Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA COLLINA DEI CONIGLI

All'interno del forum, per questo film:
La collina dei conigli
Titolo originale:Watership Down
Dati:Anno: 1978Genere: animazione (colore)
Regia:Martin Rosen
Cast:Personaggi animati
Visite:465
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/7/07 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Anthonyvm
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Vito
  • Davvero notevole! a detta di:
    Puppigallo, Mdmaster
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 26/11/12 10:20 - 7078 commenti

Antico Testamento in versione coniglia: un veggente guida l’esodo del suo popolo dal male verso la collina promessa, ma sulla strada e al suo arrivo dovrà combattere. All’andamento narrativo della favola si sovrappone così quello mistico, che pervade la storia con precisi riferimenti: dio, l’anima, la preghiera. Il risultato è discreto, anche se spira più potente il vento della religione che non quello dell’emozione, nonostante la ricerca del realismo anche con scene cruente. Carino per i bambini, edificante per le parrocchie.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 18/7/07 16:35 - 4117 commenti

Un cartone animato poco adatto ai più piccoli, disegnato bene (tratto semplice ma efficace), con una buona caratterizzazione dei personaggi (su tutti, il coniglio Quintilio e il gabbiano fuori di testa) e un apprezzabile contenuto. Dà quasi un senso d’angoscia (la premonizione), accentuato dai pericoli che incontrerà il gruppo, alla ricerca del luogo ideale dove vivere. Come succede tra gli umani, anche qui, quando inizia a diffondersi una certa inquietudine, può capitare che qualcuno ne approfitti per prendere il sopravvento. Notevole.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Mdmaster 5/10/10 8:48 - 802 commenti

Molto più crudo e diretto del libro di Richard Adams, arricchito dal doppiaggio di diversi ottimi attori inglesi (John Hurt, Richard Briers, ecc), Watership Down è un cartone da mostrare ai bambini per rendersi conto di come la natura sia realmente, non come negli idilliaci cartoni Disney. Ovviamente, la parabola si adatta bene anche all'essere umano, i conigli alla ricerca di un posto sicuro siamo noi, sperduti in una società dove non c'è rifugio dalla crudeltà del nostro prossimo. Poetico, a tratti inquietante e ben girato, da riscoprire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Keehar si sorprende della mancanza di femmine "Vhere are the chicks?? You are fool!"; l'orrido racconto della distruzione della colonia.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Anthonyvm 3/3/18 17:55 - 606 commenti

Capolavoro assoluto dell'animazione. L'epico viaggio di un gruppo di conigli in cerca della loro terra promessa, fra mille avversità e pericoli. Ottima trasposizione del romanzo di Adams, forse anche più cupo dell'originale e sicuramente più crudo (molti i bambini traumatizzati dalle scene di violenza). Non è un film per i più piccoli, che lo troveranno troppo spaventoso o noioso: è un racconto allegorico che tocca temi religiosi, esistenziali e politici, profondo e bellissimo. Animazioni, disegni, musiche e colori bellissimi. Indimenticabile!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I momenti visionari (sogni, premonizioni, flashback), che siano dolci, dark o entrambi, colpiscono per la loro essenzialità formale, quasi mistica.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Vito 28/3/17 4:54 - 521 commenti

Film d'animazione tratto dal romanzo di Adams. Un'opera dai toni e colori cupi che affronta il tema della violenza, della dittatura usando come metafora il mondo degli animali. Molto violento e non adatto ai bambini. Ricordo una visione da piccolissimo che mi lasciò completamente terrorizzato, specialmente nel finale con le impennate splatter. Molto bella la canzone "Bright Eyes" di Art Garfunkel.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)