Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN UOMO TRANQUILLO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/3/07 DAL BENEMERITO SADAKO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 8/8/10 8:02 - 10955 commenti

Tra i capolavori della collaborazione tra John Ford e John Wayne, Un uomo tranquillo è un film celebrazione, in primo luogo dell'Irlanda (vero e proprio eden perduto per molti americani originari dell'isola), i cui splendidi paesaggi sono magnificamente sottolineati dalla fotografia. E' poi un inno alla recitazione di stampo classico con un gruppo di magnifici attori diretti da un grande regista che ne sfrutta movimenti ed espressioni al meglio. Il cinema come grande spettacolo. Da vedere.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 3/8/08 23:09 - 7038 commenti

Splendido film picaresco di John Ford che avvince e diverte non poco lo spettatore grazie ad una bella sceneggiatura, alla notevole regia (premiata con l’Oscar), alla splendida fotografia (anche essa vincitrice dell’ambita statuetta) ed alle prove degli attori. Uno dei lavori poco conosciuti del regista che merita invece di essere riscoperto ed a cui va tributato il non comune valore.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 3/11/16 15:03 - 8134 commenti

Americano fin dal midollo, Ford rende omaggio alla terra da cui emigrano i suoi genitori tanti anni prima con questa commedia intrisa di affettuosa ironia in cui un ex pugile deve conquistarsi a suon di cazzotti il diritto alla serenità coniugale. Bravi Wayne e O'Hara, ma a dominare la scena sono i formidabili caratteristi che li circondano. Splendidamente fotografata, la verde Irlanda è più di uno sfondo: è un luogo idilliaco dove cattolici e protestanti convivono in pace e, per assistere ad una rissa, anche i moribondi saltano giù dal letto. Credibile? Poco, ma con la poesia di una fiaba.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La prima stretta di mano fra Thornton e il futuro cognato; L'epica scazzottata interrotta da bevute; Il calesse da fidanzati.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 26/2/11 20:33 - 2075 commenti

Maturato l'alter ego ideale in John Wayne - personificazione del mito della frontiera - John Ford torna alle origini familiari: non si era ancora vista al cinema un'Irlanda così rigogliosa e arcadica (catturata nei barbagli adamantini di Winton C. Hoch), dove il denaro non ha valore ma significato e la tradizione trascende le umane inclinazioni. L'apparato scenografico, acceso di vivaci intuizioni figurative, spadroneggia in una commedia atipica, dal dichiarato e scanzonato maschilismo, che esalta valori morali e folklore nazionale. Per gli amanti di Ford, un capolavoro inatteso. Pastorale.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Hackett 3/6/17 18:27 - 1603 commenti

Leggero, divertente e ottimamente interpretato. Anomalo film nel quale capita inaspettatamente di vedere la coppia Wayne-Ford cimentarsi in una commedia sentimentale ricca di ottimismo, humor e spensieratezza, il tutto incorniciato da una fotografia ottima che riesce a riportare egregiamente lo splendore della verde Irlanda, protagonista aggiunto di questa gradevole pellicola. Film ideale per un giorno di festa o una domenica mattina.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Lovejoy 24/12/07 17:08 - 1825 commenti

Splendida commedia ambientata in un'Irlanda da sogno. La regia di Ford non tradisce mai e consegna alla storia una pellicola memorabile, sopratutto nella lunga scazzottata finale. Cast d'attori indimenticabili. Wayne in forma smagliante, la O'Hara bellissima e bravissima, McLaglen memorabile nel ruolo del manesco futuro suocero, Bond come sempre eccezionale nel ruolo del prete e Fitzgerald impagabile. Una pellicola di quelle che non si fanno purtroppo più, con attori che non rinasceranno piu.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Wayne e la O'Hara nella casa diroccata; la lunga,interminabile scazzottata finale tra Wayne e McLaglen.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 1/9/14 18:23 - 5877 commenti

Commedia d'altri tempi, diretta da Ford con mano molto leggera, ambientata in un'Irlanda colorata e divertente, con molti personaggi secondari simpatici che spesso rubano la scena ai protagonisti. Bravi quindi Wayne e la O'Hara (soprattutto nei numerosi battibecchi), ma straordinari Fitzgerald, McLaglen e tutti i caratteristi, che regalano più di un momento memorabile. Indimenticabile la scazzottata finale, azzeccata la colonna sonora.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 29/12/09 23:10 - 4099 commenti

La storia è piuttosto originale ed è tutto un preparativo per il momento clou della scazzottata. Ci sono molti personaggi, tutti perfettamente caratterizzati da bravi attori. John Wayne se la cava bene anche in borghese e nelle verdi vallate d'Irlanda piuttosto che cavalcando nella prateria e Maureen O'Hara è una perfetta rossa irlandese dal carattere deciso che vuole rispettate le tradizioni. Buona la regia di Ford (Oscar) e Oscar anche alla fotografia.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Giùan 26/10/13 7:38 - 2648 commenti

Opera che verrebbe da definire di senile fanciullezza e al contempo un film personale, rendendo conto in maniera talora troppo scoperta del lato “debole” dell’uomo Ford, regista arcigno legatissimo alla sua terra d’origine con una forte predilezione per le compagnie caciarone e i sentimenti diretti. In sostanza un film al cui gioco è necessario stare per poterne goder appieno, pena il sorbirsi una maramalda e un po’ frusta vicenda alla Bisbetica domata. Il “Duke” è bravo a sfumar il suo personaggio ma la migliore è la O’Hara che più rossa non si può.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo bacio Wayne-O’Hara; La scazzottatona finale.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Rigoletto 5/5/12 16:13 - 1403 commenti

Deliziosa commedia ambientata nelle splendide campagne irlandesi che riesce a conservare, malgrado la rispettabile età, tutta la sua piacevolezza. Mai volgare, si propone con garbo e delicatezza perfetti grazie anche a un John Wayne calato benissimo nella parte. Ottime le musiche. Bravissimi tutti gli attori, un'orchestra praticamente perfetta diretta con gusto e sicurezza da John Ford. ****

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La "passeggiata" di 5 miglia in cui Wayne trascina la O'Hara.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

R.f.e. 10/8/10 15:32 - 819 commenti

Solitamente non impazzisco per John Ford, tuttavia questo è il suo film che preferisco, dove egli "dipinge" più l'Irlanda ideale e oleografica dei suoi ricordi che quella della realtà: ma che importa, il risultato è assolutamente delizioso! Perfetta Maureen O'Hara come incarnazione della "tipica" red-head irlandese bella e orgogliosa, mentre Fitzgerald sembra un saggio folletto locale. Copiato e citato da molti (persino da una vecchia storia di Topolino, con tanto di pseudo-Barry Fitzerald sul calessino!). Un evergreen che mette allegria.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Sadako 31/3/07 3:59 - 177 commenti

L'accoppiata Ford/Wayne, per una volta, tradisce il vecchio west per le verdi vallate d'Irlanda. Un affresco, forse troppo idilliaco, della tranquilla campagna irlandese, ma che mette in mostra le capacità interpretative di Wayne, liberandolo dalle pastoie dell'eroe tutto d'un pezzo che l'hanno reso celebre. Una storia di passione e di buoni sentimenti, senza scadere troppo del romanticismo, condita da scazzottate e liti (le seconde soprattutto tra Wayne e la O'Hara) che permettono di passare un paio di ore senza troppi pensieri.
I gusti di Sadako (Fantastico - Horror - Musicale)