Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL BACIO CHE ASPETTAVO

All'interno del forum, per questo film:
Il bacio che aspettavo
Titolo originale:In the land of women
Dati:Anno: 2006Genere: sentimentale (colore)
Regia:Jon Kasdan
Cast:Elena Anaya, Adam Brody, Kelsey Keel, Danielle Savre, Gina Mantegna, Rob Reinis, JoBeth Williams, Makenzie Vega, Kristen Stewart, Meg Ryan, Olympia Dukakis
Visite:623
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/8/07 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mco
  • Non male, dopotutto a detta di:
    G.Godardi, Dusso
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Homesick
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Mascherato


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 30/8/10 21:33 - 10882 commenti

Il film del neoregista Kasdan (si tratta del suo primo film ma è uno dell'ambiente, figlio del più celebre regista Lawrence) è una commedia generazionale che tenta il salto di qualità, cercando cioè di differenziarsi dalla media delle produzioni del genere attraverso una certa cura nel conferire "spessore" ai personaggi. Purtroppo la storia prende una direzione troppo consueta e prevedibile per interessare realmente lo spettatore; infatti fa sovente capolino la noia nonostante l'impegno del discreto cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 15/10/14 18:22 - 5737 commenti

Commedia dei sentimenti con stille di dramma (cancro, demenza senile, morte) che bilancia la prevedibilità dello schema con una regia improntata alla pulizia formale e al rifiuto dell'eccesso; ciò si trasmette anche alle prove degli attori, seri e controllati nelle loro figure di consolatori di donne (Brody) e di madri e figlie in attrito (Ryan e Stewart). Insopportabile invece il personaggio della bambina che si atteggia a donna navigata, e caricaturale - seppur simpatico - quello della nonna rimbecillita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La visita del procione.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Mascherato 21/6/08 23:39 - 583 commenti

Carter Webb fa lo sceneggiatore di film porno. Lasciato dalla ragazza, si trasferisce dalla nonna e conosce madre e figlia bisognose di un amico(?), amante(?), terapista(?). Jonathan Kasdan è sceneggiatore di questo film che dei porno ha gli imbarazzanti dialoghi, ma non gli amplessi. Solo che lui è figlio di Lawrence (anche produttore esecutivo) e fratello di Jake (regista dei migliori Zero Effect e Orange County), ragion per cui è riuscito a girare, anche come regista, 'sta robaccia finta almeno quanto labbra e zigomi nuovi di Meg Ryan.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nei film scritti da Carter ragazze copulano con i tecnici dell'ADSL perché in cerca di qualcuno che le connetta ad alta velocità.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

G.Godardi 6/9/07 17:28 - 950 commenti

Figlio e fratello d'arte, questo nuovo Kasdan alla regia (tanto produce papà) pare voler prendere subito le distanze da commedie simili. Il film infatti è sempre in costante bilico tra dramma e commedia, tra adulti e teenager, proprio come il protagonista del film, che si trova a metà strada (sintomatica la scena del party). Non male come descrizione d'ambiente, ma fallisce nel racconto, in quanto è troppo vuoto di avvenimenti importanti tali da giustificare le reazione delle due protagoniste femminili nei confronti di Brody. Ottima invece la soundtrack.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Mco 3/6/14 12:27 - 2049 commenti

Brody ha ottenuto la ribalta col peronaggio di Seth nella serie The O.C. e qui ne ripropone una versione più aggiornata, sempre insicuro su quale direzione di vita intraprendere e in balia degli eventi amorosi. Controparti femminili Meg Ryan e Kristen Stewart (quest'ultima davvero deliziosa) in un continuo andirivieni di emozioni forti che toccano anche tematiche particolarmente delicate come il cancro. Non è la solita e banale teen comedy ma mira a qualcosa di più. Talvolta ci riesce.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Dusso 28/8/07 0:16 - 1533 commenti

Passabile commedia romantica tutto sommato carina, nella sua limitatezza. Buone interptrazioni così come la regia; un po' troppo forzate alcune situazioni mentre il finale è sicuramente un po' troppo affrettato. Ma evidentemente non si poteva andare oltre i 98 minuti...
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)