Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN'ETà DA SBALLO

All'interno del forum, per questo film:
Un'età da sballo
Dati:Anno: 1983Genere: commedia (colore)
Regia:Elo Pannacciò (Angelo Pannacciò)
Cast:Karina Hauser, Stefania Rossi, Gloria Bozzola, Antonio Bonifacio, Mauro Bosco
Visite:1705
Filmati:
Approfondimenti:1) LA MOSTRA PERMANENTE DEI 45 GIRI DI LUCIUS
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/7/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Fauno
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Dusso, Gmriccard
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Homesick
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Il Gobbo, Daidae, Panza


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 30/7/07 8:47 - 3011 commenti

In vacanza una disinibita sedicenne seduce un collega del babbo appetito dalla mamma per perdere la verginità... Inenarrabile schifezza del pluri-recidivo Pannacciò, realizzata con quattro soldi palesemente d'inverno ad onta del tentativo di sfruttare il revival vacanziero, con cast di mezze calze del porno in locations di indicibile squallore. Musiche atroci di Tullio De Piscopo, dialoghi da paura in cui trovano posto anche "le maddalene (sic!) di Proust", peraltro definite "pesanti" (eh beh... ). Indescrivibile.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 17/1/17 7:44 - 5737 commenti

Alla frizzante spensieratezza e al velo di nostalgia tipici dei giovanilistici coevi Pannacciò risponde con labili considerazioni su adolescenti ed adulti, che tuttavia la sua regia piatta e il montaggio lasso - danze in discoteca, nuotate e falò sulla spiaggia allungano la misera sceneggiatura - privano di ogni sviluppo drammatico ed emozionale. Gli interpreti sono figure anonime, anche se a Karina Hauser riesce bene il suo ruolo di ragazzina falsa, squallida e approfittatrice. Battuta metafilmica in chiusura.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: «È buona la vodka!».
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daidae 30/3/12 2:12 - 2598 commenti

Ecco un autentico film-spazzatura da parte di uno dei peggiori registi italiani di sempre. Cast ignobile, attori che hanno (per fortuna) calcato il palco due volte al massimo. Un ora e trenta di noia, tra ridicoli intrighi, dialoghi abberranti, musiche pessime. Ovviamente un solo pallino, ma ne meriterebbe mezzo.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Fauno 3/2/13 14:27 - 1822 commenti

Elo si conferma grande: zero budget, ma anche zero timore nell'affrontare particolari che generano situazioni di disagio quali crisi d'identità (più negli adulti che nei giovani, tanto che alla fine sembra più la loro un'età da sballo!). E per avvalorare questo punto si sceglie saggiamente una componente adulta che non eccelle in bellezza e prevale in appariscenza. Ne risulta un'opera molto sincera, dignitosa e ricca in sostanza, anche se lo stesso regista aveva fatto di meglio.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 30/12/12 17:37 - 1533 commenti

Non così male come si prevedeva. Regia mediocre con montaggio ancora peggio, ma perlomeno in questo giovanilistico di poche pretese qualcosa funziona (la canzone d'amore piacevole ripetuta fino allo sfinimento va bene) e la protagonista austriaca Karina Hanser (all'epoca fece alcuni fotoromanzi) è perfetta nel ruolo della lolita seducente. Guardabile.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Panza   21/6/14 22:14 - 1425 commenti

Col successo di Sapore di mare in moltissimi provarono a imitarne lo stile sbancaincassi con opere spesso miserrime. In questo caso in cabina di regia c'è il nostro Pannacciò, che cocciutamente nello stesso anno ritenterà un'imbarazzante incursione nel genere con Stesso mare, stessa spiaggia. Qui invece di interpreti noti ma sopratutto bravo non ce n'è manco uno e il tutto assume il sapore di un'operazione al risparmio già dalla partenza. Tutto blando, noioso, senza verve con oscenità varie in fase di sceneggiatura.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Gmriccard 19/1/19 14:11 - 73 commenti

Elo è uno dei registi più ostracizzati dell’italico panorama: tecnicamente non era il massimo, ma gli va concesso l’onore delle armi; intanto è un narratore. Questo titolo, nato come drammone, subisce influenze commerciali dei vari Sapore di mare e simili ed è vittima del contesto temporale anni ‘80. Senza gli abbigliamenti freak o paninareschi, i cenni di consumismo oltreoceanico e con un montaggio più logico sarebbe stato un gioiellino.
I gusti di Gmriccard (Commedia - Drammatico - Poliziesco)