Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL DANNO

All'interno del forum, per questo film:
Il danno
Titolo originale:Damage
Dati:Anno: 1992Genere: drammatico (colore)
Regia:Louis Malle
Cast:Jeremy Irons, Juliette Binoche, Leslie Caron, Miranda Richardson, Rupert Graves, Peter Stormare, Julian Fellowes
Visite:823
Filmati:
Approfondimenti:1) LICENZA DI SVESTIRE (come ti modifico la locandina)
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/5/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 6/5/07 16:15 - 3011 commenti

Irreprensibile politico conservatore perde la testa per la fidanzata del figlio. Clamoroso scivolone di Malle che dà in pasto al pubblico un'antologia del ridicolo: Irons che sbatacchia la capoccia della (ottima) Binoche mentre la possiede, la ormai avvizzita moglie di lui che si sbottona la camicetta e mostrando i cascami delle tette dice "non ti bastava questo?", dando fatalmente adito a un "no!" di tutta la sala, pseudo-acrobazie erotiche da copertina Harmony. Il danno è per lo spettatore.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Cotola 29/3/09 1:52 - 6849 commenti

L'ultimo film di Malle (prima della sua prematura scomparsa) non è certo la sua opera più memorabile ma rappresenta anzi una caduta nella carriera di questo bravo regista francese. La colpa è da dividersi tra una regia poco ispirata ed una sceneggiatura abbastanza bolsa e risaputa che nemmeno alcune acrobazie erotiche presenti nella pellicola riescono a risollevare.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Pinhead80 22/1/16 17:03 - 3263 commenti

Un padre di famiglia si innamora della fidanzata del figlio arrivando a perdere completamente il controllo. Tutto ovviamente genererà conseguenze sconvolgenti. Il film tutto sommato non è questa gran cosa e questo mi dispiace, soprattutto perché alla regia c'è Louis Malle. Salvo la prova di Irons che sembra essere nato per la parte e poco altro. Frettolosa la messa in scena del colpo di fulmine, che appare proprio forzata. Anche le acclamate scene di sesso non scaldano più di tanto. Sciapo.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Paulaster 10/11/16 10:03 - 2106 commenti

Amore proibito tra fidanzata del figlio e futuro suocero sottolineando l'incapacità di governare i sentimenti. La regìa di Malle è puntuale nel freddo racconto di amplessi voraci e molto deve alle interpretazioni della coppia. Irons interpreta l'immaturo che diventa irrazionale al limite dell'incoerente e la Binoche, che non è un mostro di sensualità, sa essere misteriosa (oltre a farsi sbatacchiare sui pavimenti). Qualche nota enfatica con frasi anche gratuite che non sembrano necessarie.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La moglie autolesionista.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Luchi78 21/6/11 15:59 - 1521 commenti

Con stile freddo e distaccato, Malle racconta la storia di una passione folle che porta a conseguenze estremamente tragiche per i due protagonisti. L'idea mi sembra buona, ma probabilmente la scelta della protagonista femminile non è vincente. La Binoche interpreta un ruolo che non le si addice un granchè, oltre al fatto che il suo personaggio rimane su binari molto equivoci per tutta la durata del film. Perdibile.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Faggi 8/12/18 16:14 - 1344 commenti

Louis Malle inciampa e cade rovinosamente in un'ammorbante pozzanghera di erotismo emozionale ridicolo dove la tragedia trasfigura in farsa. L'ambaradan comincia ingannandoci: sino al primo rovente amplesso (compreso) si era incuriositi e Juliette Binoche, dallo sguardo fisso e mesmerizzante, intrigava. Purtroppo il fantasma della disfatta totale è in agguato: la noia, i passaggi involontariamente comici (si scrutino, per esempio, le plastiche ed enfatiche copule) e il melodrammatico stucchevole prenderanno il sopravvento.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Giacomovie 11/7/13 9:58 - 1311 commenti

Malle compone un film quasi kieslowskiano aperto a diverse possibili letture su cause ed effetti del comportamento umano. La forte passione per la fidanzata del figlio, definita “non diversa da tutte le altre”, vuole indicare che possiamo essere posseduti da strane forze al di sopra di noi. La Binoche con compostezza sprigiona un erotismo carico di polarizzazione elettrica. Era difficile trovare una più adatta di lei per un ruolo passionale e distaccato. La povertà della colonna sonora aumenta la ricchezza drammatica di alcune scene.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Pensavo che uno può controllare la sua vita, ma non è così invece, ci sono cose che non puoi controllare".
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)