Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AMORE VUOL DIR GELOSIA

All'interno del forum, per questo film:
Amore vuol dir gelosia
Dati:Anno: 1975Genere: commedia (colore)
Regia:Mauro Severino
Cast:Enrico Montesano, Barbara Bouchet, Gino Santercole, Pino Ferrara, Carmen Martínez Sierra, Ada Tauler, María Álvarez, Anita Farra, Milena Vukotic, Giancarlo Badessi, Eleonora Morana, Betty Patrizi, Antonio Appicella, Regina Elena Bisio, Roberta Palombi
Note:E non "Amore vuole dir gelosia" o "Amore vuol dire gelosia" o "Amor vuol dire gelosia" o "Amor vuole dir gelosia"
Visite:1606
Filmati:
Approfondimenti:1) INTERVISTA A GINO SANTERCOLE
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/7/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 21/7/12 19:20 - 4481 commenti

Lenta, sguaiata, non riuscita commediola (*½) di corna desiderate. Da un'idea simpatica esce un film pasticciato, con snodi troppo strambi, talora eccessivi, talora troppo urlati, cosicché lo si guarda fino in fondo più che altro per la Bouchet, in forma smagliante. Di tutto il cast il personaggio più azzeccato è quello della Morana, parrocchiana austera e bigotta. Trascurabile, alla fine dei conti.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 25/9/07 8:44 - 3875 commenti

Prima del pessimo Tutti possono arricchire tranne i poveri, Mauro Severino dirige una pellicola realizzata in co-produzione con la Spagna, nella quale l'odontotecnico Giangaleazzo (Montesano), succube di una moglie (meridionale) frigida e tirchia, di una suocera invadente e due figlie, perde la testa per la disponibile e piacente Corinna (Barbara Bouchet), moglie di un grezzo e geloso vigile settentrionale. Comicità di grana grossa, con bersaglio sulla mentalità "religioso-bigotta", tipica di certa cultura meridionale. Comunque vedibile e divertente.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 16/7/07 21:04 - 3011 commenti

Galeazzo è un odontotecnico di Procida, circondato da invadenti donne di famiglia e con moglie bisbetica e tirchissima. Ma quando ariva una bella dirimpettaia... Commediola abbastanza scontata, con un Montesano in gran forma attorniato da valenti caratteriste (e una grande Vukotic) e una Barbarona bellissima che da sola giustifica la visione. Tranquilli, non mancano lepidezze legate all'assonanza col nome del protagonista. Molto urlacchiato, così così. Però Barbarona...
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 27/7/12 10:52 - 5737 commenti

Assai mediocre storia di amore e gelosia alla napoletana scandita a ritmo di liscio e arie rossiniane. La sbilenca sceneggiatura rientra di rado in carreggiata, spinta da qualche numero di Montesano da solo o in coppia con la Vukotic, moglie opprimente e bigotta; ma va da sé che il richiamo primario si deve alla Bouchet e ai suoi nudi statuari cui il cinema di genere italiano ci ha abituati.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Montesano vestito come sua moglie.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daidae 10/9/10 9:29 - 2607 commenti

Nonostante la bellezza di Barbara Bouchet e la buona prova di Montesano, questo film non supera la mediocrità. Niente di speciale, Montesano ha fatto di meglio e sul restante cast (Bouchet a parte) c'è poco da dire. Insapore, tipicamente da due pallini.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Trivex 22/3/18 10:02 - 1421 commenti

Commedia 70s che regala sorrisi e pure qualche risata, ma non solo. Tema scottante, trattato quasi sempre in modo leggero ma con incursioni in ambiti che proprio non divertono (il marito aguzzino che picchia violentemente la Bouchet). Perché comunque siamo in un periodo inquieto per la famiglia tradizionale e anche la filmografia italiana più leggera ne viene conseguentemente influenzata. Scene erotiche limitate ma non innocue e nel finale si torna ad accenti contigui a un contesto drammatico (la Vukotic che si sfoga sul "suo" dentista). Da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Menzione speciale per le due donne protagoniste: Milena Vokotic e Barbara Bouchet.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

R.f.e. 16/6/09 17:19 - 819 commenti

Fra gli spesso dozzinali film di Montesano, oltre ai boccacceschi Il prode Anselmo e il suo scudiero e il Boccaccio di Bruno Corbucci, questo di Severino è uno dei miei preferiti. Probabilmente perché il regista fa almeno uno sforzo per staccarsi dalla classica commedia-sexy dell'epoca e curare maggioramente i caratteri, le figure di contorno, prendendo piuttosto come modelli "alti" le vecchie commedie all'italiana d'ambientazione (stra)paesana. Non gli riesce completamente, ma almeno ci prova e il risultato (a me, almeno) diverte.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Motorship 23/7/12 16:51 - 567 commenti

Il film non è granchè, ma, per merito della bravura di Enrico Montesano, la bellezza della Bouchet e la grinta mostrata dai comprimari (la brava Vukotic e Santercole versione napoletana stranamente funzionale), oltre che da uno stuolo di caratteristi a tutta birra (Morana e Ferrara), il film lo si può guardare con gusto. Certo la trama è scontata (corna qua, corna là, corna lì ecc...) e la storia non decolla praticamente mai; ne usciranno (e già ce n'erano) 100 uguali a questo in quel periodo... Della serie "quando gli attori fanno la differenza". Ed è così.
I gusti di Motorship (Comico - Drammatico - Western)