Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LILLI E IL VAGABONDO

All'interno del forum, per questo film:
Lilli e il vagabondo
Titolo originale:Lady and the tramp
Dati:Anno: 1955Genere: animazione (colore)
Regia:Hamilton Luske, Clyde Geronimi, Wilfred Jackson
Cast:(animazione)
Note:Da un racconto di Ward Greene.
Visite:782
Filmati:
Approfondimenti:1) DOPPIAGGIO: IL MESTIERE, LE CIFRE, GLI ANEDDOTI
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/7/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 22/7/07 12:31 - 4467 commenti

Lezioso. Le vicende animali della Walt Disney corrono sempre questo rischio. Spesso riescono a non oltrepassare il margine oltre la quale si cadrebbe nel peccato (Bambi, per esempio), margine che stavolta viene superato, col risultato di rendere Lilli abbastanza antipatica. Disegni perfetti, ma c'è, disneyanamente scegliendo, di molto meglio.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 2/9/07 8:29 - 10954 commenti

Gli animali antropomorfi sono sempre stati un cavallo di battaglia della Disney e il film ne costituisce uno dei più fulgidi esempi. La storia dell'amore tra il cane-mascotte di casa e il quattrozampe randagio appartiene alla schiera dei classici intramontabili. Come negli altri capolavori classici, anche qui sono sapientemente mescolati il sentimento (che quasi mai è sdolcinato), l'azione (per quanta ce ne possa essere in un film del genere) e l'ironia, attraverso riusciti e gustosi siparietti comici.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 2/2/14 11:11 - 3011 commenti

Cartone classico d'antan, con ritmi e cadenze distese, oggi improponibili ma decisamente rilassanti per adulti nel frattempo esposti dalla figliolanza all'ipercinesi dell'animazione contemporanea. Grande gusto grafico, storia nei canoni della Real Casa, che ha comunque fatto film migliori. Ma anche questo, ci mancherebbe, si guarda volentieri
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 26/5/11 9:43 - 7332 commenti

Un super-classico della collezione Disney, ma anche un super-classico dell'animazione tout court, in cui si concentrano caratteri e stilemi dei (migliori) grandi film degli anni seguenti. La tenera storia d'amore tra la cagnolina dei quartieri alti e il bastardino randagio, con contorno di amici simpatici da ambo le parti, è raccontata con efficace sapienza narrativa e buon equilibrio tra sentimento, azione e umorismo. Un piacevole evergreen.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Renato 9/8/07 22:34 - 1495 commenti

Sarò un sentimentale, ma lo trovo delizioso. Non è questione di nostalgia per i vecchi film di animazione "del tempo che fu", ma penso decisamente che Lilli e il vagabondo sia tra i migliori film della Disney dagli anni '50. La storia sentimentale, ancorché banalotta, si ferma un secondo prima di diventare eccessivamente zuccherosa, e le parti comiche sono forse tra le migliori della Disney di quel periodo. Resta da capire se la mia predilezione per il film in questione non sia da imputare almeno in parte alla mia empatia con i quattrozampe.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Caesars 24/7/07 8:52 - 2470 commenti

Un Walt Disney classico ben realizzato, come sempre leggermente penalizzato da una certa tendenza a cadere nel lezioso. Comunque un prodotto che può divertire sia grandi che piccini, nel quale ispira maggiori simpatie il randagio Biagio rispetto alla "snob" Lilli. Interessante la scelta di non inquadrare completamente gli esseri umani, ma solamente le loro gambe, simulando il punto di vista canino. Da vedere, anche se Disney ha certamente fatto di molto meglio.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 24/4/08 17:43 - 4723 commenti

Buon classico della Disney. È la storia d'amore tra un paio di cani: lei una cagnetta molto rispettabile, appartenente a una signora perbene, e lui un vagabondo senza padrone. L'animazione è davvero ottima, così come la regia di Luske, Geronimi e Jackson. Tra le scene cult quelle della cena a base di spaghetti.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Redeyes 10/6/08 12:10 - 2045 commenti

È un must, così come ormai è leggenda la scena dello spaghetto... È uno dei cavalli di battaglia della Disney, un evergreen, che cattura per la dolcezza del tratto, per un'animazione ben fatta e per la tenerezza della storia in sè. La cosa pazzesca è che il cartone ha decisamente qualche annetto sulle spalle, ma nessuno sembra accorgersene. Romantico ma non melenso, anche se pare una contraddizione e forse lo è!
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Fabbiu 31/8/07 20:44 - 1892 commenti

È il quindicesimo classico della Walt Disney, il primo cartone animato realizzato con il cinemascope e presentato al cinema. L'intenzione di registi e sceneggiatori è quella di mettere in evidenza i buoni sentimenti e il più possibile, con immagini natalizie, musiche corali e tante altre scene sdolcinate. Ma notare che, pur datato '55, ancora oggi è un valido intrattenimento. Oltre che una semplice storia d'amore canina, è anche una rappresentazione del rapporto uomo-cane, da entrambi i punti di vista. Tratto da un romanzo di Ward Greene.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La cena con gli spaghetti da Tony.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Rambo90 18/3/14 1:39 - 5874 commenti

Grande classico Disney, memorabile sotto molti aspetti e per molte scene che coinvolgono i cani ma anche il mondo degli adulti (il confronto tra i festeggiamenti per il nascituro fra donne e uomini è eccezionale). Colonna sonora indimenticabile, scene romantiche che fanno assolutamente dimenticare che i protagonisti non sono esseri umani. Un cult.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Minitina80 20/3/18 21:28 - 1992 commenti

Protagonisti sono dei cani, ma il vero fulcro della storia sono i buoni sentimenti. Si racconta della cagnetta Lilli, la cui vita è funestata da qualche imprevisto poco piacevole e che, come spesso accade anche agli uomini, troverà il riscatto lì dove non avrebbe mai pensato. Gli uomini, tuttavia, sono figure di contorno, inquadrati dal basso e satelliti inconsapevoli che gravitano attorno ai cani, ben delineati, ma non tutti estremamente simpatici. Qualche stereotipo e delle canzoni di troppo allungano un cartone che non è un capolavoro.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Luchi78 22/3/11 14:55 - 1521 commenti

Più gradevole la prima parte, dove Lilly si interfaccia con il suo nuovo amico nella vita al di fuori della casa dei suoi padroni. Mitica la scena del bacio con lo spaghetto, un po' troppo melenso nella parte conclusiva (o magari giustamente melenso, in fondo trattasi di un classico Disney). I bambini lo adorano, ma anche i grandi non ne disdegnano il lato più autentico (il marito in pigiama che affronta la tempesta di neve per soddisfare le voglie della moglie incinta è un must).
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Ale nkf 30/3/11 17:11 - 803 commenti

Un classico senza tempo della Walt Disney che racconta la felice storia d'amore tra una timida cagnetta e un randagio di nome Biagio che riesce ad emozionare non solo i più piccoli, ma anche i più grandi. Famosissima è la scena del bacio con lo spaghetto da Tony e il fatto di inquadrare solo le gambe degli uomini (dunque come ci vedono i cani): una trovata geniale.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)