Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL GIORNO + BELLO

All'interno del forum, per questo film:
Il giorno + bello
Dati:Anno: 2006Genere: commedia (colore)
Regia:Massimo Cappelli
Cast:Fabio Troiano, Violante Placido, Carla Signoris, Shel Shapiro, Massimiliano Bruno, Marco Giuliani, Giuseppe Antignati, Selen (Luce Caponegro), Marco Manetti, Patrizia Loreti, Giorgio Colangeli, Enrico Salimbeni
Note:E non "Il giorno più bello".
Visite:897
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/5/07 DAL BENEMERITO G.GODARDI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 1/9/12 19:53 - 10957 commenti

Commedia su temi "scottanti" come convivenza e matrimonio, realizzata con toni leggeri. Pochissimi agganci con la società italiana che pretende di rappresentare (i problemi sono ben altri), il film azzecca giusto qualche gag, ma perde sul terreno dell'originalità e della caratterizzazione dei personaggi che è assai povera. Nel cast, sono meglio i comprimari che i protagonisti. Mediocre.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 17/1/14 9:21 - 5737 commenti

Il conformismo, qui rappresentato dal matrimonio con tutti i suoi rituali, è un virus pericoloso, che finisce per contagiare anche quelli che se ne credono immuni. Cappelli lo fa capire in una commedia divertente, scandita dai giusti tempi comici e da una buona regia che conferisce vividezza a tutte le realistiche macchiette: dal futuro sposo, uomo comune in balia degli eventi, alla madre bisbetica, al suocero hippy, al prete marxista e all’odiosa “Dottoressa”. La volgarità si scorge solo nello sketch di Selen (pardon, Luce Caponegro...), comunque indispensabile al suo personaggio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I guai dell’amico Franco; il bagno senza intimità; il sermone di Padre Tito; la scelta dei testimoni; zio Rosario in coma.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Deepred89 11/6/07 20:28 - 3112 commenti

Commedia italiana nella media del periodo. La storia scorre abbastanza velocemente, le gag e le battute abbondano anche se non tutte funzionano. Le regia non si dimostra perfettamente in grado di dirigere gli attori, i quali, pur essendo bravi e simpatici, spesso appaiono decisamente sopra le righe. Discrete le figure di contorno e piuttosto mediocre la colonna sonora. In una scena vengono citati Profondo rosso e Arancia meccanica.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

G.Godardi 21/5/07 19:07 - 950 commenti

Quasi per scherzo una coppia decide di sposarsi. Inizialmente optano per un matrimonio povero e controcorrente, poi causa intromissione di suoceri e amici tutto prende una piega inaspettata. Buona commedia, divertente e girata bene, che ironizza sui giorni nostri, sugli alternativi e compagnia bella. Ha in sè una bella vena caricaturale che butta tutto in satira se non nel grottesco. Dà il meglio nei personaggi secondari, che sembrano usciti da un cartoon. Originale la divisione del film in capitoletti introdotti da un oggetto presente nella scena.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cameo di Marco Manetti regista di matrimoni. Il finale gustosamente cinico.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Flazich 17/8/08 9:21 - 658 commenti

Commedia leggerissima sugli stereotipi del matrimonio. L'anticonvenzionalità, proposito di ogni coppia della Terra prima di iniziare il "calvario" dei preparativi, viene prontamente disattesa e, alla fine, per amore di chi ci sta attorno si "cade" nel classico matrimonio. Particolarmente divertente in alcuni punti, il film scorre velocemente fino alla fine. Carini i capitoli di quella che io definirei "via crucis". Da non vedere assolutamente se si è in procinto di sposarsi: tutto quello che viene mostrato è reale.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Paulaster 3/9/15 15:29 - 2344 commenti

Nel ripercorrere il periodo che precede il matrimonio si vengono a creare diversi siparietti. Alcuni funzionano, grazie a Colangeli e una Caponegro in forma, e invece dispiace vedere la coppia Signoris/Shapiro con poco spazio (poteva essere sfruttata meglio). Troiano appare più ingessato mentre la Placido è più adatta al ruolo; almeno i comprimari strappano qualche sorriso... Nel complesso tanto rumore per nulla, in quanto si ricade negli stereotipi tradizionali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Le botte che gli ho dato".
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Gabrius79 4/3/17 23:51 - 1117 commenti

Senza grandi sforzi ma con una certa simpatia di sottofondo, Massimo Cappelli confeziona una commediola che ha come protagonisti la bella Violante Placido e un bravo Fabio Troiano che riescono a cavarsela dignitosamente. Il cast di contorno fa un buon lavoro. La sceneggiatura peró gira un po' a vuoto e alcuni momenti risultano alquanto noiosi.
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

Mark 11/5/08 0:54 - 262 commenti

Un tema di scottante attualità (la convivenza) con tutto il suo strascico giuridico, sociologico e psicologico, è messo al servizio di una commediucola agrodolce senza argomenti, senza spunti, senza slancio. Un paio di battute evanescenti imbeccate a personaggi terribilmente macchiettistici. Se parliamo poi della recitazione il pollice si capovolge inevitabilmente: Violante Placido sarà pure l'attrice del momento ma nemmeno aver recitato con il suo compagno reale è riuscito a renderla credibile.
I gusti di Mark (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Black hole 17/6/14 8:52 - 137 commenti

Commedia leggera che però disegna abbastanza fedelmente ciò in cui spesso si trasforma il matrimonio, finendo per inghiottire spesso anche le coppie più "alternative". Il film, se preso per ciò che è, scorre agilmente in una struttura a "momenti" sempre introdotti da titoli accidentali che compaiono su film in proiezione, menu, pacchetti di sigarette, murales. Simpatica la presenza di Luce Caponegro (in arte Selen), decisamente più convincente dei due protagonisti. Suggestiva Trieste.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il "coso" di cristallo giallo; L'inquietante "presenza" che lega negativamente tutti i preparativi.
I gusti di Black hole (Drammatico - Fantascienza - Western)