Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL CASTELLO DELLE MUMMIE

All'interno del forum, per questo film:
Il castello delle mummie
Titolo originale:El castillo de las momias de Guanajuato
Dati:Anno: 1973Genere: horror (colore)
Regia:Tito Novaro
Cast:Superzan, Blue Angel, Tinieblas, Zulma Faiad, María Salomé, Luis Quintanilla Rico, Tito Novaro, Rafael Lanuza
Visite:432
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/3/07 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
Questa volta ci si mettono addirittura in tre (Superzàn, ovvero il leader, Blue Angel e Tinieblas) per venire a capo del pericolo rappresentato dal solito scienziato pazzo pronto a conquistare il mondo con l'aiuto del suo esercito di mummie (che noi più banalmente chiameremmo zombi). I tre lottatori, che in due o tre occasioni vedremo combattere sul ring come d'abitudine (uno degli avversari si fa chiamare “il troglodita”), aiutano la polizia a risolvere il caso investigando sul dottor Taner e il suo passato e partendo alla ricerca del suo rifugio. Taner, che ha appena sequestrato un collega per farsi impiantare un cuore nuovo e ha officiato una messa nera per far tornare in vita i defunti del luogo da sottoterra, ha il desiderio di ridiventare giovane e per farlo ha scoperto che deve estrarre un ormone particolare che l'uomo secerne quando è in agonia. Per questo deve spedire il suo esercito di nani (?) e mummie nei dintorni a procurarsi uomini e donne da torturare nel proprio casale perso nel bosco! Il colore dà un effetto ancora più ridicolo ai costumi luccicanti dei tre lottatori mascherati e le risate sono garantite dall'ingenuità della trama. Le mummie (uomini normali cui sono state applicate carnevalizie maschere da teschi) procedono a braccia larghe e per una volta non vengono fatte fuori col classico colpo in testa ma solo con pugni e calci. Siamo nel trash alla ASTRO-ZOMBIES (l’impatto visivo è simile). Per affezionati.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 23/3/07 10:06 - 4217 commenti

Baracconata con lottatori buoni (uno sembra un Power Ranger), messe nere, mummie, nani e una ballerina. Nei match i nostri eroi incontrano sempre panzoni e sfisicati. Poi finalmente si dedicano alle mummie, che sono uno spasso (fanno svenire le donne dal terrore e le rapiscono, guidando persino l’auto ). Segnalo: i nani da riporto, il fischietto per mummie, la stanza dei lamenti, mummie vs lottatori, la segretaria ("Ispettore, c'è il suo amico Superzan"). Azione quasi costante e si ride. Mi sento di consigliarlo (tanto non sapete dove abito...).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Una mummia, non riuscendo a sollevare una grassona, opta per una magra.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Rufus68 21/1/19 21:53 - 2307 commenti

A tratti è talmente sbalorditivo nella sua ridicola evidenza (tre energumeni che girano col mantello, i nani, i mortacci) da quasi ammaliare. La musichina parapsichedelica, poi, induce un lieve sopore: il film si lascia guardare, insomma, anche se la ragione impone il monopallino. Alla fine si raggiunge tale certezza: pessimo, ma fra Superzan e i tediosissimi supereroi da blockbuster viva il primo tutta la vita.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)