Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• LA VITA SECONDO JIM (8 STAGIONI)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/7/07 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 14/2/10 13:10 - 10904 commenti

Sit com che trova il suo punto forte nella buona caratterizzazione dei personaggi con il protagonista (un Belushi davvero in forza) che interagisce al meglio con gli altri attori, regalando allo spettatore duetti e gag divertenti. Non sempre le sceneggiature sono all'altezza ma il prodotto suscita un'impressione gradevole.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 2/7/07 13:50 - 4319 commenti

James Belushi è molto simpatico e può contare su una spalla all'altezza (il rubicondo fratello della moglie, che lavora con lui). Il protagonista è sposato con una bellissima bionda (a volte si domanda come ha fatto) e ha due femmine e un maschio. Trattasi quindi della sua vita, con molteplici situazioni comiche e parecchie gag riuscite. Nota di merito anche per la sorella della moglie, che lo tratta piuttosto male. Purtroppo, dopo una trentina di episodi, la qualità scade un po' e le buone idee iniziano latitare. Ma nel complesso, resta buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cognato di Jim, dopo una sua azione disonesta: "Ma come dormi la notte?". E Jim: "Tutto nudo con tua sorella".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Renato 2/1/09 21:32 - 1495 commenti

Una sit-com molto divertente, quasi interamente retta sulle spalle di Jim Belushi, che qui è un padre di famiglia che ne combina di tutti i colori, con un livello di irresponsabilità decisamente poco paterno... Le situazioni sono più o meno sempre le solite, ma scritte con cura; inoltre il cast è azzeccato anche per quel che riguarda i ruoli secondari: basti vedere il grosso Larry Joe Campbell.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Ciavazzaro 12/10/09 10:04 - 4722 commenti

Serie da me sempre odiata. Jim Belushi in questo caso lo trovo davvero insopportabile, non parliamo del resto del cast. Invedibile, non si ride mai. Bocciata, almeno da parte mia.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Herrkinski 4/12/08 18:29 - 4376 commenti

Questa sit-com made in USA mi ha stupito: infatti non ci si trova di fronte a uno dei soliti telefilm che non fanno mai ridere; anzi, "La vita secondo Jim" offre veramente tanti episodi memorabili e riesce sempre a strappare più di una risata. Belushi si riscopre comico di talento, creando un personaggio davvero irresistibile e genuino e il resto della famiglia è altresì eccellente, su tutti Campbell, una rivelazione assoluta. Tante le puntate che bisognerebbe citare, quindi consiglio direttamente di non perdere i prossimi passaggi TV.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La rivalità col vicino per il banchetto della limonata; il funerale dell'amico in cui Jim deve recuperare una preziosa figurina.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Lovejoy 16/5/08 15:00 - 1825 commenti

Divertente telefilm che si avvale sopratutto di un cast affiatato. James Belushi nel ruolo di Jim è irresistibile, travolgente, inarrivabile. Al suo fianco una splendida e brava Smith nel ruolo di Cheryl; la Williams in quelli della sorella Dana risplende di luce propria e Campbell duetta alla grande con Belushi. Diversi i camei da ricordare. Su tutti, quelli di un redivivo Aykroyd. Molte le battute e le gag da ricordare, troppe per essere citate.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Jim e famiglia in visita al museo...
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Fabbiu 16/8/08 20:54 - 1881 commenti

Situation comedy familiare americana, che è piuttosto "classica" (alla Robinson e Willy di Bel-Air, per intenderci) che ha come punto forte la caratterizzazione dei personaggi piuttosto riuscita: Jim (Belushi) e Andy (Campbell) in primis; poi anche una buona idea di battute che fanno ridere e di situazioni umoristiche efficaci per merito di un humour contenuto e non ancora del tutto abusato.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Rambo90 31/3/10 1:36 - 5777 commenti

Divertentissima serie che fa leva sul suo assoluto mattatore Jim Belushi. La sua carica comica è assolutamente straordinaria, ottimo attore e capace di mostrare qualsiasi espressione sul suo viso, riesce a sopperire alla banalità della sceneggiatura di alcuni episodi. Bandita la volgarità (tranne in alcuni momenti ma comunque mai troppo grevi), la serie riesce a divertire con un umorismo elementare e anche sempliciotto, ma che va quasi sempre a segno.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 12/2/10 9:48 - 2591 commenti

Sit-com che ripropone una formula conosciuta, facendo però leva sui numerosi punti a favore: il protagonista sedentario e bonaccione, la bella moglie, gli improbabili cognati e i figli caotici. La bravura del cast permette alla serie di mantenersi sempre su un buon livello, azzeccando delle buone battute e inserendo ogni tanto qualche variante. L'ideale per la sera (come Italia 1 ha avuto modo di provare). Plauso extra per Andy e Dana.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'addio al nubilato di Dana con fuga a Milwaukee.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Disorder 16/11/09 12:41 - 1382 commenti

Mediocre. Jim e il cognato sono dei simpatici contraltari in carne ed ossa di Fred e Barney dei Flintstones, ma non lasciano assolutamente il segno tutti gli altri personaggi, sopratutto quelli femminili. Si ricorre poi davvero un po' troppo allo stereotipo dell'uomo medio americano: Jim ha sempre in mano una birra, pensa solo al divano e al football, è pigrissimo ecc... va bene, ma si è già visto mille volte!
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Ale nkf 29/3/10 14:36 - 803 commenti

Una sit-com simpatica, molto carina e gradevole. Jim è un bambinone, pigro, sempre sulla stessa poltrona e con la birra in mano stile Homer che molte volte porta Charyl (che si ricorda per Melrose Place) all'esasperazione ma in fondo in fondo si amano alla follia. Andy fa davvero morire dal ridere (infatti la coppia Belushi-Campbell funziona alla perfezione). Da non perdere.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ford 25/7/10 20:14 - 582 commenti

Una serie che funziona grazie alla verve comica di Belushi e al cast assortito che rende le classiche storielle di liti e battibecchi familiari davvero divertenti, nella maggior parte dei casi. L'umorismo non è mai volgare e spesso molto originale. Da salvare.
I gusti di Ford (Animazione - Commedia - Horror)

Raremirko 10/2/10 7:04 - 482 commenti

Più che buona serie televisiva col simpatico e bravo James Belushi; il resto del cast non sfigura neanch'esso, anche se non è comunque composto da attori poi così famosi (tranne la tipa bruna credo, lei difatti mi pare di averla già vista da altre parti). Brilla anche in questo caso il doppiaggio italiano ed il suo adattamento, che lasciano pressocchè intatte la forza irriverente dell'originale. Una sorta di Simpson più bonario e realistico, con attori in carne ed ossa. Ci vedrei bene pure un film di 90 minuti per la tv, magari. Da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La filosofia di vita di Jim, tutta improntata al dolce far niente (come gli do ragione...). Sua moglie, davvero carina!
I gusti di Raremirko (Giallo - Horror - Thriller)

Zio bacco 20/2/16 0:11 - 225 commenti

Sitcom fortunata e di buon successo (comunque eccessivo rispetto ai reali meriti). Jim Belushi è in palla, il suo personaggio è ben caratterizzato e le gag proposte sono spesso divertenti, grazie all'ottimo apporto del cognato. A lungo andare tuttavia la sceneggiatura perde sensibilmente colpi ed è evidente che Jim non è che un tentativo di Homer Simpson in carne e ossa. Il ricorso agli stereotipi, poi, lascia intravedere una mancanza di idee di fondo. Non male in sé, a tratti convincente, ma personalmente insostenibile alla distanza.
I gusti di Zio bacco (Comico - Commedia - Drammatico)