Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FRANCO, CICCIO E LE VEDOVE ALLEGRE

All'interno del forum, per questo film:
Franco, Ciccio e le vedove allegre
Dati:Anno: 1968Genere: comico (colore)
Regia:[3e] Marino Girolami
Cast:Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Rossella Como, Nino Taranto, Adriana Facchetti, Enzo Andronico, Margaret Lee, Dominique Boschero, Lucio Dalla, Raimondo Vianello
Note:Episodi: "La nostra signora", "Una povera vedova", "La vedova di nonno".
Visite:1543
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 9/11/07 19:49 - 4467 commenti

Decente film a episodi di Marino Girolami. La cosa che balza all’occhio è che lo spunto del secondo è identico a quello di La vedova inconsolabile..., mentre il terzo è stretto parente di Grazie... nonna. I protagonisti degli episodi sono bravi e rendono guardabile l’operina; Franco e Ciccio son padroni del primo episodio, Nino Taranto signore del secondo (con un notevole Andronico). Chiude Vianello (il migliore), che interagisce con la Lee e con una perfetta Adriana Facchetti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Si dice b-u-ona".
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Il Gobbo 15/7/09 15:20 - 3011 commenti

Fiacca commediola dal trait d'union esile e infatti tenuta insieme con lo sputo (e l'irsuto Dalla in fase beat). Gli spunti almeno dei primi due sketches sarebbero persino audaci (si fa per dire), ma lo svolgimento è tutt'altro che sollazzevole, e il cast di contorno terrificante, al punto di far inabissare anche il solitamente irreprensibile Taranto. A visione ultimata l'allegria rimane circoscritta alle vedove.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Markus 11/10/18 21:26 - 2929 commenti

Tre episodi (presentati da Lucio Dalla!) per una fiacca commedia che ha le vedove come labile filo conduttore. S'inizia con "La nostra signora" (**), che riesce a strappare un lieve ghigno solo in virtù del talento dei protagonisti Franco e Ciccio; si prosegue con "Una povera vedova" (*!): Nino Taranto arranca non poco a sostenere un episodio davvero tedioso girato in un'aula di tribunale. Terzo segmento "La vedova di nonno" (**): sorta di Grazie... nonna (Girolami copierà se stesso nel 1975) sostenuto dallo humour di Vianello.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Lovejoy 27/12/07 23:17 - 1825 commenti

Dimenticabile film a episodi, che sfrutta nel titolo i nomi di Franco e Ciccio quando i due erano sulla cresta dell'onda. In realtà i due sono i divertenti protagonisti del primo episodio, mentre negli altri due sono protagonisti, rispettivamente, un Nino Taranto non molto divertente e Raimondo Vianello, anch'esso poco ispirato. Girolami dirige tutti e tre gli episodi, ma non ha sempre mano felice. Comunque, nel genere, si è visto di gran lunga peggio.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 7/7/10 21:13 - 5888 commenti

Tre episodi tenuti insieme da Lucio Dalla in veste di narratore. I primi sono Franco e Ciccio che, anche se danno i loro nomi al film, fanno poco riciclando in parte la storia di Letto a tre piazze; tocca poi a un Nino Taranto abbastanza spento in un episodio intermedio e infine a Raimondo Vianello (in gran forma) che si vede arrivare dall'estero la moglie dello zio defunto e scopre che è bella e giovane. Un filmetto comico vedibile ma per niente pregevole.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Stefania 14/5/12 23:31 - 1600 commenti

Ma cosa c'entra Lucio Dalla, allora giovane icona della beat generation, a far da cantastorie in questo film, caratterizzato da una comicità tutto sommato antiquata, per quanto dialoghi, messinscena e interpreti principali siano dignitosi? Forse doveva per l'appunto essere piacevole il contrasto, ciò non toglie che l'episodio di Franco e Ciccio parta bene, acceso da uno humor macabro, ma poi si risolva in una farsaccia; il secondo è una farsaccia strapaesana dall'inizio; il terzo è il più moderno, sobrio e scattante, con Vianello bambinone cresciuto, dalla mimica misurata ma irresistibile!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'espressione attonita di Vianello al primo incontro con la giovane bisnonna; Dalla che si esibisce ne "Il cielo".
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Panza   14/9/12 13:44 - 1426 commenti

Nonostante il titolo, Franco & Ciccio appaiono nel film (a cui partecipa, cantando, Dalla) solo nel primo episodio (La nostra signora), che sviluppa malamente un tema di sapore pirallendiano-boccaccesco. Non convince proprio, anche per il finalaccio (*!). Frase in rima di Dalla e si passa a Una povera vedova (con Nino Taranto). Noioso e chiassoso, proprio un "carosello chiassoso" (cit. il giudice). Brutto: *. L'ultimo è La vedova del nonno con Raimondo Vianello, forse il piu pruriginoso (per il 1968). Segmento condotto male e dai contorni insipidi *! Media *!
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Graf 13/5/12 14:33 - 627 commenti

Il solito film di Girolami anni’60, senza pretese ma divertente e distensivo. Siamo nel ’68 e le tematiche si fanno più audaci e boccaccesche. Ma niente paura, tutte le circostanze narrative sono inverosimili e molto difficilmente si possono riscontrare nella realtà. Si può avere una “bisnonna” bella e procace di 26 anni? Una donna può tranquillamente vivere in uno stato di “biandria”? Tre episodi e tre ghiribizzi filmici: salace e un po' trucido quello con Franco e Ciccio, beffardo ma greve quello di Taranto, elegante e frizzante quello con Vianello.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il gusto scenografico nella cura degli interni è notevole.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)