Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MILLE DOLLARI SUL NERO

All'interno del forum, per questo film:
Mille dollari sul nero
Dati:Anno: 1967Genere: spaghetti western (colore)
Regia:Alberto Cardone
Cast:Anthony Steffen, Gianni Garko, Roberto Miali, Erika Blanc, Carla Calò, Carlo d'Angelo, Franco Fantasia, Sieghardt Rupp, Angelica Ott, Daniela Igliozzi, Sal Borgese, Olga Solbelli
Note:Aka "1000 dollari sul nero", "1.000 dollari sul nero".
Visite:757
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/5/07 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 1/10/15 16:06 - 4483 commenti

Mediocrissimo spaghetti. Scrive Dufford, citato da Giusti: "più riflessione e meno collera [gli] avrebbero permesso di doppiare il capo dell'accettabile". Film non credibile per scatti di violenza ostinati e noiosi, per fasi di lotta inutilmente ripetitive, per una messa in scena spesso goffa nelle scene di movimento e passiva in quelle statiche. Talora cerca l'epico e trova il ridicolo. Steffen funziona, Garko annoia. I migliori sono gli anziani: la Calò (madre dei fratelli), la Solbelli (che va a supplicarla) e D'Angelo (il giudice).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il pazzesco forte sede della banda di Sartana, forse riciclato da un film mitologico.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 19/5/07 15:19 - 5737 commenti

Fratricida e tragico. Prima apparizione di Garko nei panni di Sartana, che qui però è un personaggio completamente negativo, psicotico e kinskiano. L'aspetto psicologico è interessante, ma l'atmosfera è rovinata da scazzottate interminabili e poco credibili, come se il regista volesse per forza accettare tutti i luoghi comuni del western italico. Nel cast anche Sieghardt Rupp, in un ruolo assai simile a quello già ricoperto in Per un pugno di dollari.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 18/4/08 1:59 - 7078 commenti

Il film è piuttosto gradevole e scorre veloce senza particolari intoppi. Tuttavia vi sono almeno due pecche che emergono in maniera preponderante: l’eccessivo spazio dato a tutti i clichè del genere (specie le scazzottate), ma soprattutto le spudorate scopiazzature da vari splendidi western tra cui soprattutto Quaranta pistole.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Stubby 9/1/10 18:39 - 1147 commenti

A parte l'ottima interpretazione di Garko che ricorda vagamente il buon Klaus Kinski, ho trovato la pellicola un po' noiosetta, con troppe lungaggini e soprattutto con una sceneggiatura che sembra un loop, fatta di cose sempre uguali. Peccato perché i due protagonisti sono il top del genere. Occasione mancata.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Nando 3/2/14 15:32 - 3339 commenti

Western di fattura italica abbastanza convenzionale con tutti gli stereotipi del genere. Una lotta fratricida in un villaggio sfocia nella violenza. Musiche appropriate ma alcune situazioni richiamano sfacciatamente altre pellicole forse più note. Garko e Steffen recitano in scioltezza.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Jdelarge 31/7/14 18:11 - 743 commenti

Cardone rispetta tutti i topoi del western all'italiana e realizza un film dalla storia gradevole, con qualche spunto interessante (soprattutto per quanto riguarda la figura della madre dei due fratelli). Detto questo il resto è insufficiente: il montaggio è pessimo e la regia non sembra essere in grado di conferire la giusta durata alle inquadrature, finendo col velocizzare alcune scene e prolungarne altre senza che ce ne sia il minimo bisogno. Garko è ottimo e Steffen se la cava, mentre il resto del cast recita in maniera pessima.
I gusti di Jdelarge (Drammatico - Giallo - Horror)