Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA RAGAZZA D'AUTUNNO

All'interno del forum, per questo film:
La ragazza d'autunno
Titolo originale:Dylda
Dati:Anno: 2019Genere: drammatico (colore)
Regia:Kantemir Balagov
Cast:Viktoria Miroshnichenko, Vasilisa Perelygina, Andrey Bykov, Igor Shirokov, Konstantin Balakirev, Kseniya Kutepova, Alyona Kuchkova, Timofey Glazkov, Veniamin Kac, Olga Dragunova, Denis Kozinets, Alisa Oleynik, Dmitri Belkin, Lyudmila Motornaya, Anastasiya Khmelinina
Note:Aka "Beanpole". Presentato in concorso al XXXVII Torino film festival. Viktoria Miroshnichenko e Vasilisa Perelygina hanno vinto il premio ex aequo per la migliore attrice.
Visite:148
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/12/19 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Cotola
  • Davvero notevole! a detta di:
    Bubobubo


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 4/12/19 0:51 - 7155 commenti

Straordinaria opera seconda che radiografa in modo duro, impietoso ma lucido un paese appena uscito dalla guerra. Un paese in cui traumi e ferite vanno al di lÓ del conflitto, devastando la vita dei protagonisti che sono il simbolo di un'umanitÓ dolente e disperata, vinta ed umiliata ma che cerca pervicacemente, a volte andando oltre ogni ragionevolezza, di attaccarsi alla vita e di far nascere una nuova speranza. Come nel magnifico ed emozionante finale che scalda il cuore e resta nella memoria.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale. .
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Bubobubo 12/1/20 15:20 - 928 commenti

La timida Ija, infermiera congedata dal fronte sovietico in seguito al comparire di una debilitante sindrome psicosomatica, soffoca per errore il figlioletto dell'amica Masha, rimasta sterile: per espiare la colpa tenterÓ di regalarle un nuovo figlio, sfidando la propria androfobia. Dramma esistenziale di portata (fin troppo?) oceanica quello di Balagov, in una Leningrado sfinita e abbattuta dal devastante conflitto coi tedeschi. Film denso, esigente, nei cui lunghi silenzi si annida il senso di una comunicazione resa ormai impossibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La morte di Pashka; Baci rubati; Masha e Sasha a tavolo coi genitori di lui.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)