Cerca per genere
Attori/registi più presenti

QUEL MALEDETTO GIORNO D'INVERNO

All'interno del forum, per questo film:
Quel maledetto giorno d'inverno
Dati:Anno: 1970Genere: spaghetti western (colore)
Regia:Miles Deem (Demofilo Fidani)
Cast:Fabio Testi, Jack Betts, Dino Strano, Benito Pacifico, Dan Reesy (Attilio Dottesio), Luciano Conti, Simonetta Vitelli, Celso Faria, Pietro Torrisi, Calogero Caruana
Note:Rieditato come "Quel maledetto giorno d'inverno...Django e Sartana all'ultimo sangue". Nella prima edizione Fabio Testi figurava come Stet Carson, successivamente diventato famoso comparve col suo vero nome.
Visite:822
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/9/07 DAL BENEMERITO CAESARS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Buck
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Homesick, Renato, Herrkinski
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Geppo
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Matalo!, Xabaras
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Caesars


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 13/3/13 7:56 - 5737 commenti

Ai limiti invalicabili del proprio cinema (scarsità di mezzi e competenze tecniche, sceneggiatura scombiccherata, scazzottate da baraccone), Fidani reagisce con una storia scorrevole, girando per lo più in interni o in esterni deserti e ventosi che spesso creano una suggestiva atmosfera straniante; ne esce un w.a.i. quasi discreto e per nulla inferiore a tanti futili cloni di Leone e Corbucci. Se Testi, imberbe sceriffo che si fa disarmare e battere a braccio di ferro, è un’improponibile Sartana, Powers, intabarrato e dall’occhio pungente, come Django apocrifo non sfigura affatto. **/**!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La lotta alla fusciacca tra Pacifico e Torrisi; il duello all'alba, nel vento.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 1/8/08 15:47 - 1495 commenti

Un western di rara povertà, eppure non riesco a bocciarlo completamente. Fidani è riuscito in qualche modo a donare a questo film un'atmosfera che funziona benissimo e che -almeno a tratti- fa dimenticare tutti le evidenti mancanze. Considerato che oggi come oggi un prodotto del genere può essere visto solo da un appassionato di bizzarrìe del periodo, mi sentirei quasi quasi di consigliarlo.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Caesars 12/9/07 9:34 - 2474 commenti

Forse qualche cultore dello spaghetti-western potrà anche trovargli dei pregi, ma questo film di Fidani è veramente mal recitato e mal diretto, per tacere dei dialoghi che sono peggio di quanto ci si possa aspettare. Testi è il nuovo sceriffo della cittadina di Black City, nella quale imperversano due loschi figuri. Con l'aiuto di Hunt Powers farà piazza pulita e tornerà l'ordine. Non è tanto la trama, estremamente scontata, a non convincere, quanto una messa in scena veramente sciatta, da richiedere una buona dose di caffè per arrivare alla fine.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Matalo! 19/8/19 9:01 - 1360 commenti

La tenerezza che ispira Fidani, con i suoi western ingenui, quasi bambineschi, è unica. Ma ciò non toglie che alcuni suoi film siano a dir poco bizzarri e imbarazzanti. In questo si vede la voglia di raccontare una storia unica e persino "autunnale" nel genere. Ma, sebbene a tratti il film mostri qualche qualità, siamo sempre all'interno di uno svagato candore. Testi è pietrificato e improbabile come regista; Powers più adatto alla parte ma quando menano son loffi. Immancabili nel cast Simonetta e Dottesio, colonne del regista.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'impossibile duello sei contro uno della scena centrale.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Herrkinski 4/8/09 21:37 - 4445 commenti

Apocrifo della serie Sartana/Django, anche se per una volta i celebri personaggi vengono sfruttati meno del previsto e il film si può dire si regga bene da solo sulle proprie gambe; un peccato infatti che il bel titolo originale sia poi stato rititolato aggiungendo i nomi dei due noti pistoleri. Testi sembra un po' uno stoccafisso, in compenso Powers se la cava bene. Il film funziona, ha un ritmo adeguato e un'ottima atmosfera, con il vento e la sabbia a creare un clima spettrale. La storia non è niente di che ma scorre via liscia. Consigliato.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Geppo 29/4/17 17:29 - 277 commenti

I western spaghetti di Demofilo Fidani avevano un fascino particolare, poco curati ma con una certa creatività. Certo non è un film geniale, ma la cosa che mi ha colpito maggiormente è che nel film ci sono effettivamente pochissimi dialoghi: ho notato diverse sequenze da 5/6 minuti in cui non parla nessuno. Con questo non voglio dire che siano dei tempi morti, anzi tutto si lascia vedere con una certa curiosità. Qui troviamo un Fabio Testi particolare nel ruolo del giovane sceriffo. Film girato economicamente ma tutto sommato dignitoso.
I gusti di Geppo (Commedia - Erotico - Poliziesco)

Xabaras 26/6/11 17:34 - 189 commenti

Classico Fidani-movie con tutti gli annessi e connessi del caso: plot di una stanchezza imbarazzante, attori con un gamma di espressioni ridottisima (anche Testi è a rischio abbiocco) e dialoghi che assumono lo stesso euforizzante effetto di una gigantesca dose di gas esilarante. Unico punto d'interesse l'atipica caratterizzazione dello sceriffo "Sartana"; inizialmente perdente e pusilannime ma alla disperata ricerca di riscatto. Per il resto una noia mortale: giungere alla conclusione è davvero un'impresa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'arrivo di Testi in paese. "Siete arrivato all'inferno, ragazzo mio!"... "Chissà che non sia interessante".
I gusti di Xabaras (Gangster - Horror - Western)

Buck 19/9/08 19:47 - 32 commenti

Un altro grande western Fidaniano! Grande Testi e il mitico Powers. Un western secco, senza melodrammi, Django e Sartana insieme. Caratteristi esperti (Strano, Pacifico) sono facce che ci piacciono e gli esterni laziali danno quel tocco di culto che gli appassionati del cinema di genere non possono non apprezzare.
I gusti di Buck (Horror - Poliziesco - Western)