Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• BATMAN (120 EPISODI)

All'interno del forum, per questo film:
• Batman (120 episodi)
Dati:Anno: 1966Genere: fiction (colore)
Regia:Vari
Cast:Adam West, Burt Ward, Alan Napier, Neil Hamilton, Stafford Repp, Madge Blake, Cesar Romero, Burgess Meredith, Frank Gorshin, Julie Newmar, Yvonne Craig
Note:La sigla, di Nelson Riddle, ha avuto un'enorme, tenace fortuna, entrando nel repertorio di Who (!), Jam, John Zorn e tanti altri
Visite:1557
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/8/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 7/8/07 11:01 - 3011 commenti

Super-super culto, la rutilante, tamarrissima, bambinesca, ultra-pop serie tv che toglie a Batman ogni lato oscuro, lasciando la coloratissima superficie da fumetto tutta "POW!", "KNOCK!", "KA-BLAAM!", fra Roy Liechtenstein e il luna-park. I 2 eroi sono un po' bischeri (specie Robin con le sue esclamazioni ("Holy bill of rights!"... ) tradotte alla buona in italiano; il meglio sono i favolosi cattivi, coi loro lambiccatissimi piani, i loro astrusi congegni, i loro stupidissimi tirapiedi. Fantastico. Anche un film per le sale.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 9/2/08 17:35 - 4279 commenti

Una delle serie più sceme, ridicole e dalle battute più pietose mai viste; e non c'è scusa che tenga (negli anni 60 erano mica tutti ritardati, no?). Al massimo, un plauso va fatto ai due protagonisti (specialmente West), che sembravano veramente convinti di quello che facevano; e recitavano i pagliacceschi copioni come se niente fosse, dandogli quasi una certa credibilità. Da segnalare, i bei colori sparati da fumetto e i bat-oggetti, spesso da piegarsi. I cattivi, naturalmente, sono i veri pezzi forti. Oggi, quasi inguardabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il Joker vince una sfida con i più grandi artisti del mondo con una tela completamente bianca dal titolo "Coniglio color malva".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 26/9/07 18:37 - 5737 commenti

Ludico, coloratissimo e onomatopeico, conserva intatta la struttura fumettistica originaria. Cast stellare, in cui ciascun cattivo era interpretato da una guest-star (non ultimi Price, Sanders, Preminger, Lupino, Winters, Bankhead, Zsa-Zsa Gabor, Robertson, Van Johnson...). Super culto: la voce narrante, i fantasiosi Bat-gadgets, l'abuso del Dutch-angle nelle inquadrature, le esclamazioni di Robin, le scazzottate, la flemma di Alfred il maggiordomo, l'esaltante colonna sonora. Imperdibile.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 12/10/08 12:44 - 4717 commenti

Visivamente curioso, un fumettone anni 60' che comunque nel corso degli anni è diventato un cult senza tempo, pur nella sua ingenuità. Cast di alto livello (quasi tutti gli attori all'epoca volevano parteciparvi) che può contare tra i villain Burgess Meredith, Vincent Price, Zsa Zsa Gabor, Julie Newmar e molti altri. Divertente.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

124c 13/8/09 13:01 - 2653 commenti

Per me, la serie tv "Batman" del 1966 era e rimane tutt'ora una carnevalata interpretata da attori famosi degli anni 60 (tranne quelli che impersonavano Batman, Robin e Batgirl). Ho iniziato veramente a considerare Batman un eroe interessante da quando Tim Burton filmò il suo primo bat-film nel 1989. Prima, al massimo, Batman era un supereroe da cartone animato anni 60, per me, o un membro dei "Superamici" degli anni 70 ed era, come in questo show, sempre accompagnato da Robin il boy wonder.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Andiamo, Robin, alla bat-caverna!
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 3/5/17 16:59 - 2008 commenti

Così pagliaccesco da non potergli voler male o cimentarsi in una critica. Questo Batman ha dalla sua una recitazione decisamente sopra le righe, storie spesso da circo e un West divenuto a suo modo vera e propria icona del cinema. Si ricorda per le scritte onomatopeiche enfatizzanti i colpi e per i buffi villain (fra tutti un Cesar Romero in gran forma). Indimenticabili la sigla e le musichette negli scontri.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Fabbiu 11/10/08 11:47 - 1877 commenti

Il batman con Adam West, a 42 anni di età, risulta ancora spassoso e particolare. Ogni episodio ha una struttura che lo rende piacevolissimo: dai titoli di testa a cartoon si passa al riassunto della puntata precedente in stile demenziale, poi la simpaticissima voce narrante introduce l'episodio che, zeppo di invenzioni deliranti (i vari mezzi e le armi in particolare), conclude generalmente con qualche rissa a suon di onomatopee. Dialgohi demenziali (incredibili le soluzioni degli enigmi di Riddler) e molti colori pop. Godibile.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Trivex 9/10/17 14:26 - 1400 commenti

Ricordo confermato quasi al 100%. Telefilm per ragazzi assolutamente per tutti, in quanto innocuo a 360 gradi. Anche le scazzottate sono evidentemente all' "acqua di rose" e la tematica non dimentica mai l'atteggiamento "super corretto" dei due eroi e del più "grande" in particolare. Poi la visione, benché affascinante per i suoi colori, per la simpatia dei partecipanti e per l'atmosfera fumettistica "old-style" che la pervade, non sempre, alla mia età, risulta così appassionante. Comunque il "buono" (giudizio) è meritato e garantito.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Dandi 23/5/17 16:02 - 1535 commenti

Lontana dalle successive incarnazioni dark, la serie era una coloratissima versione pop-camp, tra soluzioni demenziali (Batman viene sovente messo fuori combattimento da reti da pesca piovute dal soffitto, o da gas esilaranti) e trovate in odore di Lichtenstein e Warhol (le scritte onomatopeiche, le dissolvenze col logo girevole). Adam West è un po' Topolino un po' Sherlock Holmes e anche i supercattivi sembrano usciti più dall'universo Disney che da quello Marvel. Cardine della cultura pop anni '60, destinato a riverberarsi molto a lungo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scritte animate; La sigla stile surf; L'insolita Gotham City californiana; Il balletto con le dita a forbice ripreso da Travolta in Pulp Fiction.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Disorder 19/7/09 13:22 - 1382 commenti

Non si capisce bene il perché, ma le prime trasposizioni tv di Batman erano comiche. Sarebbe più corretto dire semi-serie: le trame sarebbero anche serie, ma tutto è stemperato dall'ironia generata dall'assoluta demenza dei personaggi; non esiste caratterizzazione o approfondimento psicologico, vedremo solo il Duo Dinamico (!) impegnato in idiotissime imprese contro nemici ancora più idioti di loro. Il bello è che tutto ciò è divertente, grazie ai colori pop, ai combattimenti stile Benny Hill, alla faccia perennemente seria di Adam West (ma come faceva?!)

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Biff, Bap, Kapow, Ouch, Ker-Splosh, Pow e tutte le altre!
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Tomastich 26/11/10 11:54 - 1191 commenti

Uno dei miei ricordi d’infanzia più lampanti sono le scorribande di Batman e Robin condite da quelle marinettiane sovraimpressioni. Incancellabili dalla mente e dal cuore, se non sbaglio andavano in onda sulla vecchia TeleMonteCarlo. Solamente, il luogo comune della gente è che quando parla di ricordi arriva a valutarli in base alle emozioni per poi puntualmente sminuirli come un fatto d’infanzia. Eh no cari amici, così non ci siamo.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Modo 23/7/16 14:13 - 707 commenti

Successo senza tempo per questa rivisitazione di Batman e Robin. Onestamente non sono le storie che attraggono in quanto sempre semplici e troppo prevedibili. Il fascino indiscusso sta nella sua confezione estremamente pop con colori accesissimi e arredi gradevolmente kitsch. Comunque riusciti la bat-mobile e i vari mezzi di locomozione. Più simpatici dei due abbottonati super eroi sono i cattivi di turno. Non è un capolavoro ma ha fatto a suo modo storia.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Parsifal68 5/10/16 17:52 - 607 commenti

Datata e con effetti speciali preistorici, ma coinvolgente perché genuina. La serie, concepita a metà degli anni '60, conserva tutt'oggi un fascino vintage che i freddi comics di oggi non possono godere. Eppoi come non citare le tante guest stars che si sono susseguite nel ruolo di cattivi (Romero, Meredith, Price, Gabor... roba di alto livello!). Da ricordare gli inserti fumettistici accattivanti come le figure onomatopeiche e, a mio parere, la suspense degli episodi in due parti. Insomma, un cult imperdibile!
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)