Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• RIS3 DELITTI IMPERFETTI (STAGIONE 3)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/4/07 DAL BENEMERITO G.GODARDI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Ciavazzaro 1/10/09 21:14 - 4723 commenti

Neanche questa stagione mi ha interessato. Le trame sono sempre le solite (alcune a mio avviso veramente tirate per i capelli). Il cast come al solito regna sovrano per cagneria ed inefficienza e anche le varie "guest-star" poco aiutano alla riuscita della serie...
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

G.Godardi 12/4/07 17:30 - 950 commenti

Questa terza stagione di RIS è la migliore. Trovandoci di fronte a personaggi già delineati ci si può concentrare sull'azione, la cui linea narrativa di base si rifà palesemente a Il Silenzio degli Innocenti e Manhunter: infatti vi è un copycat che si ispira all'Uomo delle bombe e costui sarà chiamato in causa durante le indagini in un ruolo alla Lecter. Nulla di nuovo ma tutto fatto molto bene, e le ultime 4 puntate sono da cardiopalma. Fa piacere vedere un ritrovato Alfredo Pea in un ruolo per lui insolito. Curiosità: del telefilm ne esiste una versione francese.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Disorder 21/7/09 12:51 - 1388 commenti

Devo dire che la prima serie del Ris mi colpi decisamente: un buon prodotto, curato nei dettagli, inquadrature, musiche, casi interessanti, aveva poco da invidiare alle serie americane (a cui chiaramente si ispirava); col passare del tempo ha purtroppo preso una piega non buona: il realismo dei carabinieri cala con l'inserimento della giovane ex-paraplegica Michelini (e qualche altra bellona), il killer seriale non è realistico come l'Uomo delle Bombe delle prime serie. Sempre buono, ma decisamente inferiore alle prime due serie.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Ultimo 11/6/15 16:36 - 1249 commenti

Questa terza stagione mi è sembrata riuscita. Se i casi di ordinaria amministrazione non sono nulla di esaltante, al contrario risulta interessante la caccia al killer seriale con il monovolume scuro, in grado di rimpiazzare degnamente "l'uomo delle bombe" delle prime stagioni. Prova complessivamente discreta del cast (il migliore è Pesce a mio parere..) per una fiction non eccelsa, ma che si guarda con interesse.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Mark 3/6/08 15:26 - 263 commenti

Le prime due serie erano davvero ben confezionate: dinamiche, accattivanti, con un cast indovinato. In questa terza invece la qualità si appanna vistosamente, soprattutto a causa di ridicole forzature della sceneggiatura (prime fra tutti l'arruolamento della figlia di Di Biase, priva di qualsiasi riferimento con la realtà: entrare nell'arma richiede requisiti fisici non indifferenti, osservare questo principio sarebbe stato utile). Va bene che si tratta di fiction ma un minimo di realismo bisogna garantirlo!
I gusti di Mark (Giallo - Poliziesco - Thriller)