Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'IMBROGLIO - THE HOAX

All'interno del forum, per questo film:
L'imbroglio - The hoax
Titolo originale:The Hoax
Dati:Anno: 2006Genere: drammatico (colore)
Regia:Lasse Hallström
Cast:Richard Gere, Alfred Molina, Hope Davis, Marcia Gay Harden, Stanley Tucci, Julie Delpy, Eli Wallach, John Carter, Christopher Evan Welch, Zeljko Ivanek
Visite:364
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/2/07 DAL BENEMERITO MAGNETTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 26/3/08 5:48 - 10869 commenti

Basato sulla vera storia della presunta autobiografia (l'Imbroglio del titolo) del miliardario Howard Hughes, il film è una piacevolissima commedia, diretta dal regista Hallstrom che si conferma regista versatile capace di affrontare opere di genere diverso (Le regole della casa del sidro) con esiti sempre piuttosto brillanti. Questo film (che rappresenta un buon complemento a The aviator di Scorsese) è inoltre "illuminato" da un ottima prova recitativa di Richard Gere e Alfred Molina. Piacevole.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 24/11/09 9:31 - 7228 commenti

Scrittore si spaccia per biografo autorizzato di un magnate eccentrico e vende i diritti del libro. Basato su un'incredibile storia vera (già ricordata da Welles), riesce a combinare la leggerezza della commedia con la garbata satira verso i miti di una modernità costruita sulle apparenze e quindi fragile preda delle temibili "bufale". Piacevole e spigliato, il film ha il suo punto di forza in una sceneggiatura incalzante ma sempre devota alla godibilità, e soprattutto nella formidabile coppia assortita di protagonisti Gere-Molina, davvero gustosissima.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Mascherato 6/7/08 1:16 - 583 commenti

The Hoax è il tipico lavoro non memorabile, ma godibile. Certo, la storia della truffa perpetrata da Clifford Irving agli editori cui fece credere di essere estensore dell'unica autobiografia (naturalmente autorizzata) di Howard Hughes (fino a quando lo stesso magnate non lo sconfessò personalmente), avrebbe richiesto ben altro trattamento (riservato ad Irving da Orson Welles in F for Fake) e, di sicuro, non avrebbe meritato scelte un po' raccogliticce come la parentesi paranoica del protagonista presa di peso da A Beautiful Mind.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Magnetti 8/2/07 9:39 - 1103 commenti

Da una storia vera: negli anni '70 a New York lo scrittore Clifford Irving si inventa una falsa esclusiva con l'industriale e regista Howard Hughes per scriverne la biografia. Film valido solo per la sua portata storica: il caso fece infatti da prequel al caso Watergate e alle dimissioni di Nixon. Il regista descrive un personaggio sgradevole per la sua bugiardaggine cronica, che tende a rendere sgradevole l'intera pellicola. Tutto sommato noioso.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Nando 17/1/11 13:45 - 3278 commenti

Ispirato da una storia vera, il film narra una vicenda truffaldina ambientata nell'America degli anni 70. Ritmo non eccezionale ma comunque accettabile, così come la definizione dei personaggi. Gere, con capelli improponibili, se la cava discretamente.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Il Dandi 9/7/16 0:17 - 1540 commenti

La rocambolesca (e vera) storia dello scrittore Clifford Irving che riesce a pubblicare una fasulla autobiografia inventata dell'inavvicinabile miliardario Huges spacciandola per un suo scoop giornalistico. L'altra faccia dell'era Watergate: il film funziona finché si tiene sui toni della commedia e del capovolgimento dissacrante di Tutti gli uomini del presidente; meno convincenti le soluzioni visionarie e il tentativo di dare al protagonista una valenza maledetta. Bravissimi Gere e Molina.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Irving apprende incredulo il parere favorevole sull'autenticità del suo libro.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)