Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA 36A CAMERA DELLO SHAOLIN

All'interno del forum, per questo film:
La 36a camera dello Shaolin
Titolo originale:Shao Lin san shi liu fang
Dati:Anno: 1978Genere: arti marziali (colore)
Regia:Liu Chia-Liang (Lau Kar-Leung)
Cast:Gordon Liu (Liu-Cha Hui), Lo Lieh, Chia Yung Liu, Chu Norman, Yu Yang, Cheung John
Note:Aka "La trentaseiesima camera dello Shaolin". Titolo internazionale. "The 36th chamber of Shaolin". Opera prima di un serie di film dello stesso regista dedicati al monaco San Te introdotto però dall'altro capolavoro Executioner from Shaolin.
Visite:991
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/2/07 DAL BENEMERITO STUBBY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 4/8/08 12:33 - 6978 commenti

Ottimo film wuxiapian (o di arti marziali che dir si voglia) che può contare su una bella regia, su coreografie davvero riuscite e su una storia molto godibile, interessante e coinvolgente. Peccato però che a tratti risulti un po' troppo facile e per un finale davvero troppo "veloce" e affrettato. In ogni caso una pietra miliare del genere che gli appassionati non dovrebbero lasciarsi scappare e che potrebbe piacere anche a chi non ama questo genere di pellicole.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daidae 31/12/14 13:19 - 2585 commenti

Validissimo film di arti marziali. Buona trama, qualche riuscita scena di combattimento e nonostante sia lunghetto non annoia affatto, anzi. Si discosta parecchio dai tanti film peraltro validissimi dello stesso filone. Sicuramente non deve mancare nella videoteca di appassionati del genere o cultori del buon cinema. Superbo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tentativo di iniziare dalla prima camera; La camera della testa.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Stubby 20/2/07 22:45 - 1147 commenti

La storia dell'erudizione marziale di un giovane scampato alle persecuzioni manciuriane ed accolto nel tempio di Shaolin dove attraverso 35 stanze svilupperà una particolare dote psicofisica. Una volta divenuto monaco col nome di San Te istituirà la 36 stanza ovvero se stesso con il compito di reclutare altri adepti per spodestare la tirannia Manciù. Il grande maestro Liu Chia Liang sfodera un autentico capolavoro e, da maestro d'armi, dimostra tutto il suo talento anche in qualità di regista.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Flazich 25/2/07 10:58 - 658 commenti

Questo film ha ridato fasto a un genere che ormai stava soffocando sotto il peso di decine di pellicole uguali fra loro. Il regista, al contrario degli altri, ha dato tantissimo spazio all'allenamento a cui si deve sottoporre l'adepto, mostrando quanto duro e faticoso sia l'apprendimento del kung-fu. Un plauso al fatto che il regista non ecceda nelle coreografie dei conbattimenti mostrando quindi lo spirito reale di quest'arte marziale divenuta famosa in tutto il mondo. Assoluto.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Vito 3/8/16 3:35 - 581 commenti

Bel film degli Shaw Brothers con un grande Gordon Liu (riscoperto anche da Tarantino che lo inserisce nel suo Kill Bill). Ottimi il ritmo e le coreografie dei combattimenti e azzeccata l'idea di soffermarsi molto sulla parte degli allenamenti al tempio Shaolin. Uno dei migliori film di arti marziali di Hong Kong.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Enricottta 2/12/09 16:27 - 507 commenti

Un genere sicuramente molto sfruttato che trova il giusto suggello in questo bel film. A chi non è del ramo la trama appare sospesa, ma godibile. La cura nella regia è encomiabile e la fotografia è molto efficace, i costumi sono perfetti, i combattimenti buoni. I colori sono"spalmati" con un effetto artefatto ma non del tutto banale. Lo stile impresso da Liu Chia Liang è dinamico ma non frenetico, non appesantisce mai una storia che diventa alla fine prevedibile.
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Bmovie 15/12/09 12:52 - 110 commenti

Uno tra i migliori film di arti marziali del periodo. Buone coreografie e una storia, seppur stereotipata, dinamica e coinvolgente che ci accompagna nel percorso di crescita spirituale e fisica del personaggio. Un must have per gli appassionati del genere.
I gusti di Bmovie (Azione - Fantascienza - Horror)