Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SETTE UOMINI D'ORO

All'interno del forum, per questo film:
Sette uomini d'oro
Dati:Anno: 1965Genere: commedia (colore)
Regia:Marco Vicario
Cast:Philippe Leroy, Rossana Podestà, Gastone Moschin, Giampiero Albertini, Maurice Poli, Gabriele Tinti, Manuel Zarzo
Note:Aka "7 uomini d'oro".
Visite:1522
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/4/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 9/5/07 21:04 - 4468 commenti

Per quanto la vecchiezza del film pesi non poco sulla sua odierna gradevolezza (ma è facile presumere che all'epoca, nella quale riscosse clamoroso successo, essa potesse sfociare addirittura nella delizia), è un film bello, da guardare con divertimento, magari per riscoprire quelle preziosità che Vicario ha poi riversato nell'oggi più celebre Homo eroticus: colori, vestiti, ambientazioni. Luccicante.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Il Gobbo 2/4/07 19:26 - 3011 commenti

Capolavoro di Vicario, che recupera il grisbi-movie alla Topkapi e lo cala nel nascente filone pop-rutilante italiano (e non solo). Il Professore (Philippe Leroy), con uno stuolo di professionisti multinazionali e la bella Rossana (Podestà, magnifica) progetta la rapina del secolo: notoriamente, non sono passeggiate... Atmosfere, musiche (grande il tema di Trovajoli), colori, costumi (sublimi i vestiti della Podestà), ritmo, ironia, gadgets da Bond-era, bel cast (Moschin e Albertini su tutti): un gioiellino.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Daniela 29/9/16 18:49 - 8156 commenti

Una banda di sette ladri di varie nazionalità, guidata dal "professore" e con la complicità della sua amante, mette a segno il clamoroso furto di un grosso quantativo d'oro dal caveau di una banca svizzera. Colpo perfetto, ma... Grande successo all'epoca, grazie alla regia spigliata, l'orecchiabile colonna sonora di Armando Trovajoli, il colorito cast e le mises eleganti della decorativa Podestà. Tuttora risulta gradevole, ma a distanza a tempo risulta meno riuscito e divertente di altri film italiani di analogo soggetto e di poco successivi, come Ad ogni costo o Sette volte sette.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Daidae 1/1/17 21:37 - 2600 commenti

Decisamente inferiore al simile Sette volte sette tuttavia si salva; la musica è tipicamente Anni Sessanta e onestamente pur non piacendomi troppo direi che rispetto alle colonne sonore attuali è meglio. Il cast è perfetto, stando in linea coi canoni del periodo non ci sono scene di nudo o sesso ma un provocante costume che mette in risalto le curve della Podestà. Trama piuttosto banale, si perde parecchio nel finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli incredibili macchinari, molto simili a quelli visti nei film di fantascienza dei 60.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Ghostship 12/4/10 21:13 - 394 commenti

Divertente ed intriso di una levità ingenua che rende la visione piacevole anche oggi. Cast nutrito di volti noti ed ottimamente assortito, strumentazioni da retrò-crime movie ed una vena pop-fumettistica che rende ancor più gradevole il tutto. Per gli appassionati un must.
I gusti di Ghostship (Giallo - Horror - Thriller)

Rambo90 12/6/10 14:44 - 5895 commenti

Classico film sul classico colpo perfetto. Vicario scrive una sceneggiatura abbastanza banale ma sa riscattarla con un ottimo senso del ritmo, humour e una grande prova del cast (Leroy, Moschin e Albertini su tutti). Un buon film, forse invecchiato un po' male (le musiche sono tipiche di quel periodo) ma ancora godibile.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 24/12/13 23:03 - 4099 commenti

La cosa che più impressiona nel film è l'incredibile porta che protegge le tonnellate di oro della banca: completamente inutile, visto che ci si può arrivare da sotto. Nessuna suspense, solo la curiosità di vedere come andrà a finire (i colpi di scena finali non mancano). Può stare tranquillamente alla pari con lavori simili d'oltreoceano. Rossana Podestà, con le sue pettinature e i suoi abbigliamenti fuori e dentro casa, sopperisce benissimo allo sfarzo di Las Vegas. Gli anni sono tanti, ma a risentirne è stato solo il commento sonoro.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Rufus68 18/10/18 22:13 - 2663 commenti

Parecchio datato nella struttura e, soprattutto, nei toni. Il calco da Topkapi et similia è abbastanza evidente, così come dai Bond d'annata: se il furto viene filmato con prosaicità e mancanza di tensione, l'oggettistica tecnica, dopo mezzo secolo, è abbastanza ridicola (non raggiungendo mai lo status naïf). Ne vien fuori un filmino che ambisce a essere brillante senza riuscirci mai. Leroy Grande Vecchio è efficace, ma prevedibile; la Podestà esornativa, il resto del cast un po' anonimo nonostante un paio di bei nomi.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Myvincent 21/2/19 8:35 - 2320 commenti

Sette uomini di diversa nazionalità bramano sette tonnellate di oro assiepati in una banca svizzera e per questo organizzano una colossale rapina, molto impegnativa sul piano fisico. Divertissement all'italiana con incursioni parigine, si colora con gli svolazzanti abiti di Rossana Podestà sviluppandosi lungo un percorso vivace tutto da ridere. Finale liberatorio alla Totò. Col tempo il film si è rivelato tutt'altro che strepitoso.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Dusso 13/7/12 10:40 - 1533 commenti

Avendolo visto solo oggi per la prima volta dopo essermene visti i molti cloni italiani me ne ha fatto un po' perdere il gusto. Il film, a differenza di molti altri, entra subito nel vivo dell'azione e del colpo; discrete trovate e il colpo di scena sul treno non me lo aspettavo. Bel cast con Leroy e Albertini su tutti, molto in ombra Moschin, splendida la Podestà. Mezzo pallino in più per scenografie, costumi e per l'importanza del film.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Lythops 22/10/14 19:01 - 972 commenti

Discreto film di cui, per l'ingenuità degli anni in cui è uscito, si capisce il grande successo (anche delle vendite all'estero). Molte le ingenuità, come gli apparati trasmittenti tutti lucine e "bip-bip"; per non parlare dei lingotti d'oro assolutamente non credibili per l'enorme differenza dimensioni - peso. Ma si sa, allora ci si divertiva con poco, allo stesso modo con cui, con poco, giocavano i bambini. Mistero sull'efficacia del ruolo della Podestà, irresistibile Albertini con l'accento portoghese. Film antologico, nel complesso buono.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Graf 18/6/17 19:00 - 628 commenti

Grande successo del 1965, questo film riverbera il clima effervescente e vivace degli anni del boom economico. Non più che un’impalpabile bolla di sapone, questa pellicola è dotata della leggiadria di uno stile ironico, sornione e raffinato ed è toccata dalla grazia della levità. Il regista ci risparmia i preparativi del furto introducendoci immediatamente nell’azione criminale ma, poi, ci fa riflettere in modo furbo e beffardo sugli "affanni" della divisione del malloppo e sulla brama del possesso che è il vero contrapasso alla riuscita del colpo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La straordinaria colonna sonora composta dal grande Armando Trovajoli.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)

Maik271 8/2/18 22:38 - 436 commenti

Coproduzione italo-franco-spagnola che racconta di un furto di lingotti d'oro a Ginevra a opera di una banda di ladri. Il plot è ottimamente congegnato permettendo al film di scorrere in maniera molto fluida per tutta la durata. Un cast eterogeneo bene amalgamato vede spiccare, ovviamente, il bravo Leroy mente pensante di tutto il piano spalleggiato da una seducente Podestà. Buone le musiche di Trovajoli e bello il finale.
I gusti di Maik271 (Giallo - Poliziesco - Thriller)