Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MACISTE E LA REGINA DI SAMAR

All'interno del forum, per questo film:
Maciste e la regina di Samar
Dati:Anno: 1964Genere: peplum (colore)
Regia:Giacomo Gentilomo
Cast:Sergio Ciani, Jany Clair, Anna Maria Polani, Nando Tamberlani, Delia D'Alberti, Goffredo Unger, Anna Maria Dionisi, Paola Pitti, Giuliano Raffaelli, Stefano Carletti, Roberto Ceccacci, Attilio Dottesio, Franco Morici, Jean-Pierre Honoré
Note:Aka "Maciste contro gli uomini della Luna".
Visite:507
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 8/8/11 18:11 - 5737 commenti

All’ibridazione tra mitologia e vampirismo, già sperimentata da Gentilomo in Maciste contro il vampiro, si aggiunge la fantascienza, ma il film si affloscia tosto su tutti i clichés del peplum, dalla dicotomia tra buoni e cattivi ai tranelli e alle prove di forza. Di buon impatto visivo le fumiganti scenografie del Regno dei Seleniti e la lunga sequenza in cui Maciste resiste alla pressione della morsa dentata. Storico maestro d’armi del cinema italiano, Goffredo Unger interpreta il perfido consigliere della regina di Samar, naturalmente destinato al redde rationem con l’invincibile eroe.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La lotta di Maciste contro un ridicolissimo scimmione; il sacrificio di sangue per risvegliare l’ematofaga Regina dei Seleniti.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Panza   4/5/14 20:59 - 1359 commenti

Gentilomo ibrida peplum e fantascienza, inserisce strani mostri che camminano come robot, vira continuamente la pellicola con vari colori e inserisce un'azzeccata scena di tortura in cui si avverte almeno della tensione. Ma perché allora il film non convince e anzi annoia? Colpa di tutto il resto. Le svolte narrative sono abbastanza banali e più in generale il film rientra nella categoria "eroe che salva tutti da un/una malvagio/a". Poca innovazione, insomma, che sfocia in una noia mortale negli ultimi venti minuti. Personaggi secondari banali.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

R.f.e. 11/6/09 9:31 - 819 commenti

Una bizzarra mistura di peplum e fantascienza (una delle poche, insieme al più riuscito "Il gigante di Metropolis") recitata da cani; soprattutto, spiace dirlo, da parte delle interpreti femminili. Comunque, abbastanza divertente come "trash". Davvero demenziale la voce dell'intelligenza aliena, il capo degli extraterrestri, doppiato da Mario Colli (a livello vocale si provoca un effetto curioso: sembra di sentire il Raymond Burr della vecchia serie-tv in bianco e nero Perry Mason che farnetica in pieno delirio di onnipotenza!).
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)