Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE CALDE NOTTI DI DON GIOVANNI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/4/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 17/4/07 0:17 - 4467 commenti

Siamo dalle parti del decamerotico. Brescia, regista anche del non indegno Poppea una prostituta..., pure qui mantiene decente il livello della commediola, girata senza povertà di mezzi, e senz'altro migliore del numeroso ciarpame erotico coevo. Cast femminile piacevolissimo, con una smagliante Barbara Bouchet. La Fenech (è nata in Algeri...) fa la principessa berbera.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'ammiccante finale, con l'arrivo all'isola deserta: Hoffman aveva avuto grande successo televisivo nel ruolo di Robinson Crusoe!
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 24/10/08 23:15 - 3875 commenti

L'ambientazione orientale del film lo distingue dal successivo filone della commedia decamerotica, mentre invece il plot narrativo sembra anticipare - per affinità di contenuto - il genere boccaccesco. La storia è avvicendata sulle avventure - più o meno piccanti - di un donnaiolo impenitente, disposto ad affrontare rocambolesche avventure al fin di giungere tra le braccia di piacevoli castellane e regine. Brescia farà certamente di peggio, ma non è che questo sia un buon motivo per considerare questo prodotto degno d'esser rivalutato. Unica motivazione d'interesse: il cast femminile.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 14/8/09 8:34 - 5737 commenti

Pseudo-decamerotico dedicato alle conquiste del celebre sciupafemmine, qui incarnato nel volto nobile e nordico di Hoffman (doppiato da Gazzolo). I pregi risiedono in una Bouchet che entra in scena in pose bardotiane, in una splendida fotografia acquerellata (l’Eastmancolor di Goffredo Pacheco), in qualche professionale scena d’azione allestita dal maestro d’armi Franco Fantasia e nelle musiche di Savina. Irrimediabilmente lento e carente, invece, sul piano narrativo.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Dusso 19/4/07 17:17 - 1533 commenti

Un film carino, qualche volta un po' lento. Comunque non è mai veramente noioso. Certo manca è carente dal punto di vista delle scene di nudo, e non è poco.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Alexpi94 8/7/18 20:44 - 186 commenti

Film piacevole e ben diretto da Brescia che può vantare un'ottima fotografia e un ricchissimo cast, che include alcune tra le più belle attrici dell'epoca (su tutte Bouchet moglie aristocratica e Fenech principessa araba). Ottime le ambientazioni, i costumi e le graziose musiche di Carlo Savina che accrescono ancor di più il valore dell'opera. Davvero niente male!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bella Fürstenberg in sottoveste sberluccicante che viene respinta (sigh!) da Don Giovanni...
I gusti di Alexpi94 (Comico - Commedia - Erotico)