Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ALICE NELLE CITTà

All'interno del forum, per questo film:
Alice nelle città
Titolo originale:Alice in den Stadten
Dati:Anno: 1974Genere: drammatico (colore)
Regia:Wim Wenders
Cast:Rüdiger Vogler, Yella Rottländer, Lisa Kreuzer, Edda Köchl, Sam Presti, Lois Moran, Sibylle Baier, Ernest Boehm, Didi Petrikat, Hans Hirschmüller
Note:E non "Alice nella città".
Visite:638
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/5/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 27/8/13


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 28/5/07 9:14 - 3011 commenti

Il fotografo Felix, di ritorno dagli States, si ritrova sul groppone una bambina la cui madre intende raggiungere l'indomani in Olanda. I due si mettono in viaggio... e lo spettatore muore di noia, come (quasi) sempre con Wenders. Gli equilibrismi lessicali ("road-movie esistenziale", "la possibilità di un nuovo soggettivismo (sic!)", "il vero viaggio è quello interiore") si affastellano per abbellire la pallosità del tutto. Nel business dell'aria fritta Wim Wenders ha pochi concorrenti.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 18/6/09 8:47 - 7314 commenti

Alice è una bambina affidata a un uomo di ritorno dagli Usa, che deve accudirla in attesa del ritorno della madre. Un lavoro prezioso, fatto di piccole cose e segni importanti incastonati in un anomalo road movie. Nella parte americana il giornalista rinuncia alla scrittura per la fotografia, poi recupera la parola: uno sguardo amaro sulla società americana e una metafora dell'arte e del cinema. Ma il film sa anche raccontare una storia intensa, quella di una ricerca che mette a confronto un uomo smarrito e una bambina che vuole smarrirsi.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 15/8/13 22:42 - 7009 commenti

Wenders gira un film on the road nel suo stile (pochi dialoghi, molti silenzi), ma a differenza di qualche altra occasione, stavolta riesce a catturare l’attenzione dello spettatore, grazie ad una storia accattivante e che emoziona. Il rapporto tra il fotografo e la bambina si fa sempre più intenso col passare dei minuti e riesce a scaldare il cuore. Per chi non si accontenta solo della storia, il film è anche una bellissima riflessione sul rapporto fra realtà e finzione in cui le immagini hanno, come spesso accade nel cinema del tedesco, un peso specifico notevole.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Saintgifts 5/2/15 18:55 - 4099 commenti

Un'America poco ispiratrice toglie ogni idea a Felix: "Fuori da New York, tutto è uguale", solo con le immagini si può descrivere. Forse è la solitudine a giocare brutti scherzi al giornalista. Con Alice, bambina forte e debole come tutti i bambini, il viaggio in Europa è molto diverso, la ricerca di una casa nelle città fa scoprire un'umanità che sembra immobile, ma che è viva. È la vicinanza di Alice che anima tutto, che aggiunge uno scopo... "Penseranno che sei mio padre"; essere padre, un pensiero nuovo per Felix. Contemplativo, intimista.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Alice, chiusa nel bagno che ascolta i nomi delle città.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Bubobubo 29/10/18 10:16 - 867 commenti

Lontano dallo status di semiculto che tra gli appassionati gli viene talvolta attribuito, è un film intessuto di poesia del quotidiano (irritante o ispirante, a seconda delle giornate e dei punti di vista) in cui la seconda parte, in cui la strana coppia Vogler-Rottländer va alla ricerca di una nonna misteriosa, disintegra la prima, davvero troppo fumosa e aleatoria. Come decostruzione degli stereotipi da road movie è interessante: la prova attoriale, Vogler in testa, non è però sempre impeccabile (eufemismo). Richiede pazienza.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)