Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA VEGLIA DELLE AQUILE

All'interno del forum, per questo film:
La veglia delle aquile
Titolo originale:A Gathering of Eagles
Dati:Anno: 1963Genere: drammatico (colore)
Regia:Delbert Mann
Cast:Rock Hudson, Rod Taylor, Mary Peach, Barry Sullivan, Kevin McCarthy, Henry Silva, Leora Dana, Robert Lansing, Richard Anderson, Richard LePore, Robert Bray, Jim Bannon, Nelson Leigh
Visite:441
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/8/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 15/8/07 0:36 - 4412 commenti

Quando un film è bello, piace anche se il genere (militare-dramma-commedia) non è graditissimo dallo spettatore. Qui un intreccio interessante e interessanti dinamiche interpersonali all’interno di un’organizzazione (chi conosce il mondo aziendale può trovare spunti in quantità), dànno vita ad una pellicola che mai perde di interesse. Bravi Rock Hudson e Rod Taylor. C’è Henry Silva che, come di consueto, inizia il film con un’espressione e non la cambia, granitico, qualunque cosa possa accadere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La brusca interruzione della lezione.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Puppigallo 11/5/17 19:00 - 4300 commenti

Quello che si dice un buon film, soprattutto per l'interpretazione dei protagonisti, su tutti, Hudson e Taylor. Interessante il susseguirsi di eventi, che porta il protagonista, pur agendo nel giusto, a farsi inizialmente terra bruciata attorno, rischiando di perdere anche gli affetti più cari, oltre a un amico e a un formidabile meccanico. La datazione si sente, soprattutto in alcuni dialoghi nell'ambito familiare; e verranno fumate ottocento sigarette. Ma questo non danneggia più di tanto una pellicola, che riesce a interessare sufficientemente lo spettatore, fino all'intuibile epilogo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Ce l'hanno fatta tutti, quei bastardi".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)