Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ASSASSIN(S)

All'interno del forum, per questo film:
Assassin(s)
Titolo originale:Assassin(s)
Dati:Anno: 1997Genere: thriller (colore)
Regia:Mathieu Kassovitz
Cast:Michel Serrault, Mathieu Kassovits, Mehdi Benoufa, Robert Gendreu, Danièle Lebrun, François Levantal, Karim Belkhadra, Roland Marchisio, Félicité Wouassi, Nicolas Boukhrief, Donat Vidal-Revel, Philippe Neunreuther, Christophe Rossignon, Pascal Ondicolberry, Agnès Akopian
Note:E non "Assassin" o "Assassins" o "Assassin (s)"
Visite:564
Il film ricorda:Assassini nati - Natural born killers (a Orson)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/2/07 DAL BENEMERITO FLAZICH

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Flazich
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Pinhead80
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Orson


ORDINA COMMENTI PER:

Flazich 19/2/07 10:54 - 658 commenti

Film crudo dove il connubio violenza-televisione è messo estremamente in risalto. Praticamente in ogni scena si sente o si vede la televisione che invade, riempie lo schermo fino a quasi soffocare lo spettatore. Magnifica l'immagine di Serrault che spiega "il lavoro" al novizio Kassovitz e alle sue spalle trionfa un programma televisivo spazzatura. Presentato a Cannes, ha sollevato diverse critiche per la violenza di alcune scene. Serrault è veramente bravo.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Orson 3/7/09 3:19 - 64 commenti

Innominabile pasticcio dove Kassovitz vuole proporre le sue riflessioni sui mass-media che generano violenza e sulla seduzione del male, infarcendo il tutto con continui e didascalici inserti di immagini televisive. Facilonerie e banalità regnano sovrani in un intreccio peraltro assai confuso (perché a metà film cambia il protagonista?). Il Kassovitz-pensiero si rivela in tutto il suo infantilismo, tra solite citazioni tarantiniane (le doppie pistole puntate) e velleità sociologiche in stile Natural Born Killers. In seguito farà anche peggio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Incredibile momento trash l'inserto praticamente integrale dello spot della Nike con i demoni... a che pro?
I gusti di Orson (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pinhead80 20/4/11 11:42 - 3536 commenti

Un film decisamente spiazzante questo, che ha dei pregi e molti difetti. Tra i pregi sono da annoverare le discrete scene di violenza gratuita che rappresentano un pugno nello stomaco dello spettatore. Tra i difetti vi è da citare la sensazione di una sceneggiatura un po' slegata, data più per improvvisazione che per altro; e il continuo riferimento alla televisione (come se non avessimo capito, dopo mezz'ora o forse anche meno, dove il regista voleva andare a parare). Riuscito solo in parte.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)