Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DOVE VAI TUTTA NUDA

All'interno del forum, per questo film:
Dove vai tutta nuda
Dati:Anno: 1969Genere: commedia (colore)
Regia:Pasquale Festa Campanile
Cast:Tomas Milian, Maria Grazia Buccella, Gastone Moschin, Angela Luce, Lea Lander, Vittorio Gassman, Tito LeDuc, Giancarlo Badessi, Fred Jackson, Andrea Esterhazy (n.c.), Fulvio Mingozzi (n.c.), Filippo Perego (n.c.)
Note:E non "Dove vai tutta nuda?"
Visite:2717
Il film ricorda:L'appartamento (a Matalo!)
Filmati:
Approfondimenti:1) IL VECCHIO CATALOGO VHS DELLA GVR (GENERAL VIDEO)
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/8/07 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 25/3/11 0:06 - 4344 commenti

Commedia che voleva essere sofisticata, ma che riesce solo ad essere - e non sempre - un po' strampalata. Film cucito sulla Buccella, il cui strambo personaggio riesce pure a funzionare, ma assolutamente scarso da ogni altro lato, se si esclude la trovata del personaggio della Lander (una finlandese) che parla con tutti, marito compreso, solo con la traduzione del maggiordomo. Terribile il personaggio di Gassman (forse appellato Conforti in antifrasi con la sua incapacità di scassinare alcunché). Fra gli n.c. c'è Fulvio Mingozzi. Trascurabile.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 26/8/07 17:00 - 3875 commenti

Tonino (Maria Grazia Buccella) ha il discutibile vizio di girare per casa come mamma l'ha fatta. Il bancario Luna (Milian) in stato d'ebbrezza si sposa con la bella ragazza e ne pagherà le conseguenze. Ottima pellicola che denuncia certi atteggiamenti della cultura borghese, atti a soffocare istinti naturali (o meglio: naturalisti). Diretto da un regista colto, è sceneggiato dal grande Sandro Continenza e presenta un cast ridotto, ma di elevato spessore. La Buccella è al massimo del suo splendore ed il titolo è malandrino.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 24/3/11 18:54 - 5737 commenti

Moscia commedia diretta dal discontinuo Festa Campanile, il cui probabile intento di dileggiare l’ipocrisia borghese con i nudi e il candore infantile della Buccella si traduce in una serie di gag noiose e ripetitive, fortunatamente tenute al riparo dalla volgarità gratuita. In questi casi nemmeno ottimi attori possono alzare la media, sebbene Milian e Moschin tirino fuori qualcuna delle loro innumerevoli mimiche – riuscendo per qualche secondo anche a divertire – e Gassman gigioneggi con classe nei panni del ladro Rufus. Non accreditato, Andrea Esterhazy nel ruolo di "Sua Eccellenza".
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Deepred89 31/10/12 2:17 - 3075 commenti

Commedia sciocca, poco divertente e prevedibilissima nella sua moraletta naturalista, in grado di salvarsi dal crollo totale grazie a una confezione dignitosa e a un cast che, seppur completamente sottotono, rimane un cast coi fiocchi: Milian, Maria Grazia Buccella (il suo personaggio fatica a ingranare, ma lei è al top), Gassman (forse al suo peggio assoluto), Moschin. Le risate latitano, a differenza degli sbadigli. Rimane la colonna sonora di Trovajoli, ma nemmeno quella eccelle. Decisamente trascurabile.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Matalo! 16/9/08 18:14 - 1339 commenti

Essendo da sempre innamorato della Buccella (occhi da cerbiatta e forme voluminose) mi sono sottoposto alla visione di questa scemenza. La crisi di idee della commedia italiana spesso veniva sopperita con stravaganze pop e due belle tettone ogni tanto. Sulle grazie della Buccella un 5 pallini non si tolgono ma sul film cade la tenebra. A peggiorare tutto un Gassmann con il talento in vacanza e una parrucca platino che svilisce la sua dignità.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Daidae 6/4/12 3:56 - 2545 commenti

Pessima commedia che a dispetto dell'ottimo cast e del valido regista... fa davvero pena. La vena "antimoralista" di Campanile è qui penalizzata da un film senza mordente, noioso al quale ho dato mezzo pallino in più data la presenza della Buccella: sensuale e formosa attrice, modello di bellezza ben lontano dagli attuali tristi canotti già rifatte a 30 anni. Un'occasione che poteva essere sfruttata meglio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Buccella.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Saintgifts 21/7/15 8:33 - 4099 commenti

Tentativo di lanciare la Buccella a livello internazionale (sembra dovesse essere Anthony Perkins il suo partner), basandosi molto sulle sue qualità fisiche, che un titolo ammiccante richiama, in una commedia che vorrebbe anche introdurre riflessioni sociali, molto deboli peraltro. Ne risulta una piccola storia difficile da portare avanti, dove si introduce anche uno strano personaggio (interpretato da un Gassman) che amplia la galleria dei suoi mostri per riuscire a raggiungere il metraggio sufficiente. Il buon cast si impegna, ma non basta.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 12/2/19 15:02 - 3251 commenti

Boutade firmata Festa Campanile, regista sempre sopra la media per inventiva, in cui si narrano le vicende di una coppia strampalata e nel contempo si realizza una denuncia verso il conformismo più radicale. Il risultato non è dei più memorabili, nonostante la satira sia marcata e la Buccella sprizzi sensualità in ogni frangente ben coadiuvata da un bizzarro Milian. Scadente Gassman.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Il Dandi 15/3/18 13:00 - 1478 commenti

Impossibile non notare che sia coevo del ben più brillante Vedo nudo. Purtroppo le similitudini (pretesto narrativo pruriginoso, arredi pop, spigliata musica di Trovajoli) si fermano sulla carta e questo è invece un film raffazzonato come pochi, in cui tutti appaiono fastidiosamente caricaturali (Moschin ripete Sissignore con Milian al posto di Tognazzi, il più avvilente è Gassman con monocolo e parrucca argentea). Si può dare un'occhiata per le bellezze generosamente mostrate (le forme della Buccella e gli interni di villa Torlonia).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vernice finita in cucina e preparata al posto del sugo.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ronax 18/3/10 23:24 - 789 commenti

Colossale insulsaggine interamente modellata sulle generose rotondità della Buccella, ai tempi sotto contratto con Cecchi Gori padre e fidanzatina ufficiale di Cecchi Gori figlio. Nonostante il trust di cervelli che hanno messo mano al copione, la consumata regia di Festa Campanile e la presenza di attori come Milian, Gassman e Moschin, il film tocca vette di noia suprema che nemmeno i pregevoli fondoschiena della bella Maria Grazia e di altre compimarie riescono a scalfire. A consolare i nostalgici, le squillanti scenografie pop d'epoca.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tito LeDuc, la primadonna delle Sorelle Bandiera ai tempi di Arbore, nel ruolo di un maggiordomo gay.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)