Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PANICO NELLO STADIO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/7/07 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 25/3/12 17:56 - 5737 commenti

La preparazione al terribile evento avviene secondo la coralità del cinema catastrofico, con l’intrecciarsi delle varie microstorie vissute dagli spettatori dell’incontro di football americano. I rischi di frammentazione e lentezza – piuttosto alti nella prima parte – sono schivati da una regia poderosa, che incute ansia e senso di impotenza sotto la perenne minaccia del cecchino, ripreso dalla sua inattaccabile base sempre in soggettiva o in lontananza, e dall’allarmante commento sonoro. Tra gli attori, quasi tutti in ruoli accessòri, svetta l’intrepido poliziotto d’assalto John Cassavetes.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L’oceanica folla in preda al panico che si disperde nello stadio.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Caesars 10/1/11 13:38 - 2456 commenti

Poliziesco girato però coi modi tipici del catastrofico, genere di gran moda negli anni '70. Il plot infatti ci presenta un certo numero di personaggi, facendoci partecipi della loro vita privata, prima di radunarli nel luogo dove si svolgerà la parte drammatica della storia. Nello stadio del titolo infatti si è appostato un cecchino che in una breve sequenza avevamo già visto "allenarsi" ai danni di un ciclista. Il regista riesce a tenere alta la tensione fino alla fine, anche se la pellicola risulta un po' datata e scontata.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 9/7/07 12:43 - 4722 commenti

Film che ricorda Bersagli. Non privo di tensione, che non cala neanche verso il finale, con un cast all-star di attori molto esperti. Interessanti le scene girate all'interno dello stadio, gremito di persone. Ottimi Heston e Cassavetes, buon finale che lascia il dubbio sulle motivazioni del pazzo.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Hackett 4/6/17 10:20 - 1597 commenti

Una prima parte un po' lenta e sfilacciata, utile a introdurre le storie di alcuni personaggi, cede il posto a un secondo tempo davvero ben costruito dove la tensione sale di pari passo al rischio che i centomila spettatori ignari stanno correndo. Il cast d'eccezione e la regia solida al servizio di una sceneggiatura intelligente rendono questo thriller un piccolo classico. Da vedere più volte.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Trivex 28/5/12 10:42 - 1406 commenti

Tutto fatto molto bene: dal primo agghiacciante omicidio al finale, se possibile ancora più inquietante e disperato (e non sto parlando della mattanza a suon di fucile potenziato). In mezzo le storie della gente che morirà o che si salverà dalla furia dell'uomo col mirino e del suo misterioso intendo omicida. La strage è rappresentata in modo esemplare, girata perfettamente con tecnica e impiego di tante comparse allo "sbaraglio", tra gli stretti passaggi dello stadio della morte. Ritmo elevato e tensione sempre presente, per questo mio cult personale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scontro, col mirino, tra la Polizia e lo sterminatore; Le considerazioni amarissime finali, del sergente della squadra speciale.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pol 11/8/12 13:12 - 589 commenti

L'intuizione di combinare la struttura dei catastrofici con un tono da thriller sulla carta può funzionare, peccato che Peerce prenda il lato peggiore dei primi e non sappia cosa siano "suspence" o "tensione". 100 interminabili minuti per sviluppare le classiche mini-storie di contorno (scialbe, inutili, stiracchiate, prive di qualsiasi motivo d'interesse) prima del quarto d'ora finale di isteria di massa: ma per vederlo bisogna arrivarci da svegli e la cosa è tutt'altro che scontata. Una fotografia della pachidermica Hollywood degli anni '70.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Charlton Heston costretto dalla sceneggiatura a scoraggiare l'uso delle armi è da antologia, ma nel finale l'Uomo ritrova la propria coerenza...
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Rambo90 2/6/19 23:25 - 5772 commenti

Quasi due ore di preparazione per un finale davvero emozionante, merito della tensione accumulata fino ad allora, con un plot molto semplice ma al servizio di una buona regia. Le storie che s'intrecciano sono caratterizzate quanto serve per legare con i personaggi, ma a farla da padrone è l'attesa di un momento che si sa sarà sconvolgente. Cast molto ricco in cui la parte dei leoni la fanno Heston e Cassavetes, con tutti gli altri a creare piccoli bozzetti di personaggi. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Lucius  19/12/15 19:52 - 2741 commenti

Un giorno di ordinaria follia ricostruita cronologicamente in un film con poco mordente, che annoia nella prima metà salvo poi riscattarsi nelle scene finali, quelle in cui la folla impazza nella speranza di sfuggire ai proietti di un killer appostato nei pressi dello stadio. Vistosamente superato e non all'altezza delle produzioni di quel periodo, ma con un grande cast. Alle luce degli avvenimenti di Parigi merita una riscoperta, ma non aspettatevi troppe emozioni.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Nicola81 3/10/18 13:04 - 1660 commenti

Film che mischia tre generi: poliziesco, thriller e catastrofico. Si parte subito in quarta con un omicidio di precisione, poi vengono introdotti i vari personaggi (alcuni accessori) e il ritmo inevitabilmente cala, ma non ci si annoia mai perché si avverte comunque costantemente una tensione sotterranea destinata a deflagrare in un finale altamente spettacolare e curiosamente aperto. Ottimo cast in cui spiccano l'accoppiata di poliziotti Heston/Cassavetes, Balsam direttore dello stadio, Klugman e la Rowlands. Calzanti musiche di Charles Fox.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incipit; Il cecchino che guarda attraverso il cannocchiale; La parte finale.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Dusso 5/3/12 19:24 - 1533 commenti

Catastrofico di moda in quegli anni negli Stati Uniti che precede di un anno Rollercoaster. Ben realizzato, con un cast davvero ottimo, risulta grazie ad un finale che non mi aspettavo leggermente superiore al lavoro di Goldstone. Il ritmo non è sempre altissimo, ma il film è molto attuale anche oggi.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Rigoletto 20/12/14 15:34 - 1399 commenti

Un action-thriller puramente anni '70 che, a dirla tutta, può annoiare nella lunghissima parte dei preparativi oppure accumulare masse di tensione in attesa del gran finale, la cui apoteosi alzerà di un pallino il voto globale. Cassavetes ruba costantemente la scena a Heston e anche ad altri attori (Balsam, Ryan e soprattutto Klugman, noto per la serie Quincy) danno un aiuto importante. Interessante l'uso del vedo-non vedo riguardo all'antagonista. Prodotto onesto che va trattato come merita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scommettitore sfortunato fra le braccia del prete.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Tomastich 19/11/10 21:53 - 1197 commenti

Costruito come un catastrofico anni '70 con diverse visioni: una visione legata al concetto di "massa" e una più vicina alla denuncia sociale. Interessante connubio di alta tensione all'americana di gran classe. Ottime le parti della regia televisiva della partita di football.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Graf 19/3/12 13:14 - 624 commenti

Un solido e avvincente thrilling. Il regista riesce a tenere le fila del racconto fino alla fine senza nessun cedimento, né sul piano del ritmo, moderatamente sostenuto ma implacabile, né sul piano della tensione della vicenda che rimane sempre elevata. Il disegno dei personaggi rimane in superficie ed è assai convenzionale, il tono generale è molto serioso, certi dialoghi appaiono francamente sbrigativi ma l’obbiettivo di divertire lo spettatore con la paura e l’angoscia che suscita il misterioso cecchino che non vediamo mai in faccia è raggiunto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Di memorabile di questo film é da sottolineare il montaggio; Una vera lezione da studiare e ristudiare.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)

Xtron 22/3/12 22:23 - 80 commenti

Bel film, che nonostante le quasi due ore di durata riesce a tenere comunque alta la tensione. Ottimi il cast e le riprese all'interno dello stadio Olimpico di Los Angeles (ovviamente gremito per la finale del Superbowl) dove si svolge gran parte dell'azione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le riprese con la visuale "cecchino".
I gusti di Xtron (Avventura - Comico - Poliziesco)