite ai folli racconti delle zie sono impagabili, ma anche Massey nel ruolo di Johnny (una sorta di Frankenstein) è straordinario, tant'è che parlando della sua plastica facciale dice: "mi hanno scambiato per Boris Karloff". Capra dirige con mestiere e senza snaturare l'impianto teatrale della commedia ne rispetta ritmo e tempi comici. Menzione speciale per l'inquietante Peter Lorre (già mostro di Düsseldorf). Da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Lane e Grant si rincorrono intorno a un albero: "Ma tesoro, amerai anche il mio cervello?" "Una cosa per volta".
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Faggi 1/9/16 19:01 - 1401 commenti

Commedia nera frizzante come poche, densa di battute fulminanti, con personaggi spassosi, inimitabili e indimenticabili, orchestrati da una regia che sa il fatto suo; il tutto su una sceneggiatura solida, costruita a incastri, con attenzione ai tempi comici e ai colpi di scena. Un godibile passatempo d'antan che non ha una ruga e che ancora una volta dimostra la validità dello strumento parodistico (trattasi di lettura umoristica dei generi horror e thriller) quando utilizzato con cervello.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Pessoa 24/2/19 8:46 - 1003 commenti

Probabilmente la "commedia nera" più famosa della storia del cinema, in cui Capra rielabora un grande successo di Broadway mantenendo l'impianto teatrale con un'unica location e dando spazio all'irresistibile testo di Kesselring. In tale contesto emergono le grandi capacità attoriali dei protagonisti, con la Hull e la Adair che mostrano un grande affiatamento maturato in tanti anni di palcoscenico assieme. Un film che scorre leggero e sornione fino alla fine, divertendo un'America che doveva dimenticare gli orrori della guerra. Intramontabile!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'entrata in scena di Massey; La studiata "leggerezza" di Grant nel rendere il personaggio.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Mdmaster 1/10/10 19:59 - 802 commenti

Una piccola commedia nera fatta davvero di poco, quasi teatrale nel suo incedere isterico ma immobile e con una carrellata di attori, sfruttati piuttosto bene. Su tutti ovviamente Grant, qui fuori di testa come non mai: domina la scena in ogni momento ed è indimenticabile nei suoi folli tentativi di nascondere il "vizietto" delle sue adorate zie. Certamente non tra i film memorabili di Capra, ma un piacevole diversivo da riscoprire e di cui meravigliarsi. Perché no? Se dopo così tanto tempo si ride ancora... Bel doppiaggio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Caricaaa!".
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Parsifal68 2/5/16 11:36 - 607 commenti

Commedia noir vecchia maniera tratta da una rappresentazione teatrale di qualche anno prima e di gran successo. Il regista Frank Capra è un genio e il film non ha momenti di cedimento, supportato da un Cary Grant in forma smagliante e uno stuolo di attori bravi a tenergli dietro. Qualche momento comico è addirittura irresistibile. Cult da vedere.
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)

Ford 20/6/09 20:29 - 582 commenti

Una pazzesca commedia nera con personaggi azzeccati e una storia che è anni avanti; davvero incredibile la non-chalance con cui le due zie si accollano una dozzina di omicidi; la verve di Cary Grant non è l'unica personalità a reggere il film, che ha la sua forza nella coralità dell'insieme. Peccato per qualche lungaggine di troppo.
I gusti di Ford (Animazione - Commedia - Horror)

Soga 26/5/09 0:49 - 125 commenti

Questa vecchia commedia è un susseguirsi continuo di trovate brillanti e situazioni comiche in cui un gigioneggiante (forse esageratamente!) Cary Grant domina - ma tutto il cast è più che adeguato nell'interpretazione di questo pugno di personaggi, tutti, pur in modi diversi, capaci di restare nel cuore a film finito. La pellicola avanza tra gag e malintesi senza un solo momento di stanchezza; nelle ultime scene si scoprono le carte e la comicità è pura, ma sempre resa con abilità. Nonostante gli anni trascorsi, ancora estremamente godibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena in cui Grant scopre il cadavere.
I gusti di Soga (Avventura - Commedia - Drammatico)

Max92 14/6/11 11:12 - 104 commenti

Uno dei film più noti con Cary Grant, anche se certamente non uno dei suoi migliori. I momenti di grande divertimento senza dubbio non mancano (le scene col fratello che si crede Theodor Roosvelt, le vecchine che si scandalizzano per la presenza di un cadavere "estraneo" nella loro cantina, etc...), ma l'aria che generalmente si respira è quella di una morbosa perenne tendenza al grottesco inutilmente esasperato. Ed il giochetto alla lunga stanca. Bravi Grant e la Hull, anche se la Adair lo è ben di più. Pessimo doppiaggio italiano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il fratello/Roosvelt che dice: "Caaaricaaaaa!!!".
I gusti di Max92 (Animazione - Horror - Thriller)

.luke. 21/3/12 23:19 - 89 commenti

Commedia nera di Frank Capra che agli occhi dello spettatore odierno risulta datata, a differenza di altre commedie del regista come L'eterna illusione. Il ritmo è forsennato e alcune sequenze sono particolarmente assurde, ma comunque in certi frangenti si ride di gusto. Cary Grant sopra le righe ma lascia il segno, il più convincente è Peter Lorre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Caricaaaaa!
I gusti di .luke. (Commedia - Drammatico - Western)