Cerca per genere
Attori/registi più presenti

QUEL TRENO PER YUMA

All'interno del forum, per questo film:
Quel treno per Yuma
Titolo originale:3:10 to Yuma
Dati:Anno: 1957Genere: western (bianco e nero)
Regia:Delmer Daves
Cast:Van Heflin, Glenn Ford, Felicia Farr, Henry Jones, Leora Dana, Richard Jaeckel, Robert Emhardt, Sheridan Comerate, George Mitchell, Robert Ellenstein, Ford Rainey
Note:Tratto da un racconto di Elmore Leonard
Visite:867
Il film ricorda:Mezzogiorno di fuoco (a Caesars, Kowalski)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/5/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/2/09 11:53 - 11005 commenti

Tratto da un breve raccondo di Leonard, è uno dei migliori western moderni, tutto basato sulla caratterizzazione psicologica dei personaggi principali (rappresentati da un'eccellente sceneggiatura) e da un crescendo di tensione che avvince lo spettatore fino al termine della vicenda. Il film è segnato dalle ottime interpretazioni dei due protagonisti, veramente in grande forma. Buono il remake recentemente realizzato.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 22/5/07 23:14 - 3011 commenti

Feroce bandito con un cadavere caldo alle spalle si attarda dietro a una gonnella e si perde la banda, così lo catturano. Allevatore a corto di quattrini si offre di scortarlo... Classicon de' classiconi, un capolavoro del western psicologico, dall'esemplare crescendo di tensione, che va di pari passo con uno spartano rigore di mezzi. Eccezionale il testa a testa fra il cattivo Glenn Ford e il buono Heflin, commovente - nella sua apparente retoricità - il finale. Eccellente remake nel 2007
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 18/2/11 10:47 - 7377 commenti

Ancora un intenso racconto sulla responsabilità civile scandito da un implacabile countdown, come in High Noon. La tensione morale qui sembra attutita dal motivo economico che porta il contadino a scortare il bandito al treno, ma in realtà si mette a fuoco nella lunga parte (molto teatrale) di ansiosa attesa nella camera d'albergo. Gli stessi personaggi emergono in tutta la loro complessità, al punto che lo stesso eroe negativo mostra "simpatici" lampi di cavalleria. Bella anche la sottotraccia dell'attesa della pioggia. Giustamente, un classico.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 3/1/08 16:49 - 5737 commenti

Alle 3:10 parte il treno per Yuma che guiderà verso il riscatto morale, meta prediletta del western classico e leit-motiv di questa pellicola affidata a due personaggi contrapposti: l’incorruttibile americano modello Heflin e il bandito Ford che con ogni mezzo (lusinghe, denaro, pressioni psicologiche) cercherà invano di far crollare. Asciutto, schietto, austero, essenziale, con due lodevoli interpretazioni e una canzone indimenticabile.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 5/12/07 22:01 - 7105 commenti

Splendido western psicologico che può contare su un ritmo teso e serrato fino ad arrivare ad un finale molto bello e per nulla scontato. La regia di Daves è magistrale non solo da un punto di vista squisitamente tecnico ma anche per la sua capacità di dare vita a personaggi di grande spessore psicologico. Molto bella la fotografia di Charles Lawton jr. Bravi gli attori con un Glenn Ford una spanna sopra tutti. Recentemente ne è stato fatto un buffonesco ed inutile, a mio avviso, remake.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 3/12/16 15:53 - 8313 commenti

Dopo aver contribuito alla cattura di un pericoloso fuorilegge, un allevatore in difficoltà economiche accetta per denaro di scortarlo fino al carcere di Yuma, nonostante l'incarico si presenti molto pericoloso... Scandito dallo scorrere del tempo in attesa dell'arrivo del treno, un western basato in gran parte sul confronto psicologico diretto fra i due uomini, con Van Heflin onesto ma pieno di dubbi e Ford pericoloso come un serpente a sonagli ma non privo di una sua moralità. Grandi interpretazioni, tensione senza cedimenti fino al finale classico ma che riserva un colpo di coda a sorpresa.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 19/3/10 22:07 - 2500 commenti

Buon western, però lontano dall'essere quel capolavoro che taluni acclamano. Lo scontro psicologico tra i due protagonisti è ben reso dagli attori e la regia di Delmer Daves è funzionale allo svolgersi della vicenda, però la trama non presenta grandi intuizioni e alla fin fine il film risulta al di sotto delle (mie) aspettative. Comunque una pellicola che merita di essere vista anche per confrontarla col recente remake.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Deepred89 24/5/11 22:31 - 3120 commenti

Ottimo western, con vari rimandi al precedente (e secondo chi scrive inferiore) Mezzogiorno di fuoco. Eccellente sia nella forma che nel contenuto, con regia abile (ottimi movimenti di macchina) e ben calibrata, ottima e suggestiva fotografia, bella colonna sonora e allo stesso tempo trama concisa e intrigante, con un buon crescendo che culmina nei notevoli minuti finali e personaggi ben caratterizzati. Perfetti i due protagonisti. La Hollywood classica che si avvia verso il cinema moderno: gran bel film, degno della sua fama.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Lovejoy 1/2/08 18:21 - 1825 commenti

Un autentico classico. Da un racconto breve di Elmore Leonard, Daves ha il merito di saper valorizzare non solo la storia, praticamente raccontata in tempo reale, ma anche i due interpreti principali. Ford è un cattivo di classe, un tipo poco raccomandabile ma con un suo personalissimo codice. Heflin interpreta da par suo un contadino rozzo ma la cui specchiata onestà fa da perfetto contraltare al cattivo Ford. Ottimo anche il resto del cast, splendide scene d'azione e bellissima la famosa, omonima canzone.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Saintgifts 9/6/09 10:53 - 4099 commenti

Un western che gioca sulla psicologia, ma l'azione non manca. La trama si racconta in poche parole ma che fa il film è l'incontro tra due uomini. L'uno forte spavaldo capo di una banda, l'altro padre di famiglia con le sue preoccupazioni cui si aggiunge anche il difficile compito, dal quale viene anche poi esonerato, ma che vuole per onestà comunque portare a termine e farà capire al capobanda cosa è il vero coraggio e susciterà anche una certa ammirazione da parte di quest'ultimo. Primi piani bellissimi e Laine che canta... prendi quel treno.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La cena a casa di Van Heflin. La pioggia finale a "pulire" e fertilizzare.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Bruce 30/1/09 9:58 - 938 commenti

Non ho trovato questo classico western così straordinario come viene altrove descritto. Un povero ed onesto contadino si trova a dover scortare sino al carcere di Yuma un pericoloso bandito e dovrà fare i conti con il resto della sua banda che lo vuole a tutti i costi liberare. In tempo quasi reale e nell’attesa del treno monta la suspence. Ma non è tanto sull’azione che il film si regge quanto sull’aperto confronto psicologico tra i due protagonisti, il buono e il cattivo, rispettivamente e validamente interpretati da Van Heflin e Glenn Ford.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Rocchiola 21/11/19 8:25 - 688 commenti

Colono in difficoltà accetta per denaro di scortare un pericoloso bandito in prigione. Un po' come in Mezzogiorno di fuoco l’attesa del treno per Yuma si trasforma in un duello psicologico tra i due antagonisti. Western classico all’insegna però di un maggior disincanto che riserva qualche sorpresa nel rapporto tra buono e cattivo. Daves sopperisce all’ambientazione piuttosto spartana con una regia fluida e geometrica ricca di carrellate e riprese dall’alto. Mitico il tema sonoro, insolito ruolo negativo per Ford, pessimo il remake di Mangold.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il breve interludio amoroso tra la Farr e Ford; L'aiutante ubriacone dello sceriffo in cerca di riscatto; Il tragitto finale verso il treno.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)

Paruzzo 20/1/11 22:39 - 140 commenti

Western anomalo, in cui l'azione è ridotta al minimo indispensabile e il tema centrale è il confronto psicologico tra i due personaggi principali, il bandito Ben Wade e il contadino Dan Evans. La storia viene raccontata praticamente in tempo reale vista la brevità della vicenda.
I gusti di Paruzzo (Gangster - Guerra - Western)

Kowalski 1/1/08 17:41 - 40 commenti

Un western tutto basato sul confronto morale e psicologico tra l'eroe Van Heflin e il cattivo Glenn Ford e sulla suspense dell'attesa del treno che dovrà portar via il cattivo, a dispetto della banda che tenterà di recuperarlo. Alla fine si creerà persino una solidarietà tra il bravo e modesto agricoltore e il temibile capobanda, mentre il percorso morale compiuto dal primo assumerà una valenza quasi religiosa grazie a un "prodigio" finale.
I gusti di Kowalski (Avventura - Azione - Western)