Cerca per genere
Attori/registi più presenti

QUANDO L'AMORE BRUCIA L'ANIMA

All'interno del forum, per questo film:
Quando l'amore brucia l'anima
Titolo originale:Walk the line
Dati:Anno: 2005Genere: biografico (colore)
Regia:James Mangold
Cast:Joaquin Phoenix, Reese Witherspoon, Ginnifer Goodwin, Robert Patrick, Shelby Lynne, Dan Beene, Lucas Till, Ridge Canipe, Dallas Roberts, Shooter Jennings
Note:Film sulla vita di Johnny Cash tratto dai due libri a carattere autobiografico: "Man in Black: His Own Story in His Own Words" (1975) scritto da Johhny Cash e "Cash: An Autobiography" (1997), scritto da Cash in collaborazione con Patrick Carr.
Visite:888
Il film ricorda:Ray (a R.f.e.)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/2/07 DAL BENEMERITO FLAZICH

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 9/11/07 16:45 - 10987 commenti

Biografia del celebre country singer Johnny Cash, Walk the line (il titolo originale è sicuramente migliore di quello italiano) è uno dei migliori esempi di biografia musicale realizzato negli ultimi anni. La vita romanzata di Cash si presta bene ad un film molto gradevole, forte di una sceneggiatura ben realizzata, con gradevoli numeri musicali (almeno per gli amanti del genere) ed interpretato da due attori giovani ma molto maturi e a proprio agio nell'interpretare le figure belle e tormentate dei protagonisti. Da vedere.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Tarabas 28/5/19 10:06 - 1623 commenti

Gli appassionati hanno criticato il peso dato alle dipendenze di Cash, rispetto alla sua musica. Può essere, ma il film è così ben fatto e interpretato da catturare anche uno spettatore non molto esperto di country. Phoenix e Witherspoon danno vita e autenticità alla coppia più famosa della musica americana, autentica storia d'amore leggendaria in USA. C'è spazio per l'intricata e drammatica vicenda familiare di Cash e i suoi rovelli religiosi. Notevoli gli inserti musicali, dove Phoenix è incredibilmente identico all'originale.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 12/1/17 19:51 - 8252 commenti

In attesa di esibirsi in un concerto alla prigione di Folsom, Johnny Cash rievoca la sua vita, dall'infanzia segnata dal dramma della morte del fratello, fino ai successi sul palco e alla contrastata storia d'amore con la cantante June Carter. Biopic in chiaro/scuro con un'abile costruzione drammatica (fama e soldi ma cattivo rapporto col padre, alcool e droga, fallimenti sentimentali) che trova la sua forza soprattutto nell'interpretazione del tormentato Phoenix, molto convincente anche dal punto di vista vocale, ben affiancato da Witherspoon e dal resto del cast.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Flazich 24/2/07 23:22 - 658 commenti

Personalmente non ho mai aprezzato più di tanto Reese Witherspoon, ma in questo film riesce a dare dimostrazione di quanto sia maturata artisticamente. Ho comunque preferito l'interpretazione di Joaquin Phoenix, davvero convincente soprattutto nelle scene sul palco. Il film è tratto dall'autobiografia di Johnny Cash e ne rappresenta il periodo dall'infanzia al matriomonio con June Cart. Assieme a "Great balls of fire" sicuramente il migliore film del genere in quanto evita di cadere negli eccessi. Godibile.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Nando 24/4/10 0:47 - 3342 commenti

Johnny Cash, eccelso country man musicale, meritava questo interessante ricordo cinematografico. Dai suoi inizi sofferti fino al successo, il film passa tra assunzioni di droga e pazzia poco latente e mostra il lato umano del cantante. Bravi gli attori ed impeccabili le ambientazioni.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Paulaster 16/9/13 10:15 - 2379 commenti

Biografia di Johnny Cash che si focalizza sugli anni centrali della sua vita. Ben confezionato, con adattamenti scenografici particolareggiati, scorre senza emozionare più di tanto puntando al romanzato e al melodrammatico, stemperando l'anima autolesionista e il declino fisico. Phoenix è bravo (specie nelle fasi musicali) e la Whiterspoon pure, nel suo complesso. Nota negativa per i cantanti del periodo resi caricaturali.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Luchi78 3/9/10 14:59 - 1521 commenti

Un film biografico può funzionare perché, o racconta una storia interessante o è un buon esempio di cinema. Nel caso di "Walk the line" questi due elementi si fondono insieme e ne esce un bel film, splendidamente interpretato da Phoenix, bravissimo anche sul palco. Da non perdere.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Jandileida 29/4/15 16:09 - 1143 commenti

Per carità, Phoenix ce la mette proprio tutta, ma la voce di Cash era di un altro universo mondo. Fatta questa doverosa promessa, si può dire che ci si trova di fronte a un classico biopic girato con mano sicura, con le canoniche cadute e redenzioni del nostro eroe e una storia d'amore a fare da filo rosso. Il ruolo giocato dall'Uomo in nero nell'evoluzione della musica mondiale ne esce alquanto appiattito, ma il film è comunque molto piacevole, ben costruito e impreziosito dalle interpretazioni, ottime, di Joaquin e della Witherspoon. Buono.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

R.f.e. 4/9/10 17:35 - 819 commenti

Scusate, ma come accadde a me che pure un po' di cinema ne mastico, come fa un pover'uomo, magari pure fan di Johnny Cash, a sapere che questo è un film biografico sul grande cantante country, scomparso due anni prima, con un titolo italiano così cretino...? Comunque una bella biografia, una delle migliori, insieme alla coeva Ray e a davvero pochissime altre (di solito mi deludono sempre). Da riscoprire assolutamente e, per gli appassionati di Cash e del country, da avere certamente in dvd.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Ziovania 15/10/12 11:20 - 337 commenti

Lo schema ascesa/caduta/redenzione è uno dei più consolidati quando si mette in scena la condizione di smarrimento esistenziale tipica di molti eroi dello spettacolo, a cui non sfugge neppure Cash, il quale insegue la purezza di un amore per dare senso e forza alla sua musica. Vita artistica e privata s'intersecano per tutto il film sino all'apoteosi della richiesta di matrimonio sul palco. Fossi in Cash non mi rivolterei nella tomba, perchè la rievocazione suona autentica e sentita e senza le tante ipocrisie del mondo del country.
I gusti di Ziovania (Commedia - Documentario - Musicale)

Ishiwara 3/6/11 22:02 - 214 commenti

Biopic che al pari di Ray si regge tutto sulle spalle del protagonista - qui Phoenix, in una grandissima prova d'attore. Sullo stesso piano la Witherspoon, decisamente brava ed incantevole. In definitiva il centro della sceneggiatura è la storia d'amore dei due protagonisti, che anche non conoscendo le biografie dei personaggi fin dall'inizio si capisce dove (anche se non come) finiranno. Ricorda il film di Hackford anche per gli aspetti centrali della storia: trauma infantile, dipendenza da droghe, redenzione. Gradevole, non eccelso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo provino; la richiesta di matrimonio.
I gusti di Ishiwara (Animazione - Commedia - Drammatico)

Bmovie 29/12/09 12:47 - 110 commenti

Da fan di Johnny Cash ho trovato questa trasposizione della sua vita un po' troppo romanzata ed eccessiva, ma del resto me l'aspettavo. Non mi aspettavo invece un interpretazione magistrale da parte di Joaquin Phoenix che impersona e tributa alla perfezione la leggenda del panorama country. Not bad. Ps: il titolo italiano è davvero orrendo!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Ovviamente quando Cash/Phoenix si esibisce nella prigione con Folsom Prison Blues.
I gusti di Bmovie (Azione - Fantascienza - Horror)

Fele 19/12/07 22:16 - 43 commenti

Non molto interessante né originale, qua e là è anche troppo sdolcinato e romantico. Buone fotografia, inquadrature ed interpretazioni, anche se l'Oscar a Reese Witherspoon pare francamente eccessivo. Vieto.

Grifun 12/5/14 18:34 - 24 commenti

Al di là del titolo italiano completamente fuorviante, un film biografico che si focalizza soprattutto sulla storia d'amore tra Johnny Cash e June Carter, mettendo in secondo piano aspetti anche più interessanti della vita del famoso cantante country (uno su tutti il celebre concerto nella prigione di Folsom, momento in cui inizia il flashback del protagonista, che ricorda la propria vita). Meritato Oscar a Reese Witherspoon, bravissima anche nelle parti cantate.
I gusti di Grifun (Azione - Commedia - Gangster)