Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE MIMIC

All'interno del forum, per questo film:
The mimic
Titolo originale:Jang-san-beom
Dati:Anno: 2017Genere: horror (colore)
Regia:Jung Huh
Cast:Jung-ah Yum, Hyuk-kwon Park, Jin Heo, Rin-Ah Shin, Yu-sul Bang, Jun Hyeok Lee, Hae-yeon Kil, Yul Lee, Ju-won Lee, Soo-Yeong Park, Susanna No, Ji-Hoon Jung, Chae-eun Lee, Jae-won Hwang, Liu Jang
Visite:97
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/11/19 DAL BENEMERITO IL FERRINI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Il ferrini
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 17/2/20 10:31 - 8943 commenti

Una famigliola si trasferisce in una abitazione isolata, accanto alla quale c'è un anfratto legato ad una leggenda locale. Ancora ossessionata dalla misteriosa scomparsa del figlio maggiore, la donna trova in mezzo al bosco una bambina che inizia chiamarla "mamma"... Horror sudcoreano penalizzato da una sceneggiatura non ben centrata che fa restare nel limbo alcuni personaggi, ma con una propria inquietante efficacia soprattutto nella prima parte dove le irruzioni del soprannaturale sono dosate con cura. Meno convincente la seconda parte esplicativa, a parte lo struggente epilogo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli specchi che diventano "porte" attraverso cui gli spiriti prigionieri cercano di passare nel nostro mondo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Il ferrini 24/11/19 23:02 - 1621 commenti

Una grotta, un assassino. Per nascondere la sua vittima crea un buco in un muro ma così facendo libera un essere malvagio capace di imitare i defunti. Lì vicino va a vivere una famiglia, che deve superare il trauma d'aver perso un figlio. Oltre a essere esteticamente impeccabile, questo The Mimic offre anche molti spunti di riflessione, sull'elaborazione del lutto e sul senso di colpa, innalzandosi decisamente sopra la media dei classici ghost movie. Ottimi gli effetti e le interpretazioni, finale amaro ed emozionante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incontro con la bambina; La scalinata finale per uscire dalla grotta.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)