Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ROBIN HOOD - PRINCIPE DEI LADRI

All'interno del forum, per questo film:
Robin Hood - Principe dei ladri
Titolo originale:Robin Hood: Prince of Thieves
Dati:Anno: 1991Genere: avventura (colore)
Regia:Kevin Reynolds
Cast:Kevin Costner, Morgan Freeman, Mary Elizabeth Mastrantonio, Christian Slater, Alan Rickman, Michael McShane, Brian Blessed, Michael Wincott, Nick Brimble, Soo Drouet, Daniel Newman, Walter Sparrow, Harold Innocent, Jack Wild
Note:Nomination all'Oscar per la canzone (Everything I Do) I Do It for You" di Bryan Adams.
Visite:2001
Filmati:
Approfondimenti:1) IL GENERE PELLICCIOTTESCO (O PELLICCIOTTO-MOVIE)
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 32
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/5/07 DAL BENEMERITO SADAKO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 13/10/07 5:48 - 10830 commenti

Film indubbiamente ben fatto e realizzato con grande professionalità, questa ennesima versione di Robin Hood è il classico blockbuster hollywoodiano. Tutti gli ingredienti per il successo al botteghino sono presenti: sceneggiatura ben scritta (forse un po' prolissa), giusto equilibrio tra azione, humour e sentimento, attori molto professionali. Il limite è che tutto rimane un po' troppo in superficie, freddo ed emotivamente distaccato. Meritevole comunque di visione.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 16/7/07 11:26 - 4269 commenti

Kevin ci sguazza in questo ruolo da bel tenebroso, dai modi gentili, ma dalla mano (con arco e frecce) ferma. Il film è girato in modo da piacere a tutti: c'è azione, c'è humor, c'è sentimento e anche quel pizzico di violenza che va sempre bene. Detto questo, sa un po' di fasullo, di Hollywood e ciò non gli giova. Gli vanno però riconosciuti, un ritmo quasi costante e attori in palla (su tutti, lo sceriffo, vera arma vincente della pellicola). La strega è quasi un cartone animato. Nel complesso, non male e senza alcuna pretesa, se non quella di intrattenere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo sceriffo prova, a modo suo, una spada appena forgiata.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 4/5/11 23:41 - 6880 commenti

Divertente e coinvolgente versione a stelle e strisce del mito di Robin Hood. Tutto strizza terribilmente l’occhio allo spettatore (a partire dalla scelta di Kostner quale protagonista) ma funziona davvero bene nonostante i personaggi siano spesso poco attendibili. Se non si va troppo per il sottile, il classico intrattenimento ideale per famiglie. Comparsata finale del grande Sean Connery.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 31/3/09 20:39 - 1581 commenti

Ennesima trasposizione dell'eroe medievale di Sherwood, il film centra il bersaglio, perché Costner e Freeman fanno una gran coppia; il cattivo è proprio cattivo (il bravissimo Rickman) e il resto del cast supporta bene i divi. Tutti gli elementi sono calibrati per un ottimo spettacolo. Puro intrattenimento, sia chiaro, ma di classe. Categoria filmoni, ti butti volentieri in poltrona a fare il tifo per i buoni.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 31/3/09 18:04 - 7803 commenti

Bah, forse c'è qualche cosa che non va se il personaggio più simpatico di questa ennesima riproposizione di Robin Hood finisce per essere lo sceriffo di Nottingham, interpretato in modo un po' buffonesco da Alan Rickman. Freeman ha un ruolo da grillo parlante, la Mastrantonio è una Marian protofemminista incongrua, Connery (già bel protagonista nel romantico film di Lester) si limita ad un comparsata ruffiana e Kevin Costner non è molto adatto al ruolo. Certo non mancano le scene spettacolari, ma si sente la mancanza di Errol Flynn.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 12/11/18 10:00 - 2434 commenti

Non molto riuscita l'operazione di riproporre il personaggio di Robin Hood, qui interpretato da un non certo eccelso Kevin Costner. I mezzi produttivi ci sono e si vede, ma lo spettacolo non riesce né a coinvolgere né a divertire. Anche gli elementi di novità inseriti (il fratello di RH, i celti e altro) non convincono neppure un po'. Insomma, la solita "americanata" che cerca di sfruttare il successo dell'interprete principale ma che non funziona, con la noia che fa capolino in più occasioni.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 5/4/09 13:04 - 4714 commenti

Insomma. Sulla figura del ladro che ruba ai ricchi per dare ai poveri si è visto di meglio e il film risulta eccessivamente pesante in alcuni punti; inoltre le scene d'azione non danno troppe emozioni. Cast altisonante ma anche altalenante (per quanto riguarda le interpretazioni).
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Capannelle 7/4/09 12:26 - 3530 commenti

Film confezionato con un certo mestiere e gusto del divertimento. Al centro della storia il gustoso scontro tra il buono Kevin Costner e il cattivone Rickman, accompagnato da una Mastrantonio briosa e un Freeman un tantino pedante. La giusta dose di ironia permette un consumo sostenibile nonostante la durata anche se, direi, non merita più di una visione.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Hackett 18/5/10 7:55 - 1592 commenti

Ennesima riproposizione del mito di Robin Hood, il film di Reynolds sfrutta il successo dell'amico di sempre Costner e diventa un blockbuster coi fiocchi. La storia è un action movie non disprezzabile, ma si prende un po' troppe libertà sul personaggio del mitico arciere e riscrive la storia un po' troppo liberamente. Alcuni personaggi poi (vedi sceriffo e strega) sono davvero posticci e fanno scivolare il tutto di qualche gradino sotto l'apprezzabile soglia del realismo.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

124c 1/10/09 16:29 - 2650 commenti

In questo film, diretto ed interpretato dai due Kevin (Reynolds e Costner), manca la figura del principe Giovanni senza Terra, fratello di Re Riccardo cuor di Leone. Ma c'è uno sceriffo di Nottingham indimenticabile (Alan Rickman) che resenta la follia più estrema, un Kevin Costner ironico e nobile ed una Mary Elisabeth Mastrantonio perfetta come Lady Marion. Dopo Errol Flynn, è Kevin Costner il Robin Hood hollywoodiano da ricordare, persino Sean Connery lo festeggia, con un cameo finale. Buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Sceriffo di Nottigham appena sfregiato da Robin Hood: "Locksley, ti squarterò la testa con un cucchiaio!".
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 23/10/17 14:21 - 2002 commenti

Costner all'apice della sua popolarità dà nuovo lustro al principe dei ladri con una performance ricca di appeal, ironia ma anche grinta. La pellicola, seppur piuttosto lineare, ha la capacità di catturarci e di portarci al fin troppo scontato scontro col malefico sceriffo con i giusti tempi. Nel finale scivoliamo verso situazioni raimiane (la fantastica strega-consigliera) ed è pur vero che la poesia di Fandango è altra cosa, ma non si può negare a Reynolds un bell'applauso.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Lovejoy 5/1/08 15:50 - 1825 commenti

Nuova trasposizione delle avventure dell'arciere di Sherwood. Francamente imbarazzante e per più di un motivo. Innanzitutto è improbabile che lo sceriffo di Nottigham potesse a suo piacimento usufruire dei servigi di una strega: sarebbe stato bruciato sul rogo come minimo. Secondo, Costner è del tutto inadeguato al ruolo di Robin Hood. E Reynolds dietro alla macchina da presa non ha mano felice. Comunque, da salvare qualcosa c'è. Per esempio il grande Alan Rickman e Morgan Freeman. Per non parlare del rapido cameo di Connery. Bella colonna sonora.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Enzus79 20/1/10 10:57 - 1540 commenti

Ennesimo film su Robin Hood. Il film (lungo) attira molto nelle scene di azione e particolarmente nelle scene in cui c'è lo sceriffo (Alan Rickman). Mentre nelle scene d'amore annoia notevolmente. Costner non fa impazzire, anzi è il resto del cast che piace. Non male, però mancano i "pezzi" giusti.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rickblaine 20/1/10 10:32 - 635 commenti

Discreta riproposizione dell'eroe principe dei ladri che rubava ai ricchi per dare ai poveri. Un po' noioso per via delle troppe sequenze con la Mastrantonio che, anche se bella, rende antipatico il suo personaggio. Da salvare alcune parti, tra cui i primi piani sui protagonisti e le frecce volanti verso i bersagli. Nonostante tutto è da vedere.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Rambo90 5/3/13 17:08 - 5639 commenti

Fra le tante versioni della storia di Robin Hood questa è una delle migliori: divertente, veloce, spettacolare e avvincente. I personaggi sono tutti ben delineati e, nonostante la durata, si arriva agevolmente alla fine, anche grazie a tante scene d'azione ben dirette. Costner è un buon Robin, ma si fa superare dal grande Morgan Freeman e dal gigionesco sceriffo interpretato da Alan Rickman. Buona la colonna sonora, notevole il cast di contorno. Ottimo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 21/9/10 1:14 - 3264 commenti

Ennesima versione del principe dei ladri girata, però, con un certo stile. Buono il cast e le ambientazioni nella pseudo foresta. Costner è abbastanza credibile nella parte del protagonista, purtroppo la Mastrantonio sembra un'ochetta: una Lady Marion deficitaria genera tristezza.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 21/2/14 11:23 - 2592 commenti

Diciamoci la verità: era un periodo in cui si inventavano di tutto pur di sfruttare la popolarità di Costner, che partecipò in appena 4 anni a ben 9 film di vario genere. Per cui nulla di strano se ci hanno infilato pure un Robin Hood, in mezzo. Peccato che il connubio Reynolds-Costner, che aveva dato buoni frutti con Fandango, non si ripeterà con la stessa qualità. Ed ecco che quindi RH diventa un prodotto dozzinale con un cast incerto e svogliato e con qualche scena involontariamente ridicola. Mastrantonio e Freeman non troppo adatti al ruolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo sciabolone di Freeman; La canzone di Bryan Adams.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Belfagor 4/4/11 0:26 - 2584 commenti

Rivisitazione in chiave liberale e politicamente corretta della leggenda di Robin Hood. Non mancano dei buoni momenti di azione e una leggera ironia a costellare la pellicola, ma gli anacronismi abbondano e nel complesso i protagonisti hanno poco spessore. Molto più interessanti i cattivi, con un teatraleggiante sceriffo di Nottingham (Rickman) e la strega sua complice (una scarmigliata e irriconoscibile McEwan). Cameo di Connery nel finale. Classico esempio di blockbuster, anche se sicuramente non uno dei peggiori.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Stefania 18/10/10 21:39 - 1600 commenti

Più che "principe dei ladri", bandito anarchico e guascone, questo Robin Hood mi sembra un onesto - e noiosetto- servitore dello Stato... pardon, di Re Riccardo! Che è sempre al centro dei suoi pensieri e dei suoi discorsi, anche più di Lady Marian: anche il versante "love story" non è troppo appassionante. Forse Costner non era una felice scelta di casting, né lo era la Mastrantonio... Interessante invece la performance dello scherano Freeman e anche quella di Rickman, che però è un "cattivo" troppo assurdamente simpatico... non sono riuscita ad odiarlo! Ben costruito, ma senza fascino.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Il ferrini 28/11/16 5:54 - 1413 commenti

Erano gli anni in cui Costner era Intoccabile e fra un Ballo coi lupi e uno con Whitney Houston trovò il tempo anche per impersonare questo ennesimo Robin Hood, che di certo non insidia il mito di Errol Flynn. Non che il film sia confezionato male, anzi, ma a riguardarlo oggi il tutto appare fin troppo artificioso, non ultime l'apparizione finale di Sean Connery e il singolone di Bryan Adams. Chi ne esce meglio è il compianto Rickman, tant'è che Costner ne fece tagliare molte scene per paura che lo oscurasse. Cosa che gli riuscì, comunque.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Disorder 20/5/10 10:26 - 1382 commenti

Non mi ha mai fatto impazzire questa versione. Molto curata e dal cast sicuramente di alto livello, il fatto è che per me Robin Hood resta quel nobile-fuorilegge scanzonato, che sfida i potenti nascosto nella foresta assieme ai suoi compari, già visto in altre trasposizioni. Certo questa è sicuramente più fedele alla storia, ma a volte si eccede con i toni da tragedia: per fortuna poi Mel Brooks ci verrà incontro con la sua strepitosa parodia. Un discreto film, forse troppo osannato a suo tempo.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Rigoletto 20/8/12 21:17 - 1381 commenti

Costner si cala bene nei panni dell'eroe inglese, accompagnato da un Freeman eccellente. Rickman è uno sceriffo di Nottingham che ispira più simpatia che odio, ma bisogna riconoscere che come film ha una sua vedibilità. Complimenti a Slater in un ruolo oscuro. Direi che non sfigura affatto rispetto ad altri film su Robin Hood. La sorpresa Sean Connery ci insegna come si fa un cameo di successo. ***

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La figure di Little John e Frate Tuck.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Giacomovie 1/11/12 14:42 - 1316 commenti

Riproposizione modernizzata di Robin Hood che fa assistere ad un film di pura avventura con tutti gli ingredienti necessari. La trama è densa di situazioni e si dipana con ritmo veloce tra momenti a volte spassosi altre tesi o goliardici. Da non sottovalutare il lavoro per una bella scenografia (che rievoca un periodo dalle misteriose suggestioni) e per le situazioni spettacolari. La colonna sonora di Michael Kamen è gradevolmente presente. Artisticamente è più che discreto, ma assicura un intrattenimento brillante e di alto livello.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Jena 22/10/17 11:54 - 977 commenti

Versione politically correct del celebre eroe inglese, ben lontana dalla ferocia realistica di versioni più recenti (vedi quella ottima di Scott). Tutto qui è edulcorato, la violenza in genere è fuori campo. Trattasi di spettacolone per famiglie per fare cassetta (e l'ha ben fatta...) e per celebrare il bel Kevin (inespressivo). Tra gli attori si segnalano il sempre bravo Freeman, musulmano "buono" e colto e Rickman, il cui perfido sceriffo è l'unica nota di brivido nella piattezza generale. Buoni il ritmo e l'azione.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Almicione 19/8/15 17:47 - 765 commenti

Pellicola dall'aspetto grossolano ma dal contenuto più o meno avvincente. Già i primi minuti mostrano allo spettatore la debolezza della regia – non certo aiutata dalla scenografia e dai costumi medievali –, che ricorda talvolta quella di un film amatoriale. La storia, però, dopo una prima mezz'ora di introduzione riesce a ingranare regalando allo spettatore persino momenti di coinvolgimento nonostante qualche sequenza lenta. Costner non piace e alcuni passaggi della narrazione dovevano essere curati meglio, ma in generale non è male.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Viccrowley 28/4/15 1:42 - 713 commenti

Un piacevole brivido di nostalgia scorre lungo la schiena a rivedere quello che fino a un ventennio fa riusciva a proporre il cinema mainstream d'avventura. La storia la conoscono tutti, ma qui Reynolds, servito da un cast gargantuesco, eleva l'azione all'ennesima potenza, infarcendo la vicenda d'amore, duelli, amicizia, tolleranza e soprattutto ironia. Grandissimo Rickman nella parte di un mefistofelico, sfortunato sceriffo di Nottingham e ottime le coreografie e i duelli in era pre-digitale. Ottima OST incorniciata dalla romantica hit di Bryan Adams.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Vito 1/12/17 12:42 - 568 commenti

Bella trasposizione delle gesta dell'eroe popolare britannico. Kevin Costner è un ottimo Robin di Locksley, Mary Elizabeth Mastrantonio è straordinaria come sempre, ma incredibilmente a rubare la scena a tutti è l'ironico sceriffo di Nottingham di Alan Rickman. Epiche e altamente spettacolari le scene di guerre, combattimenti e duelli. Ritmo veloce e regia perfetta. Un prodotto hollywoodiano ben riuscito ed emozionante fino alla fine.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Darkknight 4/7/10 23:56 - 333 commenti

Essenza del cinema d’avventura anni 90: una trama che semplifica la storia per coinvolgere meglio il pubblico, un eroe politically correct, un’eroina tutt’altro che indifesa, scenografie e costumi realistici, una fotografia suggestiva ma rispettosa della luce naturale e un ritmo indiavolato che mixa azione, ironia e sentimento, secondo gli standard del moderna spettacolarità post-Indiana Jones. Non perfetto, ma rispetto a baracconate alla Pirati dei Caraibi e polpettoni retorici e strappalacrime tipo Il gladiatore, sembra un capolavoro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tema musicale della buonanima di Michael Kamen lungo titoli di testa. Da Oscar!
I gusti di Darkknight (Animazione - Horror - Western)

Scarlett 29/5/09 13:36 - 304 commenti

Film che nonostante le sue innumerevoli pecche raggiunge il suo scopo e garantisce l'intrattenimento adeguato. Innanzitutto per l'interpretazione dell'ottimo Alan Richman, al quale sarebbe stato d'obbligo regalare più spazio. Costner non convince come eroe nella sua parte, risulta superficiale e troppo hollywoodiano. Altra menzione per Morgan Freeman, credibilissimo nel suo ruolo. Nel complesso non è un filmone indimenticabile, ma si lascia guardare senza annoiare mai.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Richman nella scena in cui il suo galoppino gli annuncia l'inutilità dell'alzare la taglia su Robin Hood.
I gusti di Scarlett (Animazione - Fantastico - Horror)

Giuliam 20/1/10 10:17 - 178 commenti

Funziona il cast super hollywoodiano composto da Costner, Mastrantonio, Freeman, Slater e Michael Wincott. Il Robin Hood in proprosito non è ripreso dal cartone disneyniano, bensì dal romanzo anonimo. Scorrevole e solido, a parte qualche scena dove il sentimentalismo è molto "gonfiato" e in altre in cui la sceneggiatura è un po' approssimativo. Comunque, pellicola sufficiente. Colonna sonora suggestiva.
I gusti di Giuliam (Horror - Poliziesco - Western)

Sadako 21/5/07 16:48 - 177 commenti

Ennesima trasposizione della leggenda di Robin Hood. Non aggiunge nulla di nuovo alla saga, prendendo invece molto a prestito da tutti i Robin che l'hanno preceduta. L'unico personaggio che sembra originale (Azeem) è in realtà copiato dal moro Nazim della serie tv inglese "Robin of Shervood", mentre lo sceriffo sembra preso pari pari dal telefilm "Le rocambolesche avventure di RH" prodotto da Mel Brooks negli anni 70. Nonostante tutto è un film divertente che si lascia guardare. Rovinato dal ridoppiaggio fatto all'uscita dell'edizione speciale.
I gusti di Sadako (Fantastico - Horror - Musicale)

Sweetcandy 7/9/09 13:35 - 1 commenti

Film carino, colonna sonora bellissima (Bryan Adams - Everything I Do (I Do It For You)). Costner in questo film non funziona, lo si ricorda solo perché è il protagonista ma non è niente di memorabile. Le uniche carte vincenti sono Rickman (il cattivissimo, ma buffissimo sceriffo di Nottingham che amiamo odiare) e Freeman (che si cala molto bene nel ruolo di Azim).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Sceriffo di Nottingham (Alan Rickman): "Sospendete gli avanzi per i lebbrosi, niente più decapitazioni misericordiose... e annullate il Natale!".
I gusti di Sweetcandy (Drammatico - Horror - Musicale)