Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA VILLEGGIATURA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/5/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Kanon
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Vitgar
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    B. Legnani


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 18/5/07 0:46 - 4467 commenti

Politicizzato, ma ottimo fino al 90', quando la conversione del protagonista, liberale che in un attimo si fa leninista, rovina la trama fino allora tessuta. Serviva il coraggio di lasciare che il professore, confinato per non aver giurato fedeltÓ al Regime, finisse impaniato dall'offerta di tornare alla studio senza giurare sul serio e, mentre partiva, far vedere gli obbrobri lasciati alle spalle. Stratosferico Adolfo Celi, personaggio che richiama il padre del regista (le dettature dei rapporti sono dei capolavori), ottimo Adalberto Maria Merli, compostissima la Vukotic. Spegnere al 90'...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Oltre alle dettature di Celi, ancora lui che, insieme con Merli, recita "L'Amica di Nonna Speranza", di Guido Gozzano, sulla spiaggia di Ventotene.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Kanon 10/6/11 19:21 - 589 commenti

Brutto affare quando si incappa in film di questo tipo. C'Ŕ da rimanere estasiati per tutta la sua visione, grazie ad un cast perfetto che non sbaglia una battuta o un'espressione ed affronta con splendida recitazione l'epoca del fascismo e del confino. Il rammarico sale quando penso al cinema italiano odierno: da naturale erede che avrebbe dovuto essere di simili grandiosi film, se n'Ŕ autodiseredato da decenni e chissÓ quando si ripiglierÓ da questo confino che s'Ŕ quasi imposto da solo. Un gruppo di attori come ormai non se ne vedono pi¨.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)

Vitgar 6/7/14 23:18 - 586 commenti

Grande film sotto ogni aspetto. Quando gli ideali non hanno prezzo e addirittura superano quelli di partenza (il Prof. Orsini si trasforma da giolittiano a comunista). Adolfo Celi Ŕ maestoso e anche Merli dÓ spessore alla sua parte. Uno spaccato di un periodo buio dell'Italia, raccontato e scritto con una penna stilografica di altri tempi. Assolutamente da vedere.
I gusti di Vitgar (Commedia - Thriller - Western)