Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SPARA JOE... E COSì SIA!

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/4/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 18/7/13 23:55 - 4468 commenti

Terribile, e talora incredibile, spaghetti. Al di là dell'abuso della tremolante macchina a mano e del totale non uso del congiuntivo, è esilarante per battute e sviluppi al di là dell'accettabile, talora con effetti stranianti, come quando si consiglia di controllare, ma da molto lontano, un cieco, per paura che se ne accorga! Scene di gruppo girate senza senso dell'insieme, recitazione caricaturale (ma gran ruolo per il c.s.c. Fanfoni...), doppiaggio pessimo, snodi basati sul casuale o sul grottesco. Si salva solo il corpo della Polesello.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 14/3/13 19:12 - 10961 commenti

Spaghetti western di mediocre levatura incentrato intorno al tema della vendetta. Oltre che da una sceneggiatura modesta, il film è gravato da troppi cali di ritmo e da una tensione che ovviamente cala contestualmente. Prova del cast decorosa ma non memorabile. Da evitare.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 9/4/07 11:44 - 3011 commenti

Incursione di Miraglia nello spaghetti-western: meglio i thriller. Richard Harrison è un bravuomo cui il solito fetentone che ha tradito i complici trafugandogli il bottino di un colpo affida la mappa. I banditi sottopongono Harrison a un trattamento à la Michele Strogoff, ma la cecità sarà solo temporanea... Non indecoroso.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 25/4/07 9:24 - 5737 commenti

Convenzionale ed evitabile. Nella breve filmografia di Miraglia, una parentesi western che sarebbe stato meglio non aprire. Pellicola incerta e insipida, soprattutto nella caratterizzazione del protagonista (Richard Harrison) - personaggio sfuggente e bicefalo, sospeso tra avidità e onestà - e nella sceneggiatura, con frequenti punti morti.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Vitgar 9/9/14 18:05 - 586 commenti

Western italiano neanche tanto spaghetti, di bassa fattura; sembra girato in fretta e furia, in linea con tante altre produzioni del periodo. Trama facilotta e banale con un finale terribilmente telefonato. Harrison sembra un manichino malinconico, la Polesello è una gran bella figliola. Ambientazione caratteristica dei western italiani dell'epoca sugli Appennini tosco-emiliani (confermata dalle chianine che si vedono a metà film), così diversa dalle grandi pianure aride e ventose del selvaggio west.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il villaggio abbandonato.
I gusti di Vitgar (Commedia - Thriller - Western)