Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL MEDIATORE

All'interno del forum, per questo film:
Il mediatore
Titolo originale:The nickel ride
Dati:Anno: 1974Genere: drammatico (colore)
Regia:Robert Mulligan
Cast:Jason Miller, Victor French, Bo Hopkins, John Hillerman, Richard Evans, Harvey Gold
Visite:782
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/5/07 DAL BENEMERITO CAESARS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Caesars
  • Davvero notevole! a detta di:
    Daniela, Giùan
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Fauno


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 24/11/19 11:54 - 8305 commenti

L'"uomo delle chiavi", il padrone della Quinta strada: Cooper, un boss di medio livello che media fra polizia e malavita, sente il terreno mancargli sotto i piedi quanto un affare importante si rivela più complicato del previsto... Bel gangsteristico crepuscolare in cui l'azione cede il passo al ritratto ambientale e l'approfondimento psicologico. Per Miller il miglior ruolo in carriera, insieme a quello del prete nell'Esorcista, ma ben figurano anche Hillerman e soprattutto Hopkins, le cui apparizione bastano da sole ad alzare il livello della tensione. Bellissimo l'epilogo pieno di amarezza.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 11/5/07 10:31 - 2500 commenti

Intenso, drammatico e bellissimo film di Robert Mulligan, probabilmente il suo migliore. Ci racconta il declino del boss malavitoso definito "l'uomo chiave" in quanto considerato il tramite per ogni affare poco pulito da concludersi in città. I tempi però cambiano, il gangster che non ha più il potere di un tempo teme per la proprio vita: sarà il giovane cowboy che lo affianca a doverlo eliminare o è tutto frutto di una sua paranoia? Ritmi lenti ed introspezione psicologica sono elementi portanti di questa ottima pellicola, da recuperare.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Giùan 21/2/17 10:32 - 2676 commenti

Regista dalla personalità fuori moda, Mulligan firma un cripto noir ammantato di una nostalgia che, senza mai rendersi fastidiosa, avvolge progressivamente nelle sue funeree spire. Coadiuvato dal conciso script di Roth e dal quasi esibito low budget, il film costruisce inesorabilmente l'empatia col protagonista (il tormentato Miller, reduce dall'Esorcista), San Pietro di un mondo criminale le cui leggi son superate dai tempi e dalla malavita "finanziaria". Nel superiore cast a supporto, da segnalare la giovane Haynes e l'inquietante smargiasso di Hopkins.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il sogno in cui Cooper "vede" la fidanzata uccisa da Turner.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Fauno 12/2/16 1:09 - 1836 commenti

Si salvano l'abito di Hopkins (quasi uguale a quello di Voigt in Un uomo da marciapiede) e un incubo a occhi aperti; per il resto il regista gioca male le sue carte, poiché l'intera durata del film verte solo sulle pressioni subite dal protagonista per una strada tutta in salita nel concretizzare un affare di ampliamento dei suoi locali, per i suoi loschi traffici. Pochissima azione, tanti incroci di personaggi con brevi dialoghi e un finale quasi telefonato. Pur essendo un buon regista, Mulligan ha sbagliato l'ambito d'applicazione dei suoi strumenti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La colluttazione nell'ascensore; La violenta discussione iniziale.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)